UN POSTO AL SOLE/ Anticipazioni: Silvia confessa a Michele la notte con Ferdinando. Greta e Alberto… Trama puntata 13 luglio 2012

- La Redazione

Il riassunto della puntata andata in onda e le anticipazioni dell’episodio di stasera, che chiuderà la settimana in compagnia della soap. Sarà crisi tra Michele e Silvia per Ferdinando

Fotolia_telecomando2_R439
Fotolia
Pubblicità

Torna la passione tra Greta e Alberto? Un posto al sole, come riporta le anticipazioni è pronto a chiudee la settimana, con la puntata di venerdì 13 luglio 2012, con una grande svolta: Silvia confessa a Michele di aver passato un momento di intesa complicità con Ferdinando. Per i genitori di Rossella sarà l’inizio di una grossa crisi. Alla pagina seguente trovate le anticipazioni della puntata di oggi, di seguito il riassunto dell’episodio della soap opera andato in onda ieri sera su Rai Tre. E’ il momento per Silvia di prendersi tutte le responsabilità per essersi lasciata andare nella nottata post festa argentina organizzata nel Vulcano Caffè con Ferdinando. Il giorno seguente, infatti, tornata da lavoro mentre sta parlando con la madre Teresa, sente alla radio che Ferdinando è stato incolpato per il furto avvenuto a casa di Marina Giordano. Silvia rimane esterrefatta anche perché lei sa benissimo che non può essere stata Ferdinando in quanto sono stati insieme fino alle 3 di notte. Confessandolo a Teresa decide di andare a casa di Marina per farle ritirare le accuse e testimoniare in favore di Ferdinando. Mentre lei esce, però nel volto di Teresa si intravede tutta la preoccupazione per quei dissapori che questa storia potrà creare tra Silvia e Michele, insieme alla figlia Rossella in vacanza a Sorrento. Renato nel giardino di casa, mostra a Raffaele il regalo che ha acquistato per Bianca che festeggia un anno. Si tratta di una piscina gonfiabile o per meglio dire come la definisce Raffaele una bacinella. Purtroppo Renato si rende conto di essersi dimenticato di acquistare il gonfiatore. Allimprovviso spunta Giulia che guarda caso ha in mano uno di quei gonfiatori elettrici. Purtroppo per Renato questa non è una buona notizia visto che anche lei ha deciso di regalare per la nipotina una piscina gonfiabile tra laltro decisamente più grande dato che per leccessivo peso gli sarà recapitata direttamente a casa di Angela e Franco. Roberto, intanto, è al Vulcano quando vede avvicinarsi al bancone Greta. Lui si alza dal suo tavolino e la va a salutare chiedendole come procede la gravidanza. Greta felice del ritrovato feeling con lui scambia qualche parola ottenendo anche una mezza promessa che presto sarebbe passato al negozio per scegliere qualche mobile da poter utilizzare per il restyling della casa. A casa di Marina, intanto, è arrivata Silvia con il chiaro intento di convincerla ad andare al commissariato per scagionare Ferdinando visto che comunque non ha potuto effettuare il furto perché insieme a lei a mangiare fino alle tre di notte dopo che lha aiutata a mettere a posto il locale. Mentre discutono arriva una telefonata di Michele che però Silvia rifiuta. Questo insospettisce Marina che per quanto Silvia la preghi di aiutare Ferdinando ad uscire di galera, rimane decisa sulla propria decisione. Sul terrazzo di Angela e Franco, mentre Giulia ha già gonfiato la sua piscina decisamente ampia, Renato e Raffaele tentano in ogni modo di fare lo stesso con laltra salvo poi arrendersi allevidenzia che sia molto meno comoda e bella. Viola intanto è rimasta in piscina e telefona Angela avvertendola di non aver ancora capito chi sia il misterioso corteggiatore che continua a lasciare indizi senza però mostrarsi tantè che lei incomincia a credere che non esista. Greta uscendo dal Vulcano e dirigendosi verso il proprio negozio accusa un malore e presa dal panico si appoggia vicino ad un auto parcheggiata e telefona a Roberto per chiedergli aiuto. Purtroppo questultimo è nel mezzo di una importante riunione di lavoro e gli rifiuta la chiamata facendo attivare le segreteria telefonica. Greta allora gli lascia un messaggio avvertendolo del malore e del fatto che sta per recarsi in ospedale per effettuare un controllo. Dopo in un secondo tempo, Roberto ascolta il messaggio e si incammina verso lospedale dove la trova in compagnia del medico, Alberto, che lui pensa possa essere il suo amante. A casa di Teresa arriva la telefonata di Michele. Le chiede se va tutto bene e per quale motivo non riesce a parlare con Silvia. Non sapendo cosa rispondere è costretta ad inventarsi una bugia a cui Michele sembra credere. Nel frattempo ritorna a casa Silvia: è stata al commissariato dove ha reso la propria confessione di fatto scagionando Ferdinando che di lì a poco sarebbe tornato in libertà. Teresa seppur credendola sul fatto di non aver avuto nessun momento di debolezza con Ferdinando, lavverte di quanto sarà difficile per lei spiegare tutto a Michele che certamente non sarà contento che sia rimasta sola fino alle tre notte in compagnia di un altro uomo. Continua alla pagina seguente.  

Anticipazioni puntata 13 luglio 2012: Silvia confessa a Michele di aver trascorso gran parte della notte al Vulcano da sola con Ferdinando: Michel reagisce con rabbia e tra i due è crisi. Ferri non gradisce la presenza di Alberto da Greta, ma nonostante le minacce, tra la Fournier e il medico torna la complicità. Rossella saluta Gianluca. E Isabella si prepara ancora a un nuovo piano di vendetta nei confronti di Guido.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori