IL SEGRETO/ Anticipazioni e Video: Carlos cerca di uccidere Pepa, riuscirà a salvarsi?

- La Redazione

Nella prossima puntata della soap “Il segreto” Carlos tende una trappola a Pepa e, dopo averla incolpata di aver appiccato l’incendio nella sua tenuta, tenta di ucciderla soffocandola

Il-Segreto-Carlos-Castro
Il Segreto

A ‘Il Segreto’ Carlos ha appena scoperto che Martin è suo figlio. Il suo odio verso Pepa cresce e medita vendetta. Vuole attirarla in una trappola per ucciderla, Pepa è in serio pericolo, cosa succederà? Riuscirà a salvarsi? In attesa della puntata di oggi vi proponiamo il video anteprima tratto dalla versione spagnola della soap ‘Il Segreto’. Non perdetevi le altre anticipazioni della puntata del 01 Novembre, cliccate qui

Nella scorsa puntata della soap “Il segreto” il comandante Sanz prosegue i suoi interrogatori per scoprire se dietro la morte di Prieto ci sia la volontà di donna Francica. Sebastian racconta a Emilia la verità sul suo rapporto con Virtudes. Carlos affronta Pepa e la minaccia di morte. Pepa scopre che dietro la condanna di Tristan c’è una lettera che Alberto ha scritto a un ufficiale militare contenete menzogne nei confronti di Castro. Prima di scoprire come si evolverà il rapporto tra Pepa e il marito Alberto, sempre più geloso, rivediamo cosa successo oggi a Peunte Viejo. Pepa (Megan Montaner) s’infuria con Alberto (Xosé Barato), lei si era rivolta a lui per chiedergli aiuto, invece la lettera che ha spedito all’ufficiale militare conteneva accuse gravi nei confronti di Tristan (Alex Gadea). Alberto è accecato dalla gelosia e minaccia Pepa di denunciarla per aver fatto uccidere Prieto al solo scopo di scarcerare Tristan per tornare in possesso del piccolo Martin. Pepa è sconcertata e ribadisce ad Alberto che potrà anche allontanarla fisicamente da Tristan, ma il suo cuore appartiene al “soldato”. La duchessa Eloisa è curiosa di sapere come sia morta Soledad (Alejandra Onieva). Tristan le spiega che la sorella è viva, ma avendo avuto in passato delle incomprensioni con sua madre, il loro rapporto è compromesso tanto che donna Francisca (Maria Bouzas) preferisce pensare che la figlia sia morta. Mariana (Carlota Barò) ingenuamente inizia a raccontare alla duchessa le avversità e i contrasti che hanno dovuto affrontare Juan (Jonas Berami) e Soledad per coronare il loro amore. La duchessa resta affascinata dalla romantica storia e chiede a Mariana di farle conoscere questi due ragazzi. 

Emilia (Sandra Cervera) è addolorata che Sebastian (Pablo Castanon) non riesca a fare pace con suo padre. Emilia chiede a Sebastian di offrire un lavoro a Soledad, in realtà il giovane Ulloa sta pensando di creare un marchio che contraddistingua la conserviera, Soledad potrebbe con la sua elegante grafia comporre l’etichette senza che donna Francisca ne venga a conoscenza.Il comandante Sanz prosegue le sue indagini. Questa volta a finire sotto interrogatorio è Pepa. Qualcuno ricorda di averla vista in un locale della Puebla vestita da prostituta mentre parlava con Prieto. Pepa naturalmente nega e a fornirle l’alibi è Emilia. Quella donna non poteva essere Pepa perché quel giorno lo ha passato alla locanda ad aiutare l’amica. Più tardi Pepa chiede di incontrare il comandante Sanz e alla presenza di Alberto racconta la verità. Pepa si era vestita da prostituta per cadere nelle grazie di Prieto, il quale pentito decise di ritrattare l’accusa di omicidio nei confronti di Tristan. Naturalmente Pepa per dare validità alle sue parole deve rendere pubblica la sua relazione sentimentale con Tristan. Il comandante Sanz chiama don Anselmo (Mario Martin) e il sindaco per mostrargli due lettere scritte da Prieto e testimoniare che la grafia sia la stessa. I due uomini non hanno dubbi, le lettere sono state scritte dalla stessa mano. Il comandante Sanz dichiara il caso chiuso e assolve Tristan da ogni accusa. Alberto non condivide il pensiero di Sanz, ma questa volta è il comandante a non fidarsi delle dichiarazioni del dottore, poiché venuto a conoscenza della relazione extraconiugale della moglie, per vendicarsi nei confronti di Tristan ha elaborato un’autopsia falsa per far cadere le accuse sul rivale. Il comandante Sanz incontra Tristan per comunicargli che le indagini su di lui sono terminate e tutto si è risolto per il meglio grazie alla testimonianza di Pepa.

Hipolito (Selu Nieto) è innamorato di Angelina è lo dice anche a Emilia, la ragazza è contenta così finalmente riesce a togliersi di torno il confusionario amico. Emilia però è anche molto dispiaciuta, perché se partirà per Madrid perderà un compagno di avventura per lei molto importante. Durante una passeggiata nel bosco, Angelina e Hipolito incontrano Ramiro (Pablo Espinosa) e Alfonso (Fernando Coronado). Angelina resta folgorata dal giovane Ramiro, Hipolito invece manifesta le prime gelosie, tanto da sfidare al poligono Ramiro.Sebastian fa credere a Virtudes di aver spedito le lettere che gli ha dato, ma che in verità ha strappato, poi si mette sulle tracce di Gherardo e scopre un covo dove s’incontra con i suoi amici. Con loro hanno una cassa piena di armi.

Tristan oramai è libero e non perde un attimo per comunicarlo a Pepa. I due si baciano appassionatamente promettendosi eterno amore. Tristan ordina a Pepa di preparare le sue cose, appena scende la notte si allontaneranno da Puente Viejo con Martin (Ivan Palacios) per costruirsi una vita in un’altra città. Pepa non accetta la proposta di Tristan forse è meglio aspettare che il comandante Sanz lasci Puente eeijo per non sollevare nessun sospetto. A preoccupare Pepa in questo momento sono le minacce che riceve da Carlos (Pedro Pablo Isla). Pepa teme che l’uomo ricordando tutto possa capire che Martin sia suo figlio e per colpire lei possa mettere in pericolo la vita del bambino. Tristan la rassicura dicendole che non ci sono i presupposti per fargli pensare una cosa simile. Carlos e Martin sono in giardino a giocare, quando il bambino mostra allo zio una cicatrice che ha dietro la schiena. Carlos oltre alla ferita vede impressa sulla pelle del bambino tre nei. Riconosce in Martin suo figlio e lo abbraccia.

Trama puntata 1 novembre 2013 – Emilia si prepara a partire per la Spagna. Raimundo, per farla stare più tranquilla, le fa credere di essere sulla strada della guarigione. Eloisa va a far visita a Juan e gli dice di averlo riconosciuto come colui che causò l’incidente nel quale lei rimase ferita. Carlos tende una trappola a Pepa e, dopo averla incolpata di aver appiccato l’incendio nella sua tenuta, tenta di ucciderla soffocandola.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori