CENTOVETRINE/ Anticipazioni e Video: Margherita chiede a Sveva di partire per gli Usa. Ascolti sotto il 19%

Stando alle anticipazioni, nuovi colpi di scena ci attendono a Centovetrine: Margherita chiede a Sveva di seguirla negli Stati Uniti. Il video della puntata di ieri

26.11.2013 - La Redazione
Centovetrine_Brando_GiorgiR439
Centovetrine

Unico neo nel pomeriggio di Canale 5 è Centovetrine.Le nuove avventure torinesi continuano a non entusiasmare il pubblico a casa che continua ad andare e venire lasciando la soap nei guai ormai sempre al di sotto del 19 % in tutte le puntate. In effetti, le nuove storyline sono ben lontane dai fasti di un tempo e anche gli attori di questa nuova stagione fanno desiderare solo di tornare indietro nel tempo. Fatto sta che lo zoccolo duro dei fan continua a seguire le disavventure delle famiglia che si alternano al comando della Holding Ferri e nell’ultima puntata la soap ha raggiunto il 18,73% di share per un totale di 3.194.000 telespettatori. 

Stando alle anticipazioni, nuovi colpi di scena ci attendono a Centovetrine forse migliori della storia che riguarda il traffico di oro e il Blue Valentine. Questa volta è la madre di Sveva a regalarci nuovi scossoni visto che chiederà alla figlia di seguirla negli Usa non prima di aver chiesto a Brando i soldi per le sue quote di Serralunga. Davanti ad un suo rifiuto, la donna svelerà alla figlia un’ inaspettata verità: il documento che ha trovato non ha alcun valore! Infine, ci attendono nuovi scontri che avranno come protagonisti Cecilia e Zeno, ma anche Sebastian e Carol, rea di aver nascosto la verità su suo padre. Nell’ultima puntata, il boss ha seguito Carol in capo al mondo per scoprire i suoi segreti fino a trovarsi al cospetto di Corradi, ancora vivo e vegeto. Clicca qui per il video della puntata di ieri.

Nella prossima puntata di Centovetrine, Margherita svelerà a Sveva una scomoda verità: il documento che le dà diritto al 30% di Serralunga non è valido. Però, prima delle anticipazioni dell’appuntamento di domani, vediamo cosa è accaduto in quello andato in onda oggi, martedì 26 novembre: Jacopo (Alex Belli) e Fiamma (Caterina Misasi) si incontrano per caso e lui le chiede come mai ha deciso di interrompere ogni rapporto. Lei gli spiega di essersi semplicemente stancata, ma Jacopo non gli crede e, stringendole le mani, le consiglia di non aver paura a legarsi perché lui non le farà mai del male. Fiamma cerca di resistere, facendogli notare quanto sia complicata in questo periodo la sua situazione, ma alla fine le rassicuranti parole di Jacopo la fanno riavvicinare. Proprio quando i due sembrano essere pronti a baciarsi, Jacopo vede improvvisamente un corpo apparentemente senza vita, accasciato in un angolo. I due si dirigono verso di lui, accorgendosi che si tratta di Leo (Francesco Roman). Nel frattempo Carol (Marianna De Micheli) si trova a Marrakech insieme a suo padre, Vinicio Corradi (Mariano Rigillo), senza sapere di essere sorvegliata da Sebastian (Michele DAnca), il quale è invece ormai vicino dallo scoprire il complotto ordito alle proprie spalle. In realtà, Carol si è rivolta a suo padre: non solo aveva voglia di riabbracciarlo, ma anche di capire se è meglio denunciare Leo per quello che sta facendo a Laura (Elisabetta Coraini) oppure appoggiarlo in questa scelta che lei reputa essere sconsiderata. Corradi, nonostante sappia benissimo come Leo abbia utilizzato spesso metodi tuttaltro che condivisibili, le consiglia di concludere il piano ordito e lasciare che i suoi sentimenti di affetto nei confronti di Laura siano tenuti da parte finché la questione sarà definitivamente risolta. Carol, pur rispettando il giudizio del padre, non è affatto daccordo. Nel Blue Valentine, dopo la solita esibizione di Frida, Ivan (Pietro Genuardi) viene messo al corrente della denuncia presentata nei suoi confronti da parte di Frida che, in questo modo, lo ha ovviamente messo in cattiva luce di fronte alla polizia che sta indagando sul caso. Decide quindi affrontarla davanti a tutti, dicendole che alla fine dovrà ritrattare tutto. Frida non appare molto spaventata, ma Ivan la trascina con forza in disparte e lei inscena una presunta violenza. Interviene immediatamente Damiano (Jgor Barbazza) che, scusandosi con i presenti, porta Ivan nel proprio ufficio per dirgli che con il suo comportamento non fa altro che il gioco di Frida. Mentre i due parlano, arriva nellufficio anche Cecilia (Linda Collini) che, dopo aver assistito alla scenata, deve consegnare allo stesso Ivan un avviso di garanzia.

Ovviamente l’uomo la prende molto male, non capendo come la polizia possa avere dato ascolto alle farneticazioni di quella donna. Nel frattempo Jacopo, dietro opportuna segnalazione di Fiamma, prende la siringa tenuta nel taschino della giacca di Leo e la utilizza su quest’ultimo riuscendo a farlo rinvenire. Mentre lui si riprende, Jacopo racconta alcuni aneddoti del suo padre naturale che gli sono rimasti impressi. Leo sembra contento che il figlio non l’abbia dimenticato, ma una volta rimasto solo con Fiamma le rinnova il divieto di non frequentarlo più, spiegandole che quanto avvenuto non cambierà assolutamente nulla. Frida va da Damiano per cercare conforto e riparo, temendo una possibile vendetta di Ivan, ma viene cacciata via malamente, mentre Carol incontra Leo nel luogo dove è detenuta Laura. Lui non la libererà, quindi l’unico modo per farla tornare da Sebastian sembra essere quello di rivolgersi alla polizia.

Trama della puntata di mercoledì 27 novembre 2013 Di fronte al rifiuto di andare con lei a New York, Margherita svela a Sveva una scomoda verità: il documento che le dà diritto al 30% di Serralunga non è valido. Frida, creduta morta o rapita, ricompare a Torino per svelare la sua complicità con Zeno. Incalzato dalla polizia, Sebastian rivela che il padre di Carol è vivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori