IL SEGRETO/ Video e Anticipazioni: Pepa e Tristan alla resa dei conti, e Carlos?

- La Redazione

Pepa e Tristan sono arrivati alla resa dei conti. Come reagirà Carlos alla vista di Pepa? Avrà veramente perso la memoria? Pepa non ne è convinta del tutto. Ascolti al 22.75%

Il-Segreto-Carlos-Castro
Il Segreto
Pubblicità

A ‘Il Segreto’ è giunto il momento dei grandi incontri, Pepa-Tristan e Pepa-Carlos. Saranno momenti intensi e ricchi di emozione. Quando il passato riaffiora non si sa mai come si potrebbe reagire. Pepa e Tristan si sono ritrovati ancora a fare i conti con il loro grande amore. E’ veramente tutto finito? Rivedi integralmente l’ultima puntata della soap (clicca qui per il video) e preparati al meglio all’episodio di oggi. Nel frattempo non perdere le anticipazioni riportate in questo articolo, clicca qui.

Il segreto, la soap spagnola in onda su Canale 5, continua con il suo grande successo nella fascia DAYTIME. La puntata di ieri, lunedì 7 ottobre, è stata seguita da 2.589.000 telespettatori per uno share par al 22,75%. 

Pubblicità

Nella soap di Canale 5 ‘Il Segreto’ c’è stato un duro faccia a faccia tra Pepa e Tristan. I due si sono incontrati e hanno discusso del loro amore. E’ chiaro che i due si amano ancora ma la sorte gli sembra avversa come ricorda Pepa che mente a se stessa quando dice che non lo vuole vedere più perchè oramai è sposata con Alberto. Tristan ha visto una luce negli occhi di Pepa che smentiscono la sua amata. Riportiamo prese dal canale ufficiale di Facebook la discussione tra i due immamorati: Tristàn: Pepa, devi capire che per me non è facile vederti. E quando ti ho visto entrare qui come eri solita fare prima…credo di aver perso la ragione per un istante. Pepa: e mi sembra che questo istante duri ancora. Tristàn: ti sembra forse strano? Dovrei essere ragionevole sapendo che appartiene a un altro uomo? Soprattutto che è colpa del mio… Pepa: adesso basta! Non ha senso parlare di quello che sarebbe potuto succedere. Poco mi importa per quale motivo non sei venuto quel giorno. L’importante è che non l’hai fatto e ora non puoi più rimediare. Tristàn: sei sicura che non posso? I tuoi occhi dicono ben altro. Pepa: i miei occhi non parlano. Tristàn: si che lo fanno! E dicono che mi ami e che hai sbagliato a permettere questo matrimonio. Pepa: no! Non ho sbagliato! Ti ho aspettato all’altare: emozionata. Innamorata come mai prima in vita mia. Però tu non sei venuto. Come credi che mi sia sentita? Tristàn: e io come credi che mi senta ora? Pepa è stata una disgrazia, però siamo qui. Guardaci per l’amor di Dio, siamo ancora innamorati più che mai e vogliamo stare insieme come sempre. Pepa: io non lo voglio. Tristàn! Non più! Quel giorno hai spezzato qualcosa dentro di me e ora non puoi fare niente per ripararlo. Quindi adesso, non affidarti più a cosa dicono i miei occhi le mie parole contano. Io e te non staremo mai più insieme, mi hai sentito? Mai! Tristàn: Sei la cosa migliore e peggiore che mi sia capitata. Perchè se non ti avessi conosciuta ora non sarei l’uomo più infelice del mondo. Quale futuro per questa sfortunata “coppia”, non resta che attendere la puntata di oggi e leggere le anticipazioni cliccando qui

Pubblicità

Nella puntata di oggi della sopa Il segreto Pepa ha incontrato Carlos Castro, proprio nella casa di Tristan. Come reagirà la levatrice? Prima di scoprire le anticipazioni della prossima puntata, rivediamo quanto successo oggi. Alla casa di donna Francisca (Maria Bouzas) per curare quest’ultima dall’attacco di nervosismo che l’ha colta, Mauricio invece di Don Alberto porta Pepa (Megan Montaner) facendo infuriare Tristan (Alex Gadea) che non ha certamente voglia di rivederla soprattutto perché in casa sua c’è l’uomo che per alcuni mesi è stato il suo amante, il fratellastro Carlos Castro, che tutti credevano morto. Mauricio e  Pepa, fanno presente come Don Alberto non sia presente in paese e dunque come non vi fosse alcuna alternativa . Tristan dopo le iniziale resistenze decide di dare la possibilità a Pepa di assistere sua madre, avvertendola di ritenerla l’unica responsabile qualora dovesse succederle qualcosa. Intanto, alla locanda Emilia (Sandra Cervera) sente un rumore arrivare dalla stanza del padre e dunque immediatamente si dirige al piano di sopra credendo che sia successo qualcosa di grave. Vedendo Raimundo (Ramon Ibarra) a terra, la donna crede che sia caduto e per questo lo rimprovera in maniera piuttosto pesante. Tuttavia, Raimundo fa presente di trovarsi in quella posizione in quanto si stava esercitando. Sentendo ciò, Emilia cambia immediatamente atteggiamento nei confronti del padre, scusandosi ed evidenziando quanto sia contenta che finalmenteabbia deciso di affrontare questa sua improvvisa cecità con tanta forza abbandonando il pessimismo che lo aveva caratterizzato durante i primi giorni. Intanto Pepa è alle prese con una donna Francisca sempre più agitata che si mostra poco propensa a farsi curare dalla levatrice, ordinandole di andare via quanto prima dalla propria stanza. Per farla ragionare, Pepa si vede costretta a darle uno schiaffo che in effetti sortisce l’effetto sperato. Donna Francisca sfoga tutto il nervosismo accumulato durante tutte queste settimane difficili che ha dovuto affrontare con dei fatti che l’hanno segnata nell’animo come la convinzione di Raimundo che sia lei l’origine di tutti i suoi mali, la morte del suo secondo nipotino, la fuga di casa da parte di Soledad (Alejandra Onieva), la comparsa di questo uomo misterioso e tanto altro. Intanto Juan (Jonas Berami) dopo aver sposato in gran segreto Soledad che in questo momento vive con la sua famiglia, è costretto a fare un lavoro piuttosto pesante e che non sia addice al suo talento artistico. Anche Soledad si sta dando da fare per guadagnare denaro e in particolare si dedica all’arte del cucire nel quale sembra essere particolarmente brava. Per Sebastian si fa sempre più difficile capire il perché Virtudes da un lato si mostri interessata a lui e dall’altro sembra voler andare via dal paesino e quindi abbandonarlo per la seconda volta. Sebastian pretende dalla donna la verità che in effetti finalmente esce fuori: suo marito era un sindacalista che ha dato troppo del filo da torcere ai grandi proprietari industriali che sfruttavano i dipendenti, che per fermarlo lo hanno ucciso. Siccome Virtudes il giorno dell’assassinio sarebbe dovuto essere al fianco del marito, lei si è rifugiata a Puente Viejo per trovare protezione in quanto crede che anche lei sia in pericolo di morte. Inoltre, la donna non vuole legarsi a Sebastian in quanto ha paura che anche la sua vita possa essere in pericolo. Don Alberto tornato anzitempo dal proprio viaggio, non appena apprende da Emilia che Pepa nonostante il suo divieto sia andata a curare donna Francisca va su tutte le furie. 

All’interno della casa di donna Francisca, Pepa dopo averla calmata esce dalla camera per fare ritorno a case e prima si imbatte nel piccolo Martin e poi in Tristan. Quest’ultimo oltre a presentarle le proprie scuse per come l’ha trattata in precedenza, torna a parlare di come sarebbe potuto essere tutto differente se non fosse stato per l’inconveniente che l’ha fermato il giorno della nozze. Pepa non ne vuole più parlane in quanto ormai questa è una situazione a cui non si può porre rimedio. La loro discussione viene interrotta in quanto Tristan è richiesto dalla propria madre e nell’attesa che ritorni, Pepa si imbatte nella sagoma di Carlos che ovviamente riconosce immediatamente rimanendo letteralmente a bocca aperta.

Trama puntata 8 ottobre 2013 – Pepa inveisce contro Carlos che però non la riconosce. Tristán le spiega che ha perso la memoria e cerca di giustificarlo, ma lei teme che stia fingendo e che sia tornato a Puente Viejo per riprendersi Martín. Pedro continua a cercare di far parlare il pappagallo, mentre Alfonso e Ramiro mettono in atto il loro scherzo. Ramiro imita la voce dell’uccello e Pedro crede che abbia parlato sul serio. Virtudes è pronta ad andarsene per non mettere più in pericolo la vita di Sebastián, ma lui la sorprende regalandole un anello e chiedendole di restare. Raimundo esce all’aria aperta per la prima volta, e incoraggiato da don Anselmo ed Emilia, affronta la sua paura più grande: quella di essere considerato diverso dai suoi paesani. Fransisca manda Mauricio a chiamare Pepa, ma Alberto non vuole che sia lei a curarla. Così si reca alla villa, ma Fransisca lo caccia e gli chiede di mandare Pepa. Una volta arrivata, le dà dei soldi affinché non riveli le sue confidenze…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori