FILM IN USCITA/ Nelle sale Biancaneve e il cacciatore, Le Iene-Cani da rapina, Cena tra amici, The Way Back, Freerunner-Corri o muori

In queste lunghe e torride giornate estive una sala cinematografica può magicamente trasformarsi in un luogo dove per qualche ora ci si rilassa e ci si diverte al fresco

06.07.2012 - La Redazione
cinema_sala_r439
Foto: Fotolia

Film in uscita questa settimana, dal 6 al 13 luglio 2012 – In queste lunghe e torride giornate estive una sala cinematografica può magicamente trasformarsi in un luogo dove per qualche ora, tra svago e divertimento, non si soffre il grande caldo che inevitabilmente attraverserà la penisola in queste settimane. Ecco quindi tutti i film in uscita nella settimana che va dal 6 al 13 luglio: il primo di cui parliamo è “Cena tra amici” diretto dal regista Alexandre de la Patellière e da Matthieu Delaporte, ambientato a Parigi. La pellicola racconta la storia di una cena in una casa elegante della Parigi bene, a cui viene invitato Vincent dalla sorella e dal cognato. Luomo sta per diventare padre per la prima volta e, mentre la moglie ritarda, verrà investito da molteplici domande sull’esperienza che sta per cominciare a vivere, con la complicità di un vecchio amico d’infanzia. Una bagarre di equivoci e controversi divertenti caratterizzeranno il film ma anche imbarazzanti momenti che sveleranno segreti nascosti. Oltre tre milioni gli spettatori in Francia per un cast composto da Patrick Bruel, Valérie Benguigui, Françoise Fabian, Guillaume De Tonquedec e Charles Berling. Sempre il 6 luglio uscirà nelle sale italiane il film opera prima di Quentin Tarantino “Le Iene- cani da rapina” in cui si ravvisa tutto quello che sarà il genere prescelto dal regista icona del cinema made in USA. Il film è incentrato sulla vita di una banda di rapinatori che usano chiamarsi con i nomi dei colori e, dopo un colpo andato male in una grossa gioielleria di Los Angeles, i sei si ritrovano nel covo stabilito precedentemente dal capo. Molto del Tarantino che abbiamo imparato a conoscere si esprime in questo film dalle tinte cupe, tra sparatorie e brutalità ma anche una eccezionale interpretazione psicologica umana. Tra gli attori del film ricordiamo: Harvey Keitel, Steve Buscemi, Tim Roth, Michael Madsen, Chris Penn. Intessuto di tematiche quali libertà, amicizia, comunismo, dittatura e prigionia il film “The Way Back“, commedia romantica diretta da Peter Weir (il regista del famoso “L’attimo fuggente”) che uscirà anch’esso il 6 luglio. Film ideale per un target dai 14 anni in su, racconta dell’ evasione di un gruppo di uomini da un gulag siberiano, durante la seconda guerra mondiale. Artisti, medici, luminari universitari, preti e anche delinquenti tutti uniti in un viaggio di salvezza dove la parola d’ordine è “meglio morire da uomini che da schiavi”. Tra gli interpreti ricordiamo Colin Farrell, Mark Strong, Saoirse Ronan, Jim Sturgess, Ed Harris, Gustaf Skarsgard, Alexandru Potocean, Sebastian Urzendowsky,  Dragos Bucur, Zahary Baharov. Il film è tratto dal capolavoro di Slavomir Rawicz “Tra noi e la libertà”. 

Benedek Fliegauf dirige invece “Womb“, film dai contenuti controversi e forse ancora considerati appartenenti più al genere fantasy che alla realtà: la clonazione umana. La trama si dipana dalla storia d’amore appassionata di due giovani, Rebecca e Tommy: quest’ultimo muore sotto gli occhi attoniti di Rebecca che non riesce a darsi pace. Come soluzione al suo dolore la ragazza si fa impiantare nel ventre il clone di Tommy, che cresce circondato dall’amore della mamma che però non riuscirà a tenere questo segreto a lungo. Il film è trasmesso dal 6 luglio e vede tra gli interpreti Ella Smith, Eva Green, Hannah Murray, István Lénárt, Jesse Hoffmann, Lesley Manville, Matt Smith, Natalia Tena, Peter Wight, Ruby O. Fee, Tristan Christopher, Wunmi Mosaku. L’11 luglio esce nelle sale italiane l’atteso “Biancaneve e il cacciatore” diretto da Rupert Sanders, genere fantasy, rivisitazione della fiaba più amata dai bambini. La pellicola prevede un capovolgimento di ruoli da parte dei solitamente buoni e remissivi personaggi fiabeschi: nella trasposizione del regista inglese Biancaneve è stata infatti addestrata all’arte della guerra proprio da quel cacciatore che l’avrebbe dovuta uccidere. Il 13 luglio è la volta di un film d’azione americano “Freerunner- Corri o muori” diretto da Lawrence Silverstein, con Sean Faris, Danny Dyer, Amanda Fuller, Tamer Hassan, Seymour Cassel, Mariah Bonner, Casey Durkin, Erica Stikeleather, Jia Mae, Ryan Doyle. Il protagonista è un ragazzo, Ryan, che per sostenere le spese della casa di cura del suo nonno e per il proprio sostentamento lavora come custode, mentre la sua passione è partecipare nel tempo libero alle competizioni di freerunner. Ma presto dovrà fare i conti con un folle che ha organizzato per lui e i suoi amici una corsa in cui solo chi arriva al traguardo eviterà di morire…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori