CENTOVETRINE/ Anticipazioni: Damiano chiede il divorzio a Serena. Trama puntata 12 febbraio 2013

- La Redazione

Diana sembra aver trovato la soluzione giusta per la holding Ferri, chiedendo aiuto a Sebastian. Più complicate le situazioni sentimentali per le coppie Brando-Viola e Damiano-Serena

centovetrine_serena_bassaniR439
Serena (Sara Zanier)

Diana sembra aver trovato la soluzione giusta per la holding Ferri, chiedendo aiuto a Sebastian. Più complicate le situazioni sentimentali, con Brando sempre intento a recuperare il rapporto con Viola, mentre le anticipazioni di Centovetrine dicono che Damiano chiederà a Serena il divorzio. Prima di dare uno sguardo in più alla trama della puntata di domani, ecco il riassunto di quella odierna. La puntata inizia con Ettore Ferri (Roberto Alpi) nella sua cella. Si trova in una situazione davvero pericolosa alle prese con Vinicio Corradi (Mariano Rigillo) e il suo scagnozzo che gli punta prepotentemente un coltello alla gola minacciandolo di fargli del male se lui rifiuterà ancora di piegarsi alla volontà del suo Capo. Ferri però non si lascia intimidire e reagisce, riuscendo a sottrarre in un primo momento il coltello al ragazzo. Vinicio però lo colpisce sulla testa con un vaso lasciando cadere Ettore. Non soddisfatto ordina allo scagnozzo di continuare il pestaggio mentre lui abbandona la cella. Sarà poi Ascanio (Rocco Giusti), compagno di cella e amico di Ettore, a trovarlo sanguinante e a portarlo immediatamente in infermeria. Dopo la visita del dottore, Ferri ne avrà subito un altra: Oriana Daverio (Selvaggia Quattrini) direttrice del carcere va da lui per conoscere il nome del suo aggressore, ma Ettore non risponde. Avrà unaltra richiesta da farle: vuole conoscere il contenuto della lettera scritta per lui da sua figlia Diana (Daniela Fazzolari) che Oriana ha letto e che lui invece non ha potuto nemmeno vedere per colpa di Corradi.

Cecilia (Linda Collini) è ancora alle prese con Daniela (Monica Ward), ex moglie di Thomas e vuole aiutarla a non finire nuovamente in carcere parlando con lassistente sociale per giustificare il suo gesto violento in ospedale. La Castelli invita anche la donna a recuperare il suo rapporto con sua figlia Margot, ormai diventata una donna, ma Daniela non nasconde la sua paura nel farlo. Nonostante il timore, Daniela prende coraggio ed entra nellufficio dove lavora la ragazza, la chiama per nome e Margot (Gaia Messerklinger), triste e delusa per i continui rifiuti di Sebastian (Michele DAnca), resta a fissarla con stupore.

Nel winebar vediamo Jacopo Castelli (Alex Belli) a pranzo con sua moglie Diana. Dopo un minuto arriva Ivan (Pietro Guenardi) e Jacopo gli propone di mettere da parte le loro divergenze per il bene della holding. Sottolinea di non aver cambiato idea su di lui, ma che comunque lo stima a livello lavorativo e che quindi è meglio dire addio al loro rancore. Ivan accetta la tregua e i tre brindano con un calice di vino. Sempre al winebar troviamo Viola (Barbara Clara) che ha deciso di riprendere il suo lavoro e ne parla con  Laura. Mentre lei è a lavoro arriva Brando (Aron Marzetti) che le comunica di aver chiesto a Serena (Sara Zanier) di allontanarsi dalla società e che questa ha accettato. Le dice inoltre che Serena non conta nulla per lui e che questa è solo una delle prime azioni che luomo fa per dimostrarle che la Castelli è lunica donna della sua vita, ma Viola non sembra interessata.

Diana convoca Sebastian in ufficio in merito alliniziativa di suo marito di chiedere a Castelli di acquistare numerose azioni della holding per salvarla. La Ferri gli fa uninaspettata proposta: diventare il vice presidente del gruppo. La giovane dichiara di essere inesperta e di aver bisogno di una persona esterna che non sia il marito, né tantomeno il suo ex ,sottolineando che solo un uomo come Sebastian, grazie alla sua esperienza, potrebbe risollevare il gruppo Ferri. 

Carol (Marianna De Micheli) è ancora succube di Yuri Vetel (Andrea Bullano) che continua a minacciarla. L’uomo vuole solo un incontro con lei e se si rifiuterà farà del male a sua figlia Lavinia. Questa volta però interviene Thomas (Brando Giorgi) che invita la donna a essere forte e non cadere nella trappola di Yuri. Così durante la videochiamata con Vetel ,Carol si mostra forte rifiutando l’incontro con l’uomo dichiarando a voce alta di non aver paura delle sue minacce interrompendo la chiamata. Thomas poi rassicura Carol dichiarando che sua figlia Lavinia è stata fatta salire a bordo di un aereo diretto a New York e che quindi è al sicuro.

 

Trama puntata 12 febbraio 2013 Sebastian decide di accettare la proposta di Diana. Tra i due viene anche chiarito che Castelli non potrà mai scavalcarla. Corradi vuole che Ascanio indaghi sui rapporti tra Ettore e la direttrice del carcere. Damiano chiede il divorzio a Serena.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori