SQUADRA ANTIMAFIA 4/ Anticipazioni seconda puntata: la Mares perde il bambino? Un attentato fa innamorare Francesca Leoni. Stasera

- La Redazione

Ecco cosa vedremo nel secondo episodio della seguitissima fiction con Simona Cavallari e Giulia Michelini. Ore di angoscia per le sorti del capo della Squadra Duomo, incinta 

SAM4_ScaranoR439
Un grande dolore per Francesca Leoni (Greta Scarano)

Anticipazioni seconda puntata: Claudia Mares perde il bambino? – Squadra antimafia 4 (anticipazioni) stasera è in onda su Canale 5 con la seconda attesissima puntata. Il primo episodio ha regalato due sconvolgenti colpi di scena: la morte di Luca Serino (Francesco Mandelli) per mano del killer “senza memoria” Tito Nerone (Luca Lionello), al soldo degli spietati fratelli Mezzanotte e il rapimento di Rosy Abate (Giulia Michelini).

Anticipazioni terza puntata e riassunto seconda

La ex “signora della mafia” di Palermo ha tenuto con sé parte della scottante lista Greco e i fratelli Mezzanotte, Dante (Andrea Sartoretti) e Armando (Massimo De Santis) la vogliono a tutti i costi per poter prendere le redini della mafia a Palermo, ora che la leadership, con l’arresto dell’Abate e la morte degli altri boss, è vacante. Rosy è stata rapita mentre era ricoverata per un trapianto di midollo osseo da donare al figlio Leonardo: riuscirà a fuggire dagli spietati fratelli Mezzanotte?

Leggi l’intervista a Beniamino Catena, regista di Squadra Antimafia, con le anticipazioni 

Ma la prima puntata di Squadra Antimafia 4 ci ha lasciato con un preoccupante finale: provata per la morte di Luca Serino e in allarme dopo la notizia del rapimento di Rosy, l’unica che può aiutarla a sgominare le nuove cosche, Claudia Mares (Simona Cavallari), ha avuto un malore: è incinta, aspetta un bimbo dal compagno e collega Domenico Calcaterra (Marco Bocci), almeno così sembrerebbe, e rischia di perdere il piccolo… Nuovi “cattivi” tutti da conoscere in Squadra Antimafia 4, ma è sempre da tenere d’occhio Filippo De Silva (Paolo Pierobon): il perfido ex agente dei Servizi Segreti, causa di innumerevoli stragi e di molte morti, pare sia incapace di intendere e di volere a causa di un tumore al cervello. Per questo è stato trasferito in un ospedale psichiatrico di massima sicurezza. Per ora non è possibile interrogarlo o portarlo in tribunale, e questo frustra gli uomini della Duomo… ma De Silva è davvero malato o è l’ennesimo diabolico trucco dell’uomo?

Ci sono due nuovi agenti nella Duomo: l’ispettore capo Francesca Leoni (Greta Scarano), arrivata dall’antidroga di Roma dopo la morte di Serino, come supporto alla Mares, e Gaetano Palladino (Ludovico Vitrano). Un fatto gravissimo che accadrà nella seconda puntata di Squadra Antimafia obbligherà la Duomo a dare protezione a un imprenditore che opera nelle energie rinnovabili: sarà in questa importante e pericolosa operazione che Francesca Leoni potrebbe innamorarsi. Ma ci sono ancora tanti interrogativi che il secondo appuntamento della fiction Taodue-Mediaset rilancerà? Perchè il rapporto sentimentale tra la Mares e Calcaterra è così teso? La donna nasconde qualcosa? E chi è davvero Ilaria, la misteriosa compagna di cella di Rosy Abate? Continua alla pagina seguente.  

Trama seconda puntata – Con l’aiuto della Duomo, Claudia Mares scopre che a rapire Rosy Abate sono stati i fratelli Dante e Armando Mezzanotte, con la collaborazione delle altre famiglie della mafia palermitana. Anche loro vogliono la parte di Lista Greco che Rosy ha tenuto segreta. Il nuovo obbiettivo della mafia è ottenere l’appalto statale per il piano di sviluppo delle fonti di energia rinnovabili. La Duomo scoprirà il piano della mafia dopo l’attentato contro Umberto Nobile, giovane imprenditore che si oppone fortemente al progetto della mafia… Rosy riesce a fuggire dal luogo in cui è stata sequestrata.  



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori