NCIS 6/ Gibbs a caccia della talpa nel team. Anticipazioni episodi sesta stagione, Rai Due stasera

- La Redazione

Nel primo episodio, dopo la morte del comandante Shepard, Gibbs è chiamato a scovare la talpa nel nuovo team. Nel secondo DiNozzo indaga sulla morte di un tenente della Marina 

ncisR400
Ncis

Tornano questa sera su Rai 2 le avventure dell’agente speciale Gibbs e della sua squadra. Per il ciclo Rewind verranno infatti riproposte le puntate del fortunato serial investigativo create dal super producer americano Donald P. Belisario, papà di moltissimi telefilm americani di successo. Questa sera, 27 luglio, verranno trasmesse i primi due episodi della sesta serie. Nata come spin-off di JAG – Avvocati in divisa, la serie ha come protagonista la principale squadra di agenti speciali del Naval Criminal Investigative Service, NCIS appunto, un dipartimento della Marina Militare degli Stati Uniti che si occupa di ogni caso criminale ed investigativo che coinvolga membri del corpo militare stesso. Protagonista della serie l’attore americano Mark Harmon che interpreta l’agente speciale Leroy Gibbs, marine pluridecorato: ad affiancarlo una squadra di uomini coraggiosi. Ma andiamo a vedere cosa propongono gli episodi che verranno trasmessi questa sera. Dopo la morte del direttore Shepard, Tony, Ziva e McGee sono stati rimpiazzati da un nuovo team, formato dagli agenti Lee, Keating e Langer. Vance incarica Gibbs di individuare una talpa nel nuovo team appena formato. Con l’aiuto dell’agente McGee, Gibbs è in grado di tracciare le chiamate tra Lee ed un sottufficiale defunto. Dopo una lunga verifica sulle telefonate dell’agente Lee, lei è però scagionata. Mentre Keating viene interrogato, dei colpi vengono sparati e l’agente Lee viene ritrovata con il corpo di Langer, che lei ha ucciso. Gibbs e Vance arrivano alla conclusione che Langer doveva essere la talpa. Alla fine dell’episodio McGee e Ziva si ricongiungono con Gibbs nel loro open-space, mentre l’agente Lee si avvia verso l’ascensore. Mentre sta per uscire di scena, la donna riceve un messaggio sul cellulare che dice: “Sospettano qualcosa?”. La risposta è un semplice: “No”. Tutto dunque lascia intendere che è lei la talpa e non il defunto Langer.

Mentre è ancora di stanza su una portaerei, Di Nozzo scopre che l’apparente suicidio di un tenente della Marina può essere collegato ad uno schema più grande e pericoloso. 

Si scopre, infatti, che l’ufficiale è stato ucciso giorni addietro e che qualcun altro ha preso il suo posto, minacciando di liberare dell’Antrace sulla portaerei. Gibbs e la sua squadra vengono inviati ad aiutare con l’indagine. Alla fine a Di Nozzo è permesso di tornare a Washington, nonostante l’opposizione del Direttore Vance.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori