DOMENICA LIVE/ Massimo Di Cataldo: le foto di Anna Laura Millacci sono dei falsi

- La Redazione

Il cantante accusato di aver picchiato la ex compagna e procurato un aborto parla al programma televisivo Domenica Live per difendersi. Non ho mai picchiato nessuno dice

anna_laura_millacci_fotodenunciafb2
Le foto messe su facebook

Massimo Di Cataldo appare per la prima volta in televisione dopo lo scandalo delle foto in cui la sua ex compagna, Anna Laura Millacci, appariva colpita in modo violento. Lei lo aveva accusato pubblicamente dalla sua pagina facebook: è stato lui a ridurmi così, mi ha anche costretta ad abortire per le botte. Ed ecco anche una foto di un feto abortito. Fu uno scandalo che sollevò l’opinione pubblica, per le terribili (presunte) violenze. Lui, il cantante dalla faccia d’angelo, si era difeso subito. Adesso al programma televisivo Domenica live ha ribadito la sua tesi: io non sono un uomo violento, non ho mai picchiato nessuno tantomeno lei. Sarebbe tutta una organizzata messinscena per rovinarmi, ha detto, perché lei mi odia. “Mi ha scritto più volte che vuole distruggermi, rovinarmi. Me lha detto in faccia, lei ce lha con me” ha detto. Naturalmente in mezzo ai due, c’è una figlia in comune, e Di Cataldo si dice preoccupato soprattutto per lei: “Questa faccenda mi ha devastato. Ora la bambina è piccolina, ma quando sarà più grande Vorrei solo trovare il modo di fare pace”. Tra l’altro in seguito sono apparse altre foto della donna scatatte la stessa sera della presunta aggressione in cui la si vede sorridente a una festa. Il caso è ancora aperto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori