GREYS ANATOMY 10/ Anticipazioni e reazioni dai fan. Richard è vivo, ma Heather Callie va via di casa

- La Redazione

Greys’ Anatomy 10, le anticipazioni dopo che la nona stagione si è conlusa questa sera, domenica 1 dicembre 2013, con gli ultimi due episodi trasmessi da La7 in prima tv in chiaro

Greys-anatomy-Derek-MeredithR439
Grey's Anatomy, Derek e Meredith
Pubblicità

La nona stagione di Greys Anatomy è giunta al capolinea e sul web si sono già scatenati i commenti dei fan. Le vicende dei medici, tra cartelle cliniche e storie damore, sono ferme ai box momentaneamente, in America infatti, la decima serie è già in onda. Sulle pagine Facebook e Twitter di LA7 dedicate alla fiction, i telespettatori hanno cominciato a postare le loro sensazioni allindomani dellultima puntata stagionale, tra soddisfatti e incerti sul finale sembra che Greys Anatomy sia comunque riuscita a catalizzare lattenzione del pubblico nel migliore dei modi. La domenica sera sarà un po vuota senza di loro, commenta su Twitter un nostalgico. Qualcuno si è sentito appagato, altri sono rimasti a bocca aperta, altri ancora avrebbero immaginato una chiusura dei giochi in un altro modo: Avrei preferito un finale diverso, scrive Giorgia Z, Finale sottotono rispetto alle grandissime emozioni delle scorse edizioni, lamenta Anna B, Troppo emozionante, mi toglie il fiato come sempre, posta Barbara D. Il giudizio dei fan non è univoco, questo è il sintomo di una serie di successo in grado di scatenare limmaginazione del pubblico e di far aumentare lattesa per la prossima stagione, la decima!

Pubblicità

Greys Anatomy 9 è finita con una tempesta che spazzato via certezze ed equilibri. La degna conclusione di una stagione che ci ha regalato emozioni su emozioni. Anche questa volta Shonda Rhimes ha mantenuto la sua promessa di inizio anno, quando ci aveva presentato la nona stagione come poco tragica ma molto emotiva e noi le abbiamo creduto fin in fondo. Alla fine però siamo rimasti ugualmente con lamaro in bocca. La tempesta perfetta si è abbattuta su Seattle e sul nostro ospedale per fare da cornice a una serie di eventi più o meno positivi. Mentre Meredith dava alla luce il piccolo Bailey, Callie scopriva il tradimento di sua moglie e Richard sveniva nel seminterrato dopo essere rimasto folgorato. 

Pubblicità

Negli Usa la decima stagione ha preso il via poche settimane fa proprio lì dove è terminata la nona. I dottori iniziano a prendersi cura delle vittime della tempesta, ma il pronto soccorso è ormai pieno. La Bailey si preoccupa per lassenza di Richard e manda Shane a cercarlo, lui però incarica Heather che trova lex capo riverso a terra nel seminterrato. La giovane tenta di aiutarlo, ma rimane fulminata anche lei. Mentre per Heather non ci sarà più niente da fare, Bailey e Cristina, che intanto ha mollato Owen per lasciarlo libero di aver la vita che vuole, si occupano di Webber. Questultimo, alla fine, riapre gli occhi per la felicità di tutti e soprattutto di Meredith alla quale è rimasto solo lui.  Arizona non riesce a spiegarsi con la moglie riguardo al tradimento e quando torna a casa convinta di poterlo fare, scopre che Callie ha preso la bambina ed è andata via di casa.

Domenica 1 dicembre 2013 La 7 alle ore 21.10 sono andati in onda gli ultimi due episodi della nona stagione di Grey’s Anatomy. In Pronti a tutto Jo (Camilla Luddington), in lacrime, racconta ad Alex (Justin Chambers) di essere stata picchiata da Jason (Charles Michael Davis) durante una discussione e chiede allamico di ospitarla per la notte. Il ragazzo non esita un istante ad accoglierla, ma subito sparisce per andare in cerca di Jason, chiaramente infuriato. Il mattino seguente, mentre Owen (Kevin McKidd) prepara tutto il personale dellospedale in vista di un allarme tempesta, Alex chiede a Derek (Patrick Dempsey) di aiutarlo con Jason, che è ricoverato in gran segreto al Grey Sloan Memorial Hospital e sembra essere in fin di vita. Viste le condizioni in cui versa il povero Jason e conoscendo il carattere rissoso di Alex, sia Derek che Meredith (Ellen Pompeo) e Cristina (Sandra Oh) sono convinti che Alex, in preda alla rabbia e alla gelosia, abbia picchiato il ragazzo per difendere Jo tuttavia lui continua a negare dicendo di essere si andato a casa di Jason con lintenzione di picchiarlo ma di averlo già trovato riverso al suolo privo di sensi e di averlo portato in ospedale. Alla fine Jo confessa di averlo messo lei k.o, ma solo per reagire alle sue percosse. Intanto la tempesta comincia a provocare diversi danni e lospedale deve fare a meno di Miranda (Chandra Wilson), che continua a rifiutarsi di operare, e di Meredith che, dopo una caduta dalle scale a causa della quale teme di aver perso il bambino, viene messa a riposo forzato dalla sua ginecologa. Solo lintervento duro di Richard (James Pickens Jr), che arriva a minacciare il licenziamento, spingerà Miranda a operare ancora. Grazie allo spirito di osservazione di Cristina, Paul (Michael Buie), il padre di Ethan (Kyle Red Silverstein), si risveglia dal coma, con grande dispiacere di Owen che già in cuor suo cullava il sogno di adottare il bambino. Nel frattempo April (Sarah Drew), con laiuto di Callie (Sara Ramirez) e Ben (Jason George), opera un operaio edile caduto dal quarto piano di un palazzo a causa del vento e rimasto impalato da alcune barre di supporto, ma Owen, intervenuto per dare una mano, la caccia fuori dalla sala operatoria apparentemente senza un motivo valido. Solo in seguito si scopre che Owen era daccordo con Matthew (Justin Bruening) il quale ha organizzato un flashmob, coinvolgendo tutto l’ospedale, per chiedere ad April di sposarlo e ottiene come risposta un sì. Dopo la craniofacciale sul piccolo paziente di Jackson (Jesse Williams), Arizona (Jessica Capshaw) e Lauren (Hilarie Burton), palesemente interessate luna allaltra, restano sole in una stanza durante un blackout e finiscono per baciarsi. Jason si riprende e minaccia di denunciare Jo per averlo malmenato, ma Alex gli fa capire che sarebbe meglio tacere altrimenti lui lo denuncerà a sua volta per aver picchiato Jo. Subito dopo il ragazzo va a chiedere allamica il motivo della sua reazione e Jo gli rivela di aver giurato a se stessa che non avrebbe permesso a nessuno di picchiarla o violentarla ancora. Mentre però Alex sta per spiegare a Jo la ragione per la quale lui si ostina a difenderla, un albero sradicato dalla tempesta sfonda la finestra.

In “La tempesta perfetta un guasto al generatore provoca diversi disagi allospedale. Nel reparto di pediatria, infatti, le batterie che assicurano la ventilazione ai bambini in caso di assenza di elettricità si scaricano rapidamente e fra i genitori si scatena immediatamente il panico per il timore di perdere i proprio figli. Dopo aver tentato più volte di mantenere i genitori calmi, Jo decide di insegnare loro la ventilazione manuale facendosi aiutare a mantenere i bambini in vita. Sempre al buio, Meredith deve essere sottoposta a un cesareo per partorire, ma appena nato il bambino non piange per diversi secondi e viene portato in un’altra sala operatoria. Meredith chiede a Derek di restare con il loro bambino, mentre Ross (Gaius Charles) resta con lei per ricucirle la ferita. Tuttavia la caduta dalle scale presa in precedenza ha causato insospettabili danni, provocandole una grossa emorragia. Con laiuto di Meredith, che continua a dargli direttive fino a quando fa effetto lanestesia, Ross comincia loperazione ma teme che finirà a dover mantenere la promessa fattale di non rianimarla in caso di pericolo di vita. Alla fine è il provvidenziale intervento di Miranda a salvare la vita di Meredith, la quale decide di chiamare il figlio Bailey in onore della sua salvatrice e mentore. Mentre Arizona confessa a Callie di averla tradita e Alex dice a Jo di amarla, Cristina lascia Owen perché dopo averlo osservato con Ethan capisce che non potrà mai renderlo felice. Jackson corre in soccorso di una bambina intrappolata in un autobus che si è ribaltato davanti allospedale, ma quando questo esplode April lo crede morto e ha un ripensamento sul suo matrimonio con Matthew, tuttavia è lo stesso Jackson a farle capire che tra loro non potrà esserci più alcuna storia e che April deve andare avanti per la sua strada. Richard scende nel seminterrato dell’ospedale per raggiungere l’anziano tecnico incaricato di riparare i generatori e trova l’uomo riverso sul pavimento. Si china quindi per soccorrerlo ma viene a sua volta colpito da una scossa e perde conoscenza.

Lattesa è finalmente finita. Vanno in onda questa sera, domenica 1 dicembre 2013, gli ultimi due episodi della nona stagione di Greys Anatomy, presentata questanno da La7, intitolati rispettivamente Pronti a tutto e La tempesta perfetta: nel primo Owen riunisce tutto il personale per prepararlo all’allerta tempesta. Arrivano i primi feriti, con Meredith che ormai è a tre settimane dal termine della gravidanza e che quindi viene esclusa da un intervento pericoloso. Proprio lei poco dopo cadrà dalle scale, convinta di aver perso il bambino, ma la ginecologa la rassicura che non è successo nulla. April, dopo una rischiosa operazione da cui  viene esclusa, si ritrova al centro di un flash mob organizzato nel pronto soccorso dal suo ragazzo che, ballando davanti a tutti, le chiede di sposarlo e lei accetta. In realtà Owen laveva in precedenza allontanata dalla sala operatoria proprio perché era l’unico a conoscenza della richiesta di matrimonio. Arizona e Lauren, rimaste al buio in una stanza, si baciano, mentre tutto lo staff decide di dormire in ospedale per larrivo della tempesta. A Meredith si rompono le acque: deve partorire con il parto cesareo ma lei non vuole. Il bambino alla fine nasce sano ma non piange per i primi istanti. Inoltre Meredith, a causa della caduta del giorno prima, ha una forte emorragia e dà istruzioni a Ross su come operarla prima di perdere i sensi. Intanto un autobus si ribalta proprio davanti l’ospedale: i medici vanno fuori per dare una mano, ma una bambina risulta dispersa. L’autobus sta per esplodere, ma Jackson si fa avanti e trova la bambina all’interno del pullman che non vuole uscire. Scoppia l’autobus e tutti credono che Jackson sia morto, ma alla fine appare con la bambina in braccio. Anche Meredith intanto è in pericolo di vita dopo aver partorito, mentre Miranda cerca Richard per scusarsi con lui ma nessuno lo trova. L’episodio (e la stagione) si chiude con Richard a terra privo di sensi accanto ai generatori della luce parzialmente bruciati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori