QUARTO GRADO/ Stasera si parla di Roberta Ragusa ed Enrico Chico Forti. 15 febbraio 2013

- La Redazione

Nonostante la concomitanza con la quarta serata del Festival di Sanremo, il palinsesto Mediaset prova a farsi avanti proponendo contemporaneamente una nuova puntata di Quarto Grado

salvo_sottile_phixr
Foto: InfoPhoto

Quarto Grado non si tira indietro. Nonostante la concomitanza con la quarta serata del Festival di Sanremo, in diretta dal Teatro Ariston sulle frequenza di Rai Uno, il palinsesto Mediaset oggi, venerdì 15 febbraio 2013, prova a farsi avanti proponendo contemporaneamente una nuova puntata di del programma dinchiesta e approfondimento condotto come di consueto dal giornalista Salvo Sottile con la collaborazione di Sabrina Scampini. In diretta dal centro Palatino di Roma, ecco quindi arrivare anche oggi, dalle ore 21.10 su Rete 4, un nuovo appuntamento con i casi di cronaca più attuali, scottanti e spesso ancora privi di una risposta: nel corso della puntata che vedremo stasera, il settimanale a cura di Siria Magri affronterà anche il caso di Chico Forti, ex campione di surf e produttore cinematografico, in carcere negli Stati Uniti da 12 anni.

Alla fine degli anni Novanta, Forti, nel cortometraggio Il sorriso della Medusa, mise in dubbio la versione della polizia della Florida sullassassinio di Gianni Versace e sul suicidio del presunto colpevole, Andrew Cunanan. A tre mesi dalla diffusione del video, litaliano è stato accusato di un altro omicidio e da allora è in carcere a Miami, condannato allergastolo. Tra gli altri temi della serata, Salvo Sottile, con Sabrina Scampini, andrà ad occuparsi del giallo di Castelvolturno e della scomparsa di Roberta Ragusa, la donna di 44 anni, sposata e con due figli, sparita in circostanze ancora da chiarire dalla sua abitazione di Gello (Pisa) nella notte tra il 13 e il 14 gennaio del 2012. Quarto Grado torna quindi a occuparsi di questa misteriosa sparizione che ancora non trova soluzione e in cui attualmente lunico indagato risulta essere il marito della donna, Antonio Logli. Nei giorni corsi, invece, i carabinieri di Pisa, in collaborazione con il reparto subacqueo dell’Arma, hanno ripreso le ricerche del corpo della donna. I sommozzatori hanno iniziato a ispezionare il piccolo lago che si trova a pochi chilometri dall’abitazione di Roberta e della sua famiglia, dopo aver perlustrato settimana scorsa ampie zone del Pisano e il Lago di Massaciuccoli, in provincia di Lucca, ma senza alcun esito.

Non è da escludere che Quarto grado si occupi anche del caso di Yara Gambirasio. Ci sono ancora tanti punti oscuri sulla morte della ragazzina di Brembate sopra che vanno chiariti e ultimamente si sta parlando del fatto che, anche se le indagini erano affidate ai Carabinieri, sul luogo dove fu ritrovato il suo corpo andarono gli agenti della Polizia di Stato. Questo potrebbe avere o meno creato dei problemi nella scoperta di elementi utili a scoprire chi ha ucciso Yara? Difficile dirlo. Intanto resta l’appuntamento di questa sera con Quarto Grado, in onda alle 21.10 su Rete 4.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori