AMICI 2013/ Chi è Giacomo Castellana, ballerino classico e moderno che vuol tornare a Mosca

- La Redazione

Giacomo Castellana è stato uno tra i primi fortunati ragazzi a conquistarsi il fatidico banco nella classe di Amici 13, mettendo subito in mostra tutto il suo talento

castellana_giacomo_r439
Giacomo Castellana
Pubblicità

Giacomo Castellana è stato uno tra i primi fortunati a conquistarsi il fatidico banco nella classe di Amici 13, mettendo immediatamente in mostra tutto il suo talento e conquistando pubblico e giurati. La bravura dimostrata nel corso della prima puntata, quando ha stupito per la proprietà dimostrata e la presenza scenica, gli hanno permesso di strappare grandi consensi anche sul web, ove sono stati molti gli appassionati del programma che lo hanno indicato come uno dei migliori in assoluto delle selezioni preliminari, sino a sbilanciarsi nell’indicarlo come possibile vincitore della prova. 

Nato a Palermo nell’ottobre del 1991, Giacomo Castellana ha ventidue anni e risiede attualmente a Trabia, dove si è diplomato al liceo scientifico. Capace di danzare sia in stile classico che moderno, ha iniziato a ballare dieci anni fa, ma dopo essere riuscito a ottenere un posto all’Opera di Roma ha deciso di non andare avanti e di sacrificare la sua passione allo studio. Per fortuna, è poi tornato sui suoi passi, decidendo infine di assecondare senza alcuna remora la sua grande passione, diventata a poco a poco una vera ragione di vita. Tanto da affermare oggi che la danza rappresenta per lui un modo di esprimere la sua reale essenza. Il suo modello ideale è l’inarrivabile ballerino russo Michail Baryshnikov, diventato celebre anche per la fortunata partecipazione a pellicole come “Il sole a mezzanotte” o a fiction di grande impatto come “Sex & the City”.

Pubblicità

Proprio a Baryshnikov, del resto, lo accomunano gli studi all’accademia del Teatro Bolshoi, effettuati a Mosca, nel corso dei quali ha conosciuto un’altra degli alunni di Amici, quella Letizia Rizzoni che sarà chiamata a condividere le giornate di duro lavoro che condurrà i ragazzi al verdetto finale. Proprio alla capitale russa, tra l’altro, si sente particolarmente legato, tanto da spingersi ad affermare la sua decisa volontà di tornare una volta che sarà terminata la sua esperienza al talent show condotto da Maria De Filippi. Tra i suoi grandi sogni un posto particolare spetta naturalmente a quello di arrivare un giorno a danzare insieme alle grandi star di livello mondiale, un sogno che potrebbe trarre adeguata linfa proprio dalla sua partecipazione ad Amici, soprattutto se riuscirà a mettersi alle spalle i comprensibili impacci di carattere psicologico. Ragazzo timido, dichiara di mal sopportare presunzione e, soprattutto, arroganza da parte degli altri.

Pubblicità

Afferma di essere portato alla riflessione e a una certa introspezione che lo porta a farsi spesso domande abbastanza complicate sul senso della vita e a interrogarsi sulla difficoltà di raggiungere determinati obiettivi. Proprio la timidezza ha fatto capolino in maniera prepotente nel corso di una delle sue esibizioni, quando ha voluto confessare la sua paura di non riuscire a piacere al pubblico che segue lo show da casa. Un pubblico che è naturalmente del tutto diverso da quello che segue le sue evoluzioni in teatro e al quale è ormai abituato. Dovrà quindi cercare di vincere le sue comprensibili paure, se vorrà riuscire a mostrare al meglio il talento che ha già fatto emergere nelle fasi preliminari della trasmissione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori