BALLANDO CON LE STELLE 2013/ Chi è Amaurys Perez, il giocatore di pallanuoto nato a Cuba

- La Redazione

Questa sera scopriremo chi ha vinto Ballando con le stelle 2013. In corsa per la vittoria troviamo anche il pallanuotista Amaurys Perez, cubano molto dotato per il ballo

ballando-9-amaurys-perez
Amaurys Perez
Pubblicità

Questa sera scopriremo chi ha vinto Ballando con le stelle 2013. In corsa per la vittoria troviamo anche il pallanuotista Amaurys Perez, per la gioia delle tante fan che nel corso del reality show di Rai Uno non hanno saputo resistere al fascino virile del campione cubano. In coppia con Veera Kinnunen è riuscito a staccare il pass per la finale dello spettacolo, anche grazie a una attitudine abbastanza naturale per chi è cresciuto a Cuba, ove il ballo è una attività largamente praticata. Amaurys Perez è nato a Camaguey nel 1976 e ha iniziato a dedicarsi alla pallanuoto insieme al fratello, a livello di doposcuola, mettendo immediatamente in evidenza le doti del campione.

Dopo essersi laureato in Scienze Motorie, ha deciso di dedicarsi in maniera professionale alla sua carriera sportiva, trasferendosi all’estero. Dopo alcuni anni passati in Spagna, si è quindi spostato nel nostro Paese, ove ha giocato per alcune delle squadre più note del panorama nazionale, in particolare Nervi e Posillipo. Acquisita la cittadinanza italiana, è entrato in pianta stabile nella nostra selezione nazionale, il Settebello, una delle squadre di punta a livello internazionale. Nel corso della stagione agonistica 2011 ha conquistato il titolo mondiale mentre nell’annata successiva ha vinto la medaglia d’argento alle Olimpiadi di Londra. Sempre nel 2012 si è accasato alla Carpisa Yamamay Acquachiara, ove gioca tuttora.

La sua partecipazione a Ballando con le stelle è proprio connessa alla volontà di far conoscere il suo sport a una platea vasta come quella della prima rete nazionale, come ha del resto evidenziato nel corso di una intervista al settimanale Panorama, quando ha ricordato che in Italia non esiste solo il calcio e che proprio dalla attenzione riservata agli sport cosiddetti minori si capisce la civiltà sportiva di un paese.

Pubblicità

La sua prestanza fisica ha naturalmente fatto riversare sulla sua persona una grande attenzione, soprattutto da parte del pubblico femminile e a questo proposito Amaurys ha affermato in una intervista a un altro settimanale, Di Più, che non si sente un sex symbol e che il suo essere considerato in tal modo è solo frutto di una casualità. Allo stesso tempo ha affermato di essere letteralmente sbalordito dalla potenza del mezzo televisivo, grazie al quale è diventato in breve tempo una vera stella, ricavando una notorietà che neanche i tanti anni sportivi ad alto livello erano riusciti a procurargli. Tanto da dirsi pronto a considerare eventuali proposte che dovessero arrivargli per una eventuale carriera televisiva.

In un’altra intervista concessa a Tuttosport ha invece messo in rilievo i grandi mutamenti intercorsi nella sua vita dopo la partecipazione allo spettacolo condotto da Milly Carlucci. Mutamenti dovuti in particolare ai ritmi di vita imposti dalle prove cui si è dovuto sottoporre in questi mesi. La sua partecipazione è stata anche caratterizzata da uno dei momenti più controversi, quello che ha avuto luogo al termine di una delle sue esibizioni, quando dalla platea è volato un reggiseno, con suo grande imbarazzo. La reazione inscenata è stata però abbastanza pronta, tanto da spingerlo a prendere il pezzo lanciatogli per indossarlo, con grande spirito.

Pubblicità

Va specificato che il forte difensore cubano è sposato con una donna calabrese ed è padre di due figli. Una condizione che non ha però impedito alla stampa specializzata nel gossip di scatenarsi in merito alla sua presunta relazione con Veera Kikkunen, la bellissima ragazza svedese che gli ha fatto da partner nel corso di questi mesi. Le voci su un flirt tra i due hanno iniziato a rincorrersi sin dall’inizio dello show, senza che le ripetute smentite dei due interessati servissero a smorzarle. Anche in questo caso, come in altri che hanno distinto l’edizione annuale del reality show di Rai Uno, il montare delle indiscrezioni è stato un veicolo capace di incrementare l’attenzione verso lo show, ma a rendere plausibile il tutto ha contribuito non poco il ruolo da vero e proprio sex symbol che ha seguito Amaurys Perez lungo tutto il corso delle puntate che si sono susseguite. Lo stesso atleta, dal canto suo, ha provato a smontare il tutto dichiarando che il suo rapporto con Veera Kinnunen è semplicemente improntato a una intensa amicizia, senza però ottenere risultati tangibili.

In questa parte finale dello spettacolo, la coppia cercherà naturalmente di sovvertire il pronostico che vuole nettamente favorito il duo formato da Raimondo Todaro e da Elisa Di Francisca, anch’esso al centro di una ridda di voci su un presunto rapporto nato nel corso dello show.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori