LE TRE ROSE DI EVA 2/ Anticipazioni nona puntata: il matrimonio tra Edoardo e Aurora. Riassunto ottava

- La Redazione

Vediamo quali sono le anticipazioni della nona puntata de Le tre rose di Eva 2 che andrà in onda il 30 ottobre. I fan dovranno quindi aspettare una settimana in più

tre-rose-eva-2-edoardoR439
Le tre rose di Eva

Nella puntata precedente di Le tre rose di Eva 2 la notte di passione tra Alessandro e Veronica ha messo fine alla relazione sentimentale con Aurora. La rabbia della Taviani è talmente tanta che proibisce ad Alessandro di vedere la propria figlia. Il Monforte tornato a vivere nella tenuta di famiglia pensa a come riprendersi la piccola Eva e dietro suggerimento di Edoardo chiede laffidamento della bambina. Con lintervento di un giudice corrotto, gli assistenti sociali prelevano Eva e la consegnano nelle mani di Alessandro. Intanto a Villalba viene denunciato lennesimo omicidio. Aurora (Anna Safronicik) armata di fucile va alla tenuta dei Monforte per portare via con sé Eva, ma sulla strada incontra Alessandro (Roberto Farnese) e gli punta larma addosso. I due finiscono per litigare e Alessandro conferma alla donna la sua intenzione di tenerla lontana dalla figlia. Laura (Elisabetta Pellini) approfittando dellassenza dellavvocato Alfredo Scilla (Alfredo Pea) va a letto con Matteo (Rocco Giusti). Alfredo rientrando a casa assiste alla triste scena e preso dalla gelosia, pensa di uccidere Laura mentre è sotto la doccia, ma poi ci ripensa. Elena (Licia Nunez) si è innamorata di Elvira (Gaia Messerklinger), ma è gelosa di Edoardo che ha una storia con la ragazza. Elena conoscendo suo fratello e del poco rispetto che ha delle persone, tenta di ucciderlo buttando il phon acceso nella vasca piena dacqua dove si sta facendo un bagno, ma scatta il salvavita.

Chi non riesce a evitare la morte è Andrea Sommariva (Domenico Balsamo). Mentre Tessa (Giorgia Wurth) lo sta aspettando a letto, il ragazzo viene ucciso nel maneggio da una figura misteriosa vestita con un mantello e un cappuccio nero. Antonio Mancini (Giulio Pampiglioni) comincia a indagare, troppi delitti sono successi ultimamente a Villalba e le domande che il maresciallo si pone sono molte. Anche Ruggero Camerana (Luca Ward) in prigione inizia a cercare risposte. Elena non condivide il comportamento di Alessandro nei confronti di Aurora e durante il funerale di Andrea porta Eva dalla madre. Aurora chiede a Elena se tutti i giorni possono incontrarsi nei garage della tenuta Monforte per farle vedere la figlia, Elena accetta ma sa che per lei è molto rischioso. Filippo (Fabrizio Bucci) propone alla Taviani di fuggire con la bambina e per questo va con lei alla tenuta Monforte. Elena è pronta a darle la bambina, ma Aurora rinuncia a fuggire, proprio poco prima che Alessandro scopra tutto. A casa Scilla è intanto forte la tensione, con Alfredo che, avendo scoperto la relazione tra il figlio e Laura, si diverte a fare allusioni facendo preoccupare molto la donna. Tessa con Mancini si reca al negozio di abiti dove si era recata con Andrea, dato che da lì è partita l’ultima chiamata a Sommariva. La proprietaria dice però che si è trattata di una chiamata partita per sbaglio dal negozio e nega persino di aver parlato con la Taviani del misterioso incidente in cui è morto suo padre e del lavoro sui mantelli. La ragazza va anche in chiesa a chiedere informazioni sulla Confraternita, ma don Lorenzo non le dice nulla di utile. Intanto i Carabinieri pensano che Andrea possa essere stato ucciso per debiti, anche perché non si capisce come abbia avuto i soldi per aprire il Tessa bar, ma alla fine questa pista viene abbandonata. Amina, l’avvocato di Ruggero, va a trovare il suo cliente in prigione e le parla della misteriosa figura su cui sta indagando Tessa e lui fa presente di poter sapere qualcosa al riguardo.

Aurora rivuole a tutti i costi Eva, così sapendo che il responsabile del suo allontanamento è Edoardo, proprio con lui gioca la carta della seduzione. Edoardo le promette di farle riavere la figlia solo se Aurora accetterà di sposarlo. Intanto il giovane Monforte si porta a letto Elvira, convinta che lui la ami. Lavvocato della Taviani ha presentato ricorso e tra pochi giorni il giudice deve decidere se accoglierlo oppure no. Edoardo cerca di nuovo di ricattare il giudice con delle foto compromettenti, ma questa volta il magistrato non cede allestorsione. Tessa trova un biglietto anonimo che la invita a presentarsi a un appuntamento se vuole conoscere chi ha ucciso Andrea. Tessa si presenta sul luogo stabilito e trova ad attenderla lavvocato di Ruggero Camerana che le propone di incontrare il suo cliente in prigione, perché lui può aiutarla rivelandole alcune verità. Tessa decide di incontrare Ruggero, ma in cambio delle sue conoscenze deve ritrattare e dichiarare davanti al giudice che Camerana non voleva annegarla in piscina, così che lui possa uscire dal carcere.

Per restituire Eva ad Aurora, Edoardo chiede aiuto a sua sorella Elena. La donna deve testimoniare contro Alessandro e dire che trascura la figlia, così che possa tornare con la madre. In cambio lui rinuncerà a Elvira. Il piano funziona ed Eva torna a Primaluce. Alessandro, infuriato, rinnega sua sorella e poi trova conforto tra le braccia di Veronica (Euridice Axen) che in apparenza si accontenta del poco amore che luomo riesce a darle. In realtà, deve assecondare la vendetta personale di sua madre nei confronti del giovane Monforte. Filippo ritrova in casa un biglietto con una scritta in latino (Ex tenebris ad lucem) fatta da Andrea. La porta a Tessa che è quasi incredula: è la stessa frase che Ruggero le ha lasciato su un bigliettino per convincerla ad accettare la sua proposta.

Intanto Ottavia si è risvegliata dal coma. In ospedale, vedendo il velo di due suore, comincia a ricordare che nel bosco dove è stata ritrovata priva di coscienza, aveva visto una misteriosa figura con un mantello nero. Ma non dice niente a nessuno.

I telespettatori appassionatisi alla fiction di Canale 5 malediranno la Champions League, perché per mandare in onda un match di calcio la nona puntata de Le tre rose di Eva 2 non andrà in onda mercoledì prossimo, ma bisognerà attendere altri sette giorni fino al 30 ottobre. Vediamo quindi alcune anticipazioni. Con la complicità di Elena, Edoardo è riuscito a riportare Eva a Primaluce e ora si aspetta che Aurora tenga fede alla promessa di sposarlo. Certo ci si aspettava un altro matrimonio tra Taviani e Monforte e la notizia porterà non poco scompiglio a Villalba, specialmente allinterno delle due famiglie. Nel frattempo Alessandro si getta sempre più tra le braccia di Veronica.

Il promo messo in onda la settimana scorsa da Canale 5 non lascia dubbi (clicca qui per vederlo): Aurora e Alessandro sono destinati ad allontanarsi sempre di più. La Taviani sembra disposta a tutto pur di riavere sua figlia Eva, anche a scendere a patti con Edoardo, cercando di sedurlo. Monforte sembra però voler chiedere molto di più del suo corpo. Infatti, le chiede di sposarlo. Nel frattempo Veronica, lo vediamo dalle immagini, ha iniziato una relazione vera e propria con Alessandro, che però sembra stia andando oltre gli ordini che lei ha ricevuto da sua madre ed Edoardo per tener lontano Monforte da Aurora: come già si ventilava e qualcuno ha intuito, la Torre sembra si sia innamorata proprio delluomo cui ha affidato le vigne di Pietrarossa

Se le anticipazioni ci lasciavano un piccolo margine di dubbio, dovuto alla possibilità di un errore, ora ci sono le immagini del promo (clicca qui per vederlo) che ci dicono che Andrea Sommariva è morto. Vediamo infatti il Maresciallo Mancini nei pressi della stalla e anche larma del delitto: una falce. Lassassino sappiamo che il misterioso personaggio con mantello e cappuccio (che già aveva ucciso Sonia, la mamma di Andrea) su cui il ragazzo stava indagando insieme a Tessa. Come reagirà la più piccola delle Taviani? A quanto abbiamo capito dalle dichiarazioni che ci ha rilasciato Giorgia Wurth, ora avrà un motivo in più per diventare unottima investigatrice e scoprire così chi ha ucciso luomo di cui si stava innamorando.

L’avvocato Amina, ultimo personaggio arrivato ne Le tre rose di Eva 2, si racconta. In realtà, lo fa, ovviamente, l’attrice che la interpreta, Samya Abbary. In un intervista che circola sulla Rete Samya anticipa che nel corso delle puntate si verrà a sapere che Amina e Ruggero Camerana (il cliente che la giovane assiste interpretato da Luca Ward) si conoscono da quando lei aveva 15 anni: lui è stato molto importante nella vita della donna, salvandola da un destino crudele senza chiedere nulla in cambio. Il suo compito come avvocato, spiega, è dimostrare che non è la persona cattiva che tutti pensano che sia. Sempre nell’intervista, l’attrice spiega che Amina avrà a che fare anche Tessa, dato che aveva denunciato Ruggero per tentato omicidio, e anche con Laura Sommariva: se sarà molto buona con Ruggero, con tutti gli altri sarà decisamente dura, dice. Per prepararsi a questo ruolo, racconta, si è vista tutte le puntate della prima stagione quindi ha chiesto aiuto a un’amica avvocato penalista per capir ebbene come funziona quel mestiere. Ha anche visitato alcune carceri per conoscere le storie di chi vi è recluso. Una scena difficile da girare, dice, è stata quando ha dovuto guidare una macchina con il cambio automatico: ha dovuto prendere speciali lezioni di guida. Assicura che sarà in scena fino alla penultima puntata e poi ancora nella terza stagione.

 Questa sera, mercoledì 16 ottobre 2013, alle ore 21.10 su Canale 5 va in onda l’ottava puntata de Le Tre Rose di Eva 2, la fiction con Anna Safroncick, Roberto Farnesi e Luca Capuano. La scorsa puntata, che ha registrato 4.840.000 spettatori pari a uno share del 18.3%, si è conclusa con la notizia di un omicidio. Chi sarà stato ucciso? Aurora (Anna Safroncik) ha sparato e ucciso Alessandro (Roberto Farnesi)? Scilla (Alfredo Pea) ha visto Laura (Elisabetta Pellini) e Matteo (Rocco Giusti) fare l’amore: ha sparato alla donna mentre faceva la doccia? O Andrea Sommariva (Domenico Balsamo) è stato raggiunto dal misterioso uomo col mantello nero? 

Ma ecco le anticipazioni della puntata di stasera. Tessa (Giorgia Wurth) trova Andrea morto, assassinato. Il maresciallo Mancini (Giulio Pampiglione) inizia a indagare e si scopre che i soldi usati dal giovane Sommariva per aprire il “Tessa bar” non erano stati vinti al gioco, ma provenivano da qualche traffico losco. Anche Ruggero (Luca Ward) inizia a credere che la morte di Andrea sia un po’ sospetta e inizia a fare le sue personali indagini. Intanto Aurora (Anna Safroncik) capisce che l’unico modo di riavere sua figlia è tramite Edoardo (Luca Capuano), che le ha confessato di essere stato lui a toglierle la bambina e che è deciso anche a portarle via Primaluce. La donna si reca alla tenuta e gli fa una proposta: una notte d’amore in cambio di sua figlia. Edoardo, però, non ci sta e mette la Taviani con le spalle al muro: se Aurora accetterà di sposarlo lui farà in modo di farle riavere la piccola Eva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori