BEAUTIFUL/ Ascolti al 18%. Anticipazioni: Thomas vuole lasciare Los Angeles e andare a Parigi

- La Redazione

Nella prossima puntata di Beautiful, in onda martedì 8 ottobre, Thomas, deluso di non essere stato nominato presidente della Forrester, decide di andare a vivere a Parigi. Ascolti al 18%

beautiful-thomas
Thomas (Adam Gregory)
Pubblicità

Beautiful, la storica soap delle reti Mediaset, continua con il suo grande successo nella fascia DAYTIME. La puntata di ieri è stat seguita da 3.383.000 telespettatori per uno share par al 18,89%. Si afferma ancora come una la più seguita trasmissione del DAYTIME e batte di misura l’audiance di Centovetrine.

Puntata carica di tensione tra Brooke e Taylor, quella di Beautiful andata in onda oggi pomeriggio, 7 ottobre 2013. Prima di scoprire le anticipazioni della prossima puntata, rivediamoq quanto successo oggi. A casa di Brooke (Katherine Kelly Lang), Taylor (Hunter Tylo) ribatte sul fatto che Hope (Kimberly Matula) non dovrebbe trovarsi a casa di Liam (Scott Clifton) ed esorta la donna a convincere la figlia a rispettare il legame che il ragazzo ha con Steffy (Jacqueline Maclnnes Wood). Dal canto suo Brooke ricorda a Taylor che non molto tempo prima quella era casa di Hope e ci vivrebbe ancora se non fosse stata ingannata. Brooke conclude che non può intervenire sulle decisioni di Hope. Taylor insiste che Liam e Steffy sono più uniti che mai ed è stanca delle continue intromissioni della famiglia Logan. Brooke pensava che ormai Taylor avesse buttato tutto alle spalle ma evidentemente c’è ancora rancore. Brooke le ricorda che l’ultimo desiderio di Stephanie (Susan Flannery) è stato quello di chiedere la pace tra le due famiglie. Taylor sa che Stephanie ha tolto a Thomas (Adam Gregory) ciò che gli spettava e rivela che per la rabbia il figlio ha intenzione di trasferirsi a Parigi. Brooke le dice che in tutto questo la sua famiglia non c’entra. Taylor è convinta che Stephanie ha commesso grossi sbagli tra cui aver concesso a Brooke di starle vicino in punto di morte a discapito del proprio marito e dei suoi figli. Brooke comprende che Taylor non possa capire il perché Stephanie ha scelto lei e le spiega che il più grande rimpianto di Stephanie è stato quello di aver passato tutto quel tempo alimentando odio e risentimento. Per questo ha chiesto la pace tra le due famiglie. Taylor ammette che vorrebbe la pace ma i continui abusi della sua famiglia non lo permettono. Brooke le chiede di smetterla di fare la vittima. Taylor ribadisce che non permetterà che la sua famiglia continui a sabotare la vita dei suoi figli. Brooke non comprende a cosa si riferisca esattamente. Taylor vuole rispetto per il legame di Steffy con Liam, rispetto per Thomas da Rick (Jacob Young) e rispetto da parte di Brooke per il matrimonio della sorella Katie (Heather Tom). Brooke dimostra dissenso. Taylor conclude che non c’è più Stephanie a soccorrerla e che da quel momento le cose saranno ben diverse perché troverà il modo di fermare tutto questo.

Pubblicità

Al Dayzee’s Cafè, Hope sta cercando di capire perché Dayzee (Kristolyn Lloyd) sia così sconvolta. Dayzee le spiega che Maya lavorava con lei alla missione. Il sogno di Maya era quello di sfondare nello spettacolo ma questo l’ha portata a conoscere delle brutte persone. Poco dopo è stata accusata ingiustamente di un crimine ed è stata condannata a 10 anni di carcere. Maya aveva una figlia di cui nessuno della famiglia voleva occuparsene. Dayzee si è occupata spesso delle adozioni e anche in questo caso si è offerta di trovare una casa alla piccola dandola in adozione con l’aiuto di un avvocato che alla missione si occupava dell’aspetto legale. Le due donne vengono interrotte da Marcus (Texas Battle) che ironicamente chiede se gli stanno nascondendo qualcosa. Marcus bacia la moglie e va via. Hope comprende che l’uomo non sa nulla. Dayzee sostiene di voler lasciare il suo passato alle spalle ma ora Maya rivuole sua figlia. Dayzee nota sul cellulare alcune chiamate perse di Maya e la contatta per darle appuntamento. Hope chiede a Dayzee se ha veramente intenzione di aiutare Maya a riprendersi la figlia. Dayzee vuole far capire a Maya che ora la piccola si trova con dei genitori che la amano e non vuole sconvolgerle la vita. Hope le consiglia di parlarne con Marcus ma Dayzee vuole tenersi il passato alle spalle.

A villa Spencer, Katie sta preparando una serata romantica. Arriva Bill (Don Diamont) in camera e Katie gli fa ben capire le sue intenzioni. Bill è ancora molto contrariato, Katie si scusa ma non ha cambiato idea sul suo bere alcolici. Bill le chiede il motivo di tanta avversione contro un drink e lei ribatte che quando beve lo vede assente. Bill le ricorda che quando ha accettato di sposarlo sapeva bene che doveva accettarlo così com’è. Bill ammette di avere un carattere difficile da gestire ma le dice che l’ama e che lo rende un uomo migliore. Katie dichiara il suo amore e inizia a baciarlo con passione. Bill appare pensieroso.

Pubblicità

Trama puntata 8 ottobre 2013 – Donna e Pam si prodigano per tenere compagnia a Eric, rimasto solo dopo la morte di Stephanie e questo provoca tensioni tra le due. Thomas, deluso di non essere stato nominato presidente della Forrester, decide di andare a vivere a Parigi, cosa che fa soffrire moltissimo Taylor. Dayzee  ricorda con tristezza di aver convinto, molti anni prima, Maya, una detenuta, a dare in adozione la sua bambina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori