THE FOLLOWING/ Anticipazioni: Hardy salverà Claire dai follower di Carroll? Puntata 21 novembre 2013

- La Redazione

Nella prossima puntata della serie The Following, in onda il giovedì in seconda serata su Italia 1, Ryan e Debra non riescono ad accettare il fatto che i follower abbiano preso Claire

the-following-R439
The Following 3, in prima Tv su Top Crime

Ieri sera, giovedì 14 novembre, su Italia 1 sono andati in onda in prima tv due nuovi episodi della serie The Following. Prima di scoprire le anticipazioni del prossimo appuntamento rivediamo quanto successo ieri. In L’amore è sofferenza Joe Carroll (James Purefoy) contatta telefonicamente Ryan Hardy per chiedergli ancora una volta notizie di Claire (Natalie Zea) e chiude la conversazione con una strana massima secondo la quale lamore è sofferenza. Ryan capisce il significato di questa espressione soltanto quando Carroll invia una dei suoi seguaci, una certa Amanda Porter (Marin Ireland), a uccidere una donna in una tavola calda. Amanda, che si è affiliata a Carroll dopo aver ucciso suo marito e la sua amante, è stata da lui incaricata di uccidere tutte le donne che si chiamano Claire Matthews, allo scopo di spingere la vera Claire a venire fuori o lFBI a commettere un passo falso. LFBI si mette quindi alla ricerca di tutte le donne che hanno lo stesso nome e cognome della moglie di Carroll in Virginia, poiché la donna è stata uccisa nei dintorni di Richmond, ma purtroppo unaltra omonima muore sotto gli occhi di una pattuglia precipitando da una finestra da cui lha gettata Amanda. Intanto Jacob (Nico Tortorella) si rifugia con Paul (Adan Canto) nella casa di vacanza dei suoi, ma il ragazzo è ferito gravemente, inoltre poco dopo, quando sopraggiunge la madre (Jayne Atkinson) di Jacob che in passato è stata uninfermiera, si capisce che è in setticemia e che dovrebbe essere portato durgenza in ospedale. Larrivo imminente del padre di Jacob spinge Paul a una drastica decisione: sacrificare la propria vita affinché abbia un senso, permettendo a Jacob di scappare. Si scopre, infatti, che Jacob è in debito con Paul poiché il ragazzo aveva sempre mentito riguardo al fatto di aver compiuto degli omicidi e Paul laveva coperto evitandogli la vergogna di dover confessare tutto a Emma (Valorie Curry). In cambio di questo favore, Paul chiede a Jacob di aiutarlo a morire. LFBI si mette sulle tracce dellultima Claire Matthews e riesce a salvarla giusto in tempo grazie alle capacità persuasive di Ryan che convince Amanda a puntare larma contro di lui anziché contro la ragazza. Amanda viene arrestata dai federali ma nello scontro Louise, rimane uccisa. Alla notizia della morte di Louise, Roderick (Warren Kole) non sembra particolarmente sconvolto, anche perché tutta la sua attenzione è rivolta alla scoperta che Emma e Joe hanno fatto sesso. Inoltre, una telefonata criptata che Nick Donovan (Mike Colter) incautamente fa a Quantico per verificare le condizioni della moglie di Carroll permette a Roderick di decifrare il codice e di individuare la posizione della donna. Con grande soddisfazione di Roderick, la situazione si complica ulteriormente quando Jacob bussa alla porta della villa dove la setta si è riunita.

In Sensi di colpa una task force guidata da Roderick irrompe nel motel in Pennsylvania dove lFBI tiene nascosta Claire Matthews, eliminando tutti gli agenti della sua scorta. Dopo che Donavan scopre che qualcuno si è introdotto nel sistema di Quantico individuando la posizione di Claire, Ryan si reca al motel per trasferire la donna e arriva poco prima che la task force faccia irruzione, portandola in salvo. I due si nascondono nella casa rifugio di Tyson Hernandez (David Zayas), ex collega e amico di vecchia data di Ryan, che è entrato nel programma di Protezione Testimoni ben quattro anni prima e ritiene che la sua abitazione sia un luogo sicuro. Qui Claire ha modo di parlare con Tyson della vita sentimentale di Ryan e luomo le racconta di una certa Molly (Jennifer Ferrin), confessandole però che lunica donna che sia mai stata importante nella vita dellamico è lei. Poco dopo, Ryan si accorge che uno dei followers, durante lassalto al motel, è riuscito a piazzare un localizzatore sul maglione di Claire quindi probabilmente gli uomini di Carroll sono già sulle loro tracce. In attesa dello scontro, i due finalmente confessano reciprocamente di amarsi. 

Di lì a poco ha luogo la sparatoria, con il ferimento di Tyson. Al sentir nominare suo figlio Joey (Kyle Catlett), Claire decide di consegnarsi a Roderick e di farsi portare da Joe. L’uomo, intanto, tenta con molte difficoltà di instaurare un rapporto con suo figlio che si rifiuta di rivolgergli la parola. Nel frattempo Emma, con l’aiuto dello stesso Joe, cerca di farsi perdonare da Jacob ma il ragazzo la incolpa di aver abbandonato sia lui che Paul e continua ad avere allucinazioni dell’amico morto che gli ordina di uccidere la donna per vendicarlo. Dopo diversi tentativi di rappacificazione, Emma riesce ad avvicinarsi a Jacob che, in un momento di debolezza, finisce a letto con lei. L’ennesima visione di Paul però gli ricorda che il comportamento di Emma l’ha condotto al punto di uccidere il suo migliore amico e quindi suggerisce all’ormai ex fidanzata di guardarsi bene le spalle. È ormai sera inoltrata quando dinanzi alla villa della setta si ferma un’auto e nello studio di Joe viene introdotta una donna: è la stessa Molly di cui parlava Tyson e che aveva avuto una relazione con Ryan.

Trama puntata 21 novembre 2013 – Mentre l’FBI indaga sul possibile legame esistente tra uno dei seguaci di Carroll e i loro nascondigli segreti, Ryan e Debra non riescono ad accettare il fatto che i follower siano riusciti a portare via Claire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori