UN POSTO AL SOLE/ Anticipazioni: Giorgio scopre dell’accordo tra Tommaso e Marina, come reagira?

- La Redazione

Nella prossima puntata di Un posto al sole, in pnda martedì 22 ottobre, le premure di Silvia e Michele rischiano di compromettere luscita di Rossella con Genny

upas-genny
Genny (Gennaro Mirto)
Pubblicità

A Un posto al sole Genny chiede a Rossella di uscire insieme, ma le preoccupazioni di Michele e Silvia e la presenza di Fulvio complicheranno i loro programma. Prima di scoprire le anticipazioni della prossima puntata, rivediamo quanto successo ieri sera. Greta (Cristina DAlberto) e Eduardo si baciano con passione, ma lei decide di rallentare. La donna fa presente come sia reduce da una storia damore molto complicata dalla quale ne è uscita con tanta rabbia e rancore, e per questo vuole vivere questa nuova situazione procedendo per gradi senza rischiare di incorrere in nuove sofferenze. Greta poi rassicura Eduardo sul fatto che lei si senta molto attratta da lui. Dal canto suo, Eduardo capisce molto bene la situazione nella quale la stessa Greta si trova e si dice pronto ad attendere tutto il tempo che lei vuole. I due si salutano e nella portineria, Eduardo prima incontra Raffaele (Patrizio Rispo) con il quale scambia due chiacchiere in maniera piuttosto educata per poi ritrovarsi di fronte Roberto Ferri (Riccardo Polizzy Carbonelli) che come al solito si mostra alquanto scontroso. Roberto salito in quello che fino a poche settimane prima era lappartamento nel quale risiedeva, per prima cosa va a trovare la piccola Cristina alla quale ha portato un bellissimo giocattolo per poi parlare con Greta. Roberto per rompere il ghiaccio con quella che rimane comunque sua moglie, fa alcune domande inerenti al comportamento di Sandro e in particolare se sia riuscito a superare le difficoltà dovute allaver fumato una canna. Superati questi convenevoli, Roberto entra nel merito della questione che in questo momento gli sta maggiormente a cuore ed ossia il tentativo di poter recuperare il rapporto con Greta. Roberto fa presente che per via della concomitanza per un impegno di lavoro molto importante, la prima udienza per la causa di separazione dovrà essere rimandata almeno per un paio di mesi. Greta capisce immediatamente quale sia la tattica che lui sta cercando di portare avanti e a tal proposito evidenzia come servirà a poco il tentativo di rimandare in quanto lei non cambierà mai idea sul loro rapporto. A tal proposito, Roberto rimarca come, a suo dire, il bacio che si sono scambiati laltro giorno faccia pensare che in lei ci sia ancora dellamore nei suoi confronti. Greta controbatte evidenziando come quel momento è stato soltanto una debolezza momentanea, inducendo Roberto a pensare che in tutto ciò abbia il proprio peso la conoscenza che lei sta approfondendo con Eduardo. Greta, ci tiene a rimarcare come Eduardo non sia il motivo della rottura del loro rapporto, bensì la colpa sia soltanto sua in quanto l’ha tradita nel peggiore dei modi possibili. Sentendo le parole di Greta che sembrano rimarcare come al momento non ci siano margini di recupero, Roberto decide di tornare a casa dove lo attende un pasto da consumare in piena solitudine. Solitudine che gli da modo di pensare in maniera più approfondita sulla questione, arrivando alla conclusione che occorre togliere di mezzo Eduardo, e per farlo ha intenzione di utilizzare al meglio quanto accaduto a Sandro durante le prove nel laboratorio di teatro. Intanto, Raffaele viene letteralmente preso di mira sia da Renato (Marzio Honorato) che da Otello (Lucio Allocca) che si sono alleati per portare il povero Raffaele a fare dei lavori che in realtà non rientrano nelle proprie mansioni di portiere. Nello specifico, Renato, rimarca come occorra bonificare una zona del parco nella quale abbondano fastidiosi insetti di ogni specie e inoltre mettere a posto il muretto che si sta lentamente sgretolando. Tuttavia, Raffaele riesce a sentire i due mentre tramano alle sue spalle, delineando una sorta di strategia che secondo loro, potrebbe portarlo a fare ciò che vogliono. 

Pubblicità

Genny, si sta preparando per recarsi da Giulia (Marina Tagliaferri) per un nuovo giorno presso il centro di recupero, quando piomba nel proprio appartamento il fratello Fulvio che è in cerca di soldi. Genny pur di non perdere tempo e non arrivare nuovamente in ritardo, gli dà i pochi spiccioli che ha in tasca per poi dirigersi di tutta fretta presso palazzo Palladini. Fiutando come il fratello gli stia nascondendo qualcosa, Fulvio lo segue e nota con grande soddisfazione il lussuoso luogo presso il quale Genny lavora. Nel corso del pomeriggio, Genny si imbatte in Rossella alla quale riesce a strappare un “sì” per un appuntamento che si preannuncia essere galante che però non sembra essere visto di buon occhio da Silvia (Lusia Amatucci) e soprattutto Michele (Alberto Rossi). Per Genny c’è purtroppo una nuova sorprese del fratello che pare essere intenzionato a mettere a segno un furto presso il palazzo nel quale lavora con il suo aiuto.

Trama puntata 22 ottobre 2013 – Licenziato da Giorgio, Tommaso si lascia scappare dell’accordo che Marina gli propose per riavvicinarsi a lui… come reagirà Giorgio a questa scoperta? Le pressanti premure di Silvia e Michele rischiano di compromettere l’uscita di Rossella con Genny. Stanco delle piccole vessazioni di Otello e Renato, Raffaele medita una simpatica vendetta ai loro danni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori