TUTTO L’AMORE DEL MONDO/ Nicolas Vaporidis in un romantico road movie. Italia 1. La trama

- La Redazione

Per aiutare la madre, Matteo (Nicolas Vaporidis) intraprende un viaggio nelle capitali Europee per scrivere una guida. Il ragazzo troverà il successo e l’amore

Vaporidis_NicolasR439
Nicolas Vaporidis (Infophoto)

Una commedia on the road nei luoghi più romantici del vecchio continente. E’ questo ciò che propone in prima serata di Italia1. Alle 21.10, andrà infatti in onda il film Tutto l’amore del mondo, opera prima del regista Riccardo Grandi con un cast di giovani attori: Nicolas Vaporidis, Ana Caterina Morariu e Myriam Catania. Accanto a loro alcuni volti noti del cinema italiano come Enrico Montesano, Sergio Rubini e Riccardo Rossi. Il film racconta la storia di Matteo (Nicolas Vaporidis), che per saldare il debito della madre, proprietaria di una libreria in centro, accetta da una compagnia di viaggi l’incarico di scrivere una guida ai luoghi romantici d’Europa, nonostante la sua visione scettica sull’amore. Prima tappa del viaggio è Barcellona, dove Matteo incontra il fotografo Ruben, sua vecchia conoscenza. Ruben si dimostra subito inaffidabile considerando il viaggio una vacanza e non un impegno di lavoro: a Barcellona ha previsto infatti l’incontro con Valentina, con la quale ha una relazione. La ragazza, folle e intraprendente, ha coinvolto la sua amica Anna, staccandola un po’ dalla monotonia della sua vita. Neolaureata in Giurisprudenza con il massimo dei voti, con un posto garantito presso lo studio del padre, l’Avvocato De Angelis, e promessa sposa di Giampiero, Anna sogna di fare la scrittrice e ha una visione romantica e spensierata della vita e dell’amore.

Il viaggio comincia, ma fin subito Matteo ed Anna non sono ben disposti l’uno nei confronti dell’altra. Inoltre Matteo si trova in difficoltà a causa della guida che non riesce a scrivere perché privo di idee e originalità. A Parigi una conversazione tra Matteo e una sua ex fa però comprendere ad Anna che lei e Valentina sono solo un peso per il lavoro che il giovane deve portare a termine, così l’indomani decidono di ripartire. Mentre a Parigi Anna e Valentina incontrano un affascinante volontario francese di nome Francois, Matteo riceve responsi positivi dalla sua datrice di lavoro solo perché ricicla alcune frasi strappate dagli appunti o dai pensieri di Anna. Lui e Ruben decidono dunque di invitare le due ragazze a cena le quali portano con sè Francois. A fine serata però i quattro ragazzi, ingannati dal francese, vengono derubati dallo stesso e da un complice. Vedendo Matteo disperato per la perdita dei soldi indispensabili per continuare il viaggio grazie al quale risolvere i problemi della madre, Anna decide di anticipare lei il denaro.

Continua alla pagina successiva…

Il viaggio continua e Matteo e Anna cominciano ad avvicinarsi reciprocamente. Una vicinanza che viene scoperta anche dall’Avvocato De Angelis tramite delle foto che vengono scattate alla figlia in presunti atteggiamenti intimi con Matteo e che il padre nasconde da Giampiero. Quando anche i soldi di Anna terminano, Matteo decide di recarsi dal padre nonostante l’ostilità che prova nei suoi confronti da quando il genitore aveva abbandonato lui e la madre. Mentre lo spirito libero del padre affascina Ruben, Anna e Valentina, Matteo ha difficoltà a relazionarsi con il padre sebbene questo mostri l’intenzione di aiutarli a racimolare un po’ di soldi. Solo Anna conforta e sollecita Matteo a lasciarsi andare ed a perdonarlo anche quando cerca di fargli capire che l’ennesimo errore del padre è il suo modo di aiutarlo. I quattro si trovano ancora una volta senza soldi, ma per la seconda volta riusciranno ad ottenerli con l’intervento di Anna…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori