CHE TEMPO CHE FA/ Chi è Laura Pausini, la cantante italiana festeggia 20 anni di carriera

- La Redazione

Questa sera, domenica 17 novembre 2013, a Che tempo che fa Laura Pausini festeggia i suoi primi venti anni di carriera cantando due brano dal’album “20 – The Greatest Hits”

pausini-R439
(InfoPhoto)

Questa sera a Che tempo che fa Laura Pausini presenta “20 – The Greatest Hits”, doppio album che raccoglie 38 brani tra i suoi più famosi oltre a tre inediti, due dei quali verranno eseguiti dalla cantante, accompagnata dalla sua band, dal vivo in studio. Laura Pausini nasce a Faenza il 16 maggio 1974 da Fabrizio, musicista di pianobar, e Gianna Ballardini, maestra dasilo. la prima di due figlie: sua sorella si chiama Silvia. Giovanissima, incomincia a esibirsi con il padre in varie serate, mostrando subito uno straordinario talento canoro. Appena tredicenne realizza una demo, “I sogni di Laura”, prodotta dal padre, con 13 brani, dei quali 5 inediti. Dopo le partecipazioni ad alcune rassegne canore regionali, nel 1993 si esibisce al Festival di Sanremo, nella sezione Nuove Proposte, cantando la canzone “La solitudine”. Il brano la porta al successo nella sua sezione e alla conquista della popolarità presso il grande pubblico. Nello stesso anno esce il suo album, intitolato “Laura Pausini”. Partecipa alledizione successiva di Sanremo, stavolta nella sezione Campioni, con il brano “Strani amori”, che le garantisce il terzo posto nel concorso e ulteriore popolarità. Nel frattempo, pubblica il secondo album, “Laura”, e cresce la sua fama anche al di fuori dellItalia, soprattutto in America latina.

Seguono, nella seconda metà degli anni 90, numerosi tour e concerti in giro per il mondo, come il World Wide Tour 1997 e il World Tour 1999, nonché altri brani, tra cui “Unemergenza damore”, e album di successo. Duetta anche con mostri sacri della musica, come Ray Charles e Luciano Pavarotti.Linizio del nuovo millennio la vede protagonista di altri grandi successi, che la rendono una delle più importanti artiste italiane a livello internazionale. In particolare, i singoli “Tra te e il mare”, “Una storia che vale”, “E ritorno da te” e “Todo para ti”, scritto da Michael Jackson, conquistano il pubblico di mezzo mondo. Nel 2001 inizia il World Tour 2001-2002, che la porta in Europa, America latina e negli Stati Uniti.

Nel 2006, dopo che la sua fama è stata accresciuta da ulteriori tour e da altri album, come “From the Inside” e “Resta in ascolto”, arriva il più importante riconoscimento della sua carriera: viene premiata a Los Angeles, unica artista italiana dopo Domenico Modugno, con un Grammy Award per lalbum “Escucha”. Successivamente, dà vita, insieme a Marco Antonio Solis e a Marc Anthony, al “Juntos en concierto Tour 2006”. Sempre nel 2006, lalbum “Io canto” ottiene un enorme successo nelle vendite in Italia e la versione spagnola, “Yo canto”, parimenti conquista il pubblico internazionale. Nel 2009, dopo il terribile terremoto in Abruzzo, incide con altri grandi artisti italiani il singolo “Domani”, che riesce a ottenere uno strepitoso successo di vendite, con i proventi devoluti interamente alle vittime del sisma e per la ricostruzione. Nel 2011, dopo una pausa di più di un anno, la cantante ritorna sulle scene e realizza un nuovo album, intitolato “Inedito”. Nel 2012 rivela di essere incinta e di aspettare una bambina, figlia, oltre che della cantante, del musicista Paolo Carta. Ciò la porta a interrompere l’Inedito World Tour 2011-2012.

La cantante è molto attiva nell’ambito del sociale e della solidarietà; infatti, sono note al pubblico le sue iniziative e le sue convinte partecipazioni a molti progetti di beneficenza e di valenza sociale, tra cui: Pavarotti & Friends (varie edizioni), Amnesty International, Amiche per l’Abruzzo e Save the Children. Da un punto di vista sentimentale, la cantante è stata legata per nove anni al produttore Alfredo Cerruti jr. In seguito, dal 2003, ha iniziato una relazione con il manager Gabriele Paris, conclusasi nel 2005. Attualmente è la compagna di Paolo Carta, da cui ha avuto Paolo, nata l’8 febbraio 2013. Nonostante la sua convinta fede cattolica, è critica verso alcuni aspetti della sua religione, essendo sostenitrice dei diritti degli omosessuali e non condividendo la posizione della Chiesa sull’aborto e la contraccezione.

Nell’ultimo periodo, la cantante, intervistata da Vanity Fair, a proposito della sua gravidanza, ha dichiarato: “Che stava succedendo qualcosa l’ho capito sul palco, a Perugia. Me ne sono accorta dal respiro: sentivo il bisogno di riprendere il fiato tra una canzone e l’altra. Ma chi pensava di essere incinta, dopo tanto tempo? Quando ho fatto il test mi è venuto un colpo. Ho avuto paura“. Sempre in questa intervista, interpellata sul nome della figlia, Paola, l’artista ha aggiunto: “In realtà è una fusione: Pao come Paolo, La come Laura. In lizza c’erano anche Alice, Francesca, Silvia, Giulia: avevamo deciso di scegliere dopo aver visto la bambina. Solo che io, nello stordimento dei primi minuti, quel momento l’ho rimosso. Ho saputo dai miei familiari che l’avevamo chiamata Paola, dopo che il mio staff l’aveva già annunciato al mondo intero“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori