LE TRE ROSE DI EVA 2/ anticipazioni prossima puntata 4 dicembre e riassunto ultima con video: Aurora condannata a morte!

- La Redazione

Le tre rose di Eva 2, vediamo le anticipazioni della tredicesima e penultima puntata, insieme al riassunto dettaglio con video integrale della dodicesima e ai commenti su Facebook dei fan

axen_rosedieva2_r439
Veronica Torre (Euridice Axen) e Alessandro Monforte (Roberto Farnesi)

La tredicesima e penultima puntata de Le tre rose di Eva 2 andrà in onda il 4 dicembre. Più in basso trovate le anticipazioni, oltre che il riassunto e il video integrale dell’episodio di ieri sera. Tutta l’attenzione è concentrata su Aurora, che si sta avvicinando troppo a una verità che molti non vogliono far venire a galla. Specie il giudice Savio, che ha chiesto ai ragazzi di Villalba, ovvero Ferentino e Scilla, di uccidere la ragazza. Cliccando qui è possibile rivedere il momento in cui Aurora viene di fatto condannata a morte.

La tredicesima puntata de Le tre rose di Eva 2 andrà in onda mercoledì prossimo (trovate le anticipazioni più in basso). La puntata trasmessa ieri sera ha visto Aurora e Alessandro, timidamente, riavvicinarsi, con la donna che va alla ricerca dei suoi genitori, scoprendo con tutta probabilità di essere figlia di Rosa Gori. Informato da Veronica del riavvicinamento in atto tra Aurora e Alessandro, Edoardo dice che la donna che ama, se non può essere sua, non deve essere di nessun altro. Le indagini di Aurora scavano a fondo e la donna si mette in serio pericolo: la puntata si conclude infatti con la riunione della setta di Villalba in cui Ferentino chiede a Edorado di uccidere Aurora, con l’uomo sembra ben felice di occuparsene. Sulla pagina ufficiale di Facebook dello sceneggiato è stato pubblicato il seguente post: “Buongiorno! Ancora col pensiero alla puntata di ieri?”. Nel mare di commenti spicca su tutti quello di Luca Ward, alias il Ruggero Camerana della serie, che dice: “Yesss, soprattutto al gran finale!”. Il suo intervento scatena le fan che lo riempiono di complimenti e dicono: “Credo che Aurora Taviani sia tua figlia!”, “Chissà come ci sorprenderai al gran finale!”, “fantastica puntata e fantastico tu!”. E ancora: “secondo me Edoardo non ucciderà Aurora”, “Sarà proprio Ruggero a salvare Aurora dalle mani di Edoardo” e “troppo intriganti questa serie, bravi gli autori”. Che dire? Mancano due puntate: appuntamento a mercoledì prossimo per il penultimo atto.

In attesa della tredicesima e penultima puntata de Le tre rose di Eva 2, di cui trovate più in basso le anticipazioni, va registrato il successo della dodicesima, che ha vinto la gara degli ascolti tv di ieri sera. Sono stati infatti oltre 5 milioni i telespettatori sintonizzati su Canale 5, con uno share superiore al 19%. Costante quindi la crescita del pubblico che si sta affezionando alla fiction Endemol.

Tutti attendono la tredicesima e penultima puntata de Le tre rose di Eva 2, di cui trovate più in basso le anticipazioni. La puntata di ieri ha infatti lasciato i fan con il fiato sospeso. Scopriamo perché con il riassunto dettagliato. Riprendono le indagini di Aurora (Anna Safroncik) e Tessa (Giorgia Wurth) da una cappella vicino Pietrarossa. Qui trovano le tombe dei coniugi Gori, defunti nell’aprile del 1982, e di un bambino senza nome, nato e morto il 4 maggio del 1984, la data di nascita di Aurora. Le due si recano poi in biblioteca, dove scoprono che i coniugi hanno perso la vita in un incidente, ma soprattutto che all’epoca avevano una figlia adolescente di nome Rosa. Alessandro (Roberto Farnesi) intanto va da Eva a villa Monforte, ma qui scopre che Aurora ha lasciato Edoardo (Luca Capuano) e soprattutto che ha fatto ritorno a Primaluce insieme alla piccola. Il giorno dopo dunque lui corre a Primaluce, dove propone finalmente una tregua alla sua ex, dando inizio a una giornata insieme a lei al lago, in compagnia della bambina. In quest’occasione Aurora si confessa con Alessandro, raccontandogli tutto ciò che ha scoperto, portandolo anche alle due tombe. Lei però ignora il fatto che lui ha già dato inizio alle indagini sui cadaveri che sono stati rinvenuti a Pietrarossa, scoprendo che i proprietari erano proprio i Gori e che a un certo punto la loro grande produzione di vino si era azzerata.

Partendo da un mazzo di fiori rinvenuto nella tomba priva di nome, i due danno inizio a delle indagini insieme e, parlando con il fioraio, scoprono che un mazzo identico era stato ordinato da una suora, la quale accetta di riceverli. La donna è scossa ma confessa loro che in quella tomba non c’è altri che la sua bambina. A occuparsi della sua nascita fu Sonia, mentre a seppellirla ci pensò Amedeo (Mario Cordova), il quale sottolineò come in questo modo sarebbero riusciti a salvare la vita di un’altra bambina, nata proprio in quello stesso giorno. La storia della suora però continua e dice ad Aurora che i suoi occhi le ricordano quella di Rosa Gori, una ragazza che guarda a casa ha partorito il suo stesso giorno. Allora Aurora comprende che Rosa era sua madre, mentre Amedeo aveva fatto di tutto per far passare la bimba morta per lei. Così facendo l’ha salvata, ma da chi?

Intanto a Pietrarossa Veronica (Euridice Axen), dietro ordine della madre, invita Livia (Fiorenza Marchegiani), così da presentargliela. Elisabetta (Antonella Fattori) ha un piano in mente, e decide così di scoprire le carte, mostrando il suo volto alla donna, la quale la conosce decisamente bene. Elisabetta intende ricevere la propria ricompensa, guadagnata col silenzio, ricattando Livia e tutti i membri della setta. La donna riconosce subito il volto di Elisabetta e, dopo un primo momento di paura, si mostra non intenzionata a cedere, andando via sdegnata, soprattutto con Veronica, che l’ha ingannata. Alla ragazza però dice anche una frase su sua madre: “Una serva resta sempre una serva”.

Dopo aver trascorso alcuni giorni in casa di Filippo (Fabrizio Bucci), Elvira (Gaia Messerklinger) decide di far ritorno a Firenze. Ha ormai deciso di lasciare a Veronica Pietrarossa, prendendosi altre proprietà del padre. Filippo è davvero dispiaciuto per la sua partenza, dal momento che tra i due sembrava esserci del tenero. Lei però va via, ma resiste soltanto un giorno senza di lui, tornando sui suoi passi e gettandosi tra le sue braccia.

Elena (Licia Nunez) continua a uscire con Antonio, tenendo il tutto nascosto a sua madre. Livia però lo scopre e, ritenendolo un pezzente, le proibisce di vederlo. Un ordine del tutto ignorato dalla ragazza. Intanto, Alessandro e Aurora si dirigono dal Maresciallo Mancini, dicendogli tutto ciò che hanno scoperto. Lui promette di aiutarli, iniziando le ricerche per risalire al nome del giudice tutelare che si occupò del caso di Rosa Gori, che era ancora minorenne all’epoca del parto. I due escono insieme dalla caserma, ma vengono visti da Veronica abbracciarsi. Lei non la prende affatto bene e riserva ad Alessandro una scenata di gelosia al suo ritorno, che lui non gradisce affatto. La donna informa poi Edoardo del riavvicinamento tra suo fratello e Aurora e lui le dice che se la donna che ama non può essere sua non sarà di nessun altro.

Finalmente si scopre il nome del giudice, un certo Savio (Nino Castelnuovo), che Aurora va a trovare nei pressi di Arezzo per fargli delle domande. Lui dice di non sapere nulla, ma si fa lasciare i suoi recapiti. Infine, però si scopre che fa parte anch’egli della setta di Villalba, se non addirittura il capo. Lo conferma il fatto che chiama subito Ferentino (Gigi Savoi) e Scilla (Alfredo Pea), chiedendo loro di uccidere Aurora. Inoltre fa rifermento ai quattro ragazzi di Villalba, Scilla e Ferentino appunto, oltre a Luca Monforte (padre di Alessandro) e Ruggero Camerana.

Dai documenti dell’Associazione dei produttori di vino e dalle carte nella tenuta Monforte, Alessandro scopre che il padre, grazie a Scilla, acquistò per pochi soldi le migliori vigne da Pietrarossa, dopo la morte dei Gori e così convoca la madre ed Edoardo per informarli dei suoi sospetti: i Monforte hanno costruito la loro fortuna grazie a una truffa. Rovistando nelle stesse carte, Veronica scopre che sua madre era una serva a Pietrarossa, mentre a lei e al fratello aveva sempre fatto credere di essere i legittimi proprietari della tenuta. Tra le due c’è quindi un duro faccia a faccia. Intanto Laura (Elisabetta Pellini), continuamente umiliata dalla madre decide di tornare da Matteo (Rocco Giusti), che intanto scopre il piano del padre per eliminare la donna che ha finito per portarlo in ospedale. Al suo ritorno a casa, Scilla trova i due che gli rinfacciano le sue colpe e fuggono poi insieme.

Intanto Amina (Samya Abbary) e Ruggero (Luca Ward) scoprono che don Lorenzo e Veronica sono in realtà fratelli, ma vengono interrotti da Livia, che rivela esserci Elisabetta dietro la morte di Viola (Victoria Larchenko). Ruggero allora minaccia con una pistola Veronica e Lorenzo, portando sia loro che la madre nel posto in cui è morta la figlia. È Elisabetta a impedire a Ruggero di sparare, dicendogli che Viola è viva, ma è sua prigioniera. La conferma gli arriva da Amina, che ha ricevuto un video come prova.

La puntata si chiude con la riunione della setta di Villalba in cui Ferentino chiede a Edorado di uccidere Aurora. L’uomo sembra ben felice di occuparsene di persona.

I fan della fiction Le tre rose di Eva 2 sono già con il fiato sospeso: Edoardo ha infatti il compito di uccidere Aurora, che si è spinta troppo in là nelle sue indagini. Cosa farà il giovane Monforte? Le anticipazioni non dicono molto in proposito, anche se la Taviani (o meglio la Gori) sembra sparirà nel nulla. Intanto è possibile guardare il video integrale della puntata di ieri cliccando qui.

La penultima puntata de Le tre rose di Eva 2 comincia subito con la suspense, come fanno capire le prime anticipazioni: Aurora sembra infatti sparita nel nulla. Edoardo ha obbedito a Ferentino e l’ha uccisa? Il Maresciallo Mancini vorrebbe far partire le ricerche, ma Ferentino gli ordina di attendere 48 ore prima di dichiarare la scomparsa. Ruggero intanto decide di tornare a Pietrarossa…

La dodicesima puntata de Le tre rose di Eva 2 è in corso, ma le anticipazioni dicono che il finale sarà contornato da un mistero: Aurora infatti sparisce nel nulla. Cosa le sarà successo? Da quel che abbiamo visto finora, le sue indagini rischiano di metterla veramente in pericolo.

Siamo tutti in trepidante attesa dell’inizio della dodicesima puntata de Le tre rose di Eva 2, di cui trovate più in basso le anticipazioni. I misteri di Pietrarossa saranno presto svelati, ma a quanto pare per la bella protagonista della serie non c’è un minuto di riposo. Sappiamo tutti che Anna Safroncik è bellissima e che ha un corpo invidiabile ma non sapevamo che era anche meteoropatica. Eh si. Nelle scorse ore, infatti, su Facebook, la bella Anna ha postato una foto sulla sua pagina Facebook accompagnata da questa didascalia:NCV : Non C’ho Voglia !! #palestra #allenamento #inverno. A quanto pare l’arrivo improvviso del gelo e del maltempo ha messo di malumore l’attrice che vorrebbe tanto rinunciare alla sua seduta di allenamento ma alla fine non lo farà. Mantenersi in forma fa parte del suo lavoro ma siamo sicuri che la Safroncik non abbia voluto lanciare un messaggio a Miley Cyrus e alle sue ultime “performance”? Scherzi a parte. Di sicuro non ha bisogno di molto allenamento per mantenersi in forma ma i suoi fan sono accorsi in suo aiuto per “sostenerla” in questo momento anche se sono tanti quelli che le consigliano di saltare la seduta scrivendo “non lo fare!!!stai bene cosi!!!Straordinariamente bella!!!!!” oppure “anche se non fai palestra sei bellissima lo stesso !!!”. Voi cosa le consigliereste? Clicca qui per vedere la foto.

Oltre alle anticipazioni della dodicesima puntata de Le tre rose di Eva 2, che trovate più in basso, i fan saranno interessati anche alle foto postate sulla pagina Facebook ufficiale della fiction che riportano alcuni frame di quel che vedremo. In uno di questi, vediamo arrivare Livia a casa di Ruggero e parlare poi con Camerana. Tutto questo, sempre stando alle immagini, dopo che la Monforte ha parlato con Elisabetta, la madre di Veronica. Sarà stessa lei a indirizzare Livia da Ruggero? In attesa di scoprirlo, cliccando qui è possibile vedere le foto.

Tutti pronti a vedere la dodicesima, nonché terzultima, puntata de Le Tre Rose di Eva 2? Più in basso trovate le anticipazioni e a quanto pare i fan della fiction Mediaset non saranno soli stasera davanti al televisore, visto che a dare un appuntamento a tutti ci ha pensato una delle protagoniste più controverse, Laura Sommariva, interpretata da Elisabetta Pellini. La bionda protagonista, che nell’ultima puntata abbiamo visto lasciare Villalba per rifugiarsi dalla madre in un bordello d’alto bordo, ha pubblicato un messaggio per tutti i suoi fan dalla sua pagina ufficiale in cui si legge: “Stasera non perdete la nuova puntata LE TRE ROSE DI EVA 2… Baci da me e Laura Sommariva…”. Naturalmente per lei sono arrivati solo commenti positivi non solo per la sua bellezza, ma anche per le sue performance. I dubbi di tutti però rimangono: che senso ha la storia di Laura all’interno del contesto di misteri che si vive nella fiction? Speriamo di scoprirlo presto, magari già questa sera.

Questa sera su Canale 5 andrà in onda la dodicesima puntata de Le tre rose di Eva 2, di cui trovate più in basso le anticipazioni. Mancano quindi tre soli appuntamenti al gran finale, che, a quanto ci ha detto Giulio Pampiglione, l’attore che interpreta il Maresciallo Antonio Mancini, vedrà scorrere ancora del sangue a Villalba. “Le riprese sono state frenetiche e adesso, riguardando le varie puntate, io stesso mi sorprendo dei colpi di scena e dei misteri raccontati di volta in volta. C’è però la sensazione che questa storia, iniziata nel sangue, finirà allo stesso modo”, sono state le sue parole. Mancini ha intanto iniziato una relazione con Elena Monforte e a questo proposito Pampiglione ha detto: “Mancini sta tentando di riaprirsi alla vita e a nuove esperienze dopo essere rimasto ‘scottato’ da una storia in cui aveva investito molto. Lui però è un puro di cuore, quindi sarà in grado di farlo solo quando crederà di aver trovato un’altra persona altrettanto pura: non è ovviamente facile, ma quando questo passo avviene significa che è stato pensato e deciso seriamente. Per lui è l’inizio di una nuova speranza e mi auguro che possa trovare la felicità”. Tutto finito quindi con Marzia Taviani? “Possiamo dire di sì, anche se non è mai detto. È una situazione molto complicata: Mancini vuole molto bene non solo a Marzia, ma anche a tutto il nucleo famigliare delle Taviani, e tutto ciò non fa altro che mantenere un legame con il passato. Tuttavia, non credo che Mancini possa gettarsi in una nuova storia importante senza considerare definitivamente concluso quel capitolo della sua vita”. Clicca qui per leggere l’intervista integrale a Pampiglione.

Un nuovo video promo per la dodicesima puntata de Le tre rose di Eva 2 è stato diffuso da Mediaset in queste ore. Come spesso capita, queste immagini valgono più delle anticipazioni. Dunque vediamo che Alessandro e Aurora si riavvicineranno e insieme si chiederanno cosa possa essere successo il giorno in cui Aurora a Pietrarossa. Infatti, la ragazza ha scoperto la tomba dei Gori, famiglia che si scoprirà essere la vecchia proprietaria della tenuta di proprietà ora di Veronica. E vediamo anche che riemergono delle vecchie foto in cui scorgiamo Elisabetta nei panni di una delle donne di servizio dei Gori. Se è vero che lei doveva essere la signora di Pietrarossa, forse allora aveva una relazione con il padrone di casa, che probabilmente era legato alla confraternita. Le indagini di Aurora sembrano comunque infastidire molto Ferentino e la sua setta. A quanto pare la donna si metterà in pericolo. Clicca qui per il video del promo. 

Prendete due fratelli e una donna tra loro a creare conflitti e attriti. Questa sembra ormai la base di tutti gli show tv di maggior successo e non solo in Italia. In questo caso parliamo de Le Tre Rose di Eva e della sua seconda stagione che per un attimo ci ha illuso che Aurora avesse rinunciato per sempre ad Alessandro magari scegliendo Edoardo, l’unico che in fondo l’ha amata sopra ogni cosa arrivando a fare le cose peggiori pur di averla. Le cose per lui, però, sono finite male e potrebbero finire peggio nellapuntata in onda questa sera quando ci sarà un riavvicinamento tra Aurora e Alessandro. Come vediamo nel video del promo, è la madre Livia ad avvisare suo figlio maggiore di quanto accaduto, mentre è Veronica a chiamare Edoardo, suo complice sin dall’inizio, e lui si dice pronto a tutto pur di non vedere Aurora nelle mani di qualcun’altro. Fino a dove si spingerà questa volta Edoardo? Clicca qui per vedere il promo.

Manca veramente poco alla fine de Le tre rose di Eva 2, di cui va in onda questa sera, mercoledì 27 novembre 2013, la dodicesima (e terzultima) puntata. Tutti i misteri e gli intrighi che ci hanno tenuto con il fiato sospeso fino a questo momento andranno dunque a risolversi, producendo però conseguenze a dir poco inaspettate. Dopo la scoperta a Pietrarossa degli scheletri e degli anelli, riportanti tutti lo stesso simbolo, che sembra essere il filo rosso di un intricato mosaico, le indagini condotte da Aurora e Tessa portano alla misteriosa e inquietante cappella vista nel libretto trovato nella sede della confraternita. Qui le Taviani trovano inciso lo stesso stemma che c’è sugli anelli. Una volta entrate, le sorelle Taviani si ritroveranno di fronte alle tombe di tre persone appartenenti alla famiglia Gori: tra queste c’è anche quella di un bambino, la cui data di nascita coincide proprio con quella di Aurora.

Veronica Torre, intanto, farà una sconvolgente scoperta su sua madre Elisabetta, che ha deciso di andare a parlare con Livia Monforte, mentre Alessandro capisce che il cognome inciso sulle tombe, quello dei Gori, è lo stesso della famiglia che possedeva Pietrarossa nel corso degli anni Ottanta. L’uomo viene inoltre a sapere che Aurora ha lasciato Edoardo e questo, unito alle indagini che sta conducendo, lo portano a riavvicinarsi alla donna che in fondo ama ancora. Veronica, però, cercherà anche l’aiuto di Edoardo, ferito nell’orgoglio, per cercare di frenarlo. Tutte queste scoperte e questi intrighi porteranno ovviamente nuovi pericoli e Aurora, intenzionata ad andare fino in fondo, metterà ancora una volta a rischio la sua incolumità.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori