CHASE/ Anticipazioni episodi 18 luglio 2012 della serie tv: Jimmy geloso di Annie e Ben… E una svolta inaspettata

- La Redazione

La trama dei nuovi episodi della serie poliziesco-procedural in onda su Rete 4. Jimmy è gerloso di Annie, sempre più vicina a Ben. E tre casi mozzafiato da risolvere. Anticipazioni 

televisione_r439
Fotolia
Pubblicità

Anticipazioni trama episodi 18 luglio 2012 Ancora avvincenti casi da risolvere per la squadra di Chase, la serie tv police procedural in onda in prima visione tv su Rete 4. Oltre a seguire le indagini, che regalano scene spettacolari, gli episodi cominciano a far emergere anche la vita privata di Annie Frost (Kelli Giddish), Jimmy, Luke, Daisy e il resto della squadra degli U.S. Marshal in Texas. Nella puntata, con tre episodi, in onda ieri sera su Rete 4, ha cominciato a emergere la gelosia di Jimmy nei confronti di Annie, che si sta avvicinando al cacciatore di taglie Ben Crawley. Intanto la coraggiosa leader degli sceriffi federali sta cercando notizie su suo padre, di cui non sa più nulla. Alla pagina seguente la trama degli episodi di Chase in onda il 18 luglio, di seguito il riassunto dei tre mandati in onda ieri. Episodio Paranoia: il team di Annie e dei Marshall è alle prese con Faith Maples (Jennifer Morrison, la dottoressa Cameron in Dottor House), donna che dopo aver ucciso un uomo fugge attraverso lo stato del Texas insieme alla figlia piccola, Dakota Mary. Annie e il suo team sono sulle tracce di Faith, e notano che la donna si prende molta cura della bambina, senza capire da dove possa prendere i soldi. Durante le loro ricerche, Annie e Daisy si imbattono nella famiglia di Faith, e scoprono dell’esistenza di un fidanzato di nome George e dell’episodio della morte del fratello di Faith, ucciso da Faith per sbaglio mentre giocava con la pistola del padre rimasta accidentalmente carica. Nel frattempo il team non fa in tempo a scoprire un nuovo uomo di cui Faith si serve per avere dei soldi, che questo viene trovato morto. Marcus scopre che la figlia di Faith non ha un certificato di nascita. E così si scopre che la bambina è in realtà immaginaria, frutto del delirio mentale di Faith. Luke racconta di aver scoperto che l’ex fidanzato di Faith, George, era alla guida nell’incidente in cui lei perse il bambino che aspettava. Così Faith ha cominciato a immaginarsi l’esistenza di Dakota, che in realtà è Bella, bambina nell’altra auto coinvolta nell’incidente. Quando George dice a Faith la verità, la donna gli spara, e dopo qualche minuto vede Dakota scomparire. Annie e gli altri trovano il corpo di George ma non c’è traccia di Faith, e Luke capisce che la donna si sta recando da sua madre portando con sé Bella (che corrisponde all’immagine che Faith ha di Dakota), rapita all’uscita di scuola. Alla fine Annie riesce a salvare la bambina dopo un rocambolesco inseguimento, mentre Faith precipita in un fiume a bordo del tir su cui stava fuggendo con la bambina. Dopo aver vissuto queste vicende a tema familiare, la stessa Annie comincia a pensare di cercare suo padre.

Pubblicità

Episodio Al di sopra della legge: un impiegato, Adam Rothschild, ha preso la fuga dopo aver ferito un uomo in volto contro un lavabo di un bagno. Annie e il suo team indagano su di lui, frugando nel suo appartamento e in un locale dove portava le sue amanti. Annie chiede informazioni alla moglie, che non ha idea di dove sia il marito. Nel frattempo si capisce che l’uomo è in fuga su una Aston Martin rubata insieme alla sua giovane amante. Nel frattempo arriva Ben Crowley (Eddie Cibrian), un cacciatore di taglie che talvolta afficanca i Marshals, che ha un rapporto molto complice con Annie. Adam si trova nel salotto di un uomo di nome Beau e gli spara. Al momento in cui il team arriva nella casa, però, Adam è già fuggito. Luke e Jimmy collaborano per trovarlo, e nel frattempo le cose si complicano. Alcuni milioni di dollari vengono spostati dal conto della moglie di Adam a un altro alle isole Cayman. Si capisce quindi che Adam è un truffatore nel bel mezzo di una frode finanziaria e che sua moglie è coinvolta. Sfortunatamente per Adam, quando questi si reca a trovare sua nonna, si imbatte nella governante che lo riconosce e lo invita a casa, nonostante la nonna sia morta. Adam cerca così di rubare l’aereo del padre ma Annie riesce a fermarlo. Continua alla pagina seguente. 

Pubblicità

Episodio Bombe di rabbia. Annie e la squadra sono a caccia di due latitanti in un porto turistico. Jimmy e Luke prendono uno degli uomini, mentre Marco è con Annie a caccia dell’altro. Il fuggitivo salta su una barca e mentre Marco esita a seguirlo, Ben Crowley, il cacciatore di taglie, lo prende per primo. Mentre Annie a Marco sono in un bar, più tardi, un uomo misterioso entra e inizia a gridare ad una coppia e poi fa esplodere una bomba. Presso la sede operativa, Annie tira fuori il file di Carson Puckett, l’uomo misterioso di prima, che con la bomba ha ucciso due persone. Il team va a trovare Melanie, la donna sopravvissuta all’esplosione, che dice che Carson stava urlando perché Rick, il ragazzo morto nello scoppio, non gli aveva dato i suoi spiccioli come elemosina. Melanie dice che Carson aveva un cerotto sul braccio con il marchio della Militia del sud. Annie dice che è gestita da Norwood Hayes e dice che hanno bisogno di andare a trovarli. Arrivano lì e Norwood dice di aver invitato Carson a unirsi a loro dopo l’incontro con lui. A casa di Carson, Jimmy trova dei preservativi che l’uomo usa per fare le bombe fatte in casa, riempiendoli di liquido infiammabile. Carson continua a seminare il panico con le sue bombe. Nelle sue indagini Annie capisce che l’uomo, però, non colpisce a caso, ma che le sue sono vittime ben scelte, tutte legate, e che la prossima probabile vittima sarà Craig Wilson. Mentre quest’ultimo è a fare shopping, Annie prova a raggiungerlo prima che lo faccia la bomba di Carson, ma resta ferita dall’esplosione. Annie viene trasportata in ospedale e Jimmy parla con Craig Wilson e vuole sapere come fa a conoscere Carson. Dopo varie ipotesi, Luke dice che Craig è un proprietario di un’azienda che usa sostanze chimiche tossiche per le pulizie e che Carson si è ammalato sul lavoro. A questo motivo scatenante sono legati tutti i cadaveri disseminati in giro dalle esplosioni di Carson, e Craig sarebbe stato l’ultimo tassello: il boss. Nel frattempo, però, Craig scappa. Carson mette una bomba sul bus che prende la figlia di Craig, e in una manciata di secondi la squadra riesce a disattivarla. Infine Carson prende in ostaggio un treno e il conducente, ma la squadra riesce a bloccarlo e a salvare l’ostaggio. Continua alla pagina seguente. 

Anticipazioni trama episodio Il finto agente: un uomo si finge uno sceriffo e inizia a dare la caccia ad alcuni fuggitivi, commenttendo nel frattempo una robusta serie di atti criminali. Annie e il resto della squadra danno il via a una corsa contro il tempo per cercare di fermarli. 

 

Anticipazioni trama episodio La notte più lunga: il serial killer Curt Seaver è appena evaso di prigione. per tentare di catturarlo, Annie Frost decide di collaborare con il detenuto Mason Boyle. Ma il caso prende una piega inaspettata. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori