UN POSTO AL SOLE/ Video e Anticipazioni: Filippo e Tommaso troveranno Roberto?

- La Redazione

Nella prossima puntata di Un posto al sole, in onda martedì 8 ottobre, Filippo, Giorgio e Tommaso andranno alla ricerca di Roberto: lo troveranno in vita?

upas-filippo-2
Un posto al sole
Pubblicità

Nella soap di Rai3 ci saranno grandi colpi di scena. Roberto è vittima di un incidente e cresce il mistero e  sulle sue condizioni e Giorgio, Filippo e Tommaso iniziano a preoccuparsi per le sue sorti. Cosa succederà a Roberto? Rivedi integralmente l’ultima puntata della soap (clicca qui per il video) e preparati al meglio all’episodio di oggi. Nel frattempo non perdere le anticipazioni riportate in questo articolo, clicca qui.

A Un posto al sole dopo aver discusso sia con Filippo che con Tommaso, Roberto ha un grave incidente in auto: cosa gli succederà? Prima di scoprire le anticipazioni della prossima puntata, rivediamo quanto successo ieri sera. Viola (Ilenia Lazzarin), suo malgrado ha ricevuto la telefonata di Simone, suo ex compagno che l’ha fatta tanto soffrire soprattutto per il fatto di essere dimostrato un individuo instabile dal punto di vista psicologico arrivando a sdoppiare la propria personalità e a farle del male. L’uomo dice di essere pentito e che grazie alle cure a cui si è sottopostom ha superato quei disturbi di cui soffriva e vorrebbe incontrarla per presentarle di persone le proprie scuse. Viola però non vuole avere nessun contatto con lui e gli dice di non farsi più sentire. Tornata a casa visibilmente scossa incomincia a parlare di quanto accaduto con Raffaele (Patrizio Rispo). Viola racconta che non appena ha ricevuto la telefonata, ha deciso di chiamare un suo carissimo amico procuratore al quale ha chiesto quale sia stato l’iter processuale che ha riguardato Simone, venendo a conoscenza che quest’ultimo in pratica non ha scontato nemmeno un giorno di carcere in quanto il giorno del processo è stata definita la sua completa incapacità di intendere e volere per cui è stato curato presso una struttura medica di igiene mentale. Raffaele è molto arrabbiato per questa situazione non riuscendo a capacitarsi di come la legge italiana possa permettere una cosa del genere. Più tardi anche in presenza di sua madre Ornella (Marina Giulia Cavalli), Viola ritorna sull’argomento. Ornella cerca di tranquillizzarla facendole presente come abbia fatto la cosa giusta, rispondendo alla richiesta di Simone in quel modo. Tuttavia, Viola è tutt’altro che serena visto che si ritrova nuovamente con l’incubo che l’uomo possa farle del male. Viola, inoltre, spiega a sua madre che quando ha visto squillare il suo cellulare e vedendo un numero sconosciuto, per un attimo ha pensato e sperato che fosse Eugenio Nicotera (Paolo Romano) a contattarla e invece si è trattata dell’ennesima delusione con in aggiunta la paura di ripiombare in quell’incubo vissuto soltanto pochi mesi fa. Roberto (Riccardo Polizzy Carbonelli) sotto una pioggia battente, si presenta a casa di Filippo (Michelangelo Tommaso) e Serena (Miriam Candurro). Lei lo fa entrare e subito Roberto nota come ci siano sparse per casa diverse cose riguardanti un bambino ed ovviamente pensa immediatamente che i due possano aver avuto un bambino a sua insaputa. Serena lo tranquillizza parlandogli di come si tratti del figlio di sua sorella. Filippo chiede al padre quale sia il motivo della sua visita. Roberto gli ricorda che sarebbero dovuti andare a una cena di lavoro con i rappresentati di un gruppo francese. Filippo ammette di essersi dimenticato e che comunque la sua presenza non sia indispensabile per il buon esito dell’incontro. Serena cerca di invogliare Filippo ad andare insieme al padre, ma lui preferisce restare a casa. Tornato a casa, Roberto incomincia a prepararsi per presentarsi in tempo alla cena di lavoro. A un certo punto si materializza Tommaso (Michele Cesari) per lamentarsi che l’avvocato di Roberto sta facendo slittare di volta in volta la causa per il riconoscimento ufficiale di paternità. Roberto a tal proposito gli fa presente come debba prepararsi a una battaglia molto lunga. 

Pubblicità

Tommaso è su tutte le furie e letteralmente cacciato via di casa, va da Giorgio (Stefano Davanzati) e Marina (Nina Sodano), che lo avevano invitato a cena, dove sfoga tutta la propria rabbia rimarcando ai due di accelerare l’acquisto del cantiere in quanto vuole dare una bella lezione a Roberto. Giorgio non potendone più del modo di fare di Tommaso, lo rimprovera pesantemente. Intanto, Filippo riceve la telefonata della segretaria di suo padre che gli chiede il motivo per il quale quest’ultimo non si sia presentato alla cena. Filippo incomincia a preoccuparsi e in effetti ne ha tutte le ragioni visto che Roberto è a bordo della sua auto, privo di sensi a conseguenza di un incidente stradale. Infine, il povero Andrea (Davide Devenuto) è costretto a subire il forte senso di competizione della sua compagna Arianna nel gioco presente sui cellulari, che però per riuscire ad avere la meglio fa giocare segretamente al proprio posto Giulia (Marina Tagliaferri).

Trama puntata 8 ottobre 2013 – Mentre cresce la preoccupazione per le sorti di Roberto, Filippo, Giorgio e Tommaso andranno alla ricerca dell’uomo. Lo troveranno in vita? Intanto Marina sembra tradire dietro la preoccupazione per Roberto un coinvolgimento più profondo. Continua la sfida “all’ultima parola” tra Andrea e Arianna che, aiutata da Giulia, continua a collezionare vittorie. Ma la situazione sembra improvvisamente ritorcersi contro di lei.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori