CENTOVETRINE/ Anticipazioni: Brando e Viola, è pace fatta. Trama puntata 18 febbraio 2013

- La Redazione

A Centovetrine torna un po di sereno, dato che Viola e Brando sembrano tornati insieme. Thomas è invece molto turbato dopo lultimo incontro avuto con Daniela

Centovetrine_Viola_CastelliR439
Viola Castelli (Barbara Clara)

A Centovetrine torna un po di sereno, dato che Viola e Brando sembrano tornati insieme. Thomas è invece molto turbato dopo lultimo incontro avuto con Daniela. Desta invece preoccupazione la situazione di Ettore e le anticipazioni dicono che Diana, venuto a trovarlo in carcere, avrà un incontro molto particolare. Prima di scoprire di cosa si tratta, ecco il riassunto della puntata di oggi. Ettore Ferri (Roberto Alpi) allinterno della struttura carceraria nella quale è detenuto è alle prese con il boss Corradi che sta cercando in tutti i modi di farlo assoggettare al proprio volere. Corradi, infatti, ha tentato di fargli fare un gesto di sottomissione davanti a tutti a cui però Ettore non si è voluto piegare rimarcando il fatto di essere un uomo libero. Questa è una pesante offesa fatta ai danni di Corradi che non può far restare impunita, anche perché ne va del suo onore e della sua rispettabilità allinterno del carcere. Per queste ragioni, Corradi lo minaccia pesantemente evidenziando come per lui Ettore sia a tutti gli effetti un uomo morto.

Ascanio, una volta rientrati in cella cerca di far capire a Ettore che il non assoggettarsi alla volontà di Corradi non gli porterà altro che guai. Ascanio teme che primo poi sia possibile una nuova missione punitiva ai danni Ettore, come peraltro già avvenuto qualche giorno prima, ma stavolta è molto probabile che Corradi voglia attentare alla sua vita. Ettore di questo però non sembra preoccuparsi più tanto, facendo presente come preferisca morire a testa alta e da uomo libero piuttosto che fedele servitore di un malvivente.

Nel frattempo allinterno della sala riservata alle attività ricreative, Corradi si procura un taglierino che fa pervenire a uno dei suoi uomini fidati con il preciso ordine di utilizzarlo allindomani per uccidere Ettore. Il malefico piano, però, potrebbe non andare in porto giacché Ettore durante la notte fa un bruttissimo incubo nel quale vede tutta la sua famiglia e i suoi più stretti collaboratori nel suo ufficio e con il figlio più piccolo, Pietro, seduto sulla sua poltrona mentre lo rimprovera di non stargli vicino in questo difficile momento per la sua stessa famiglia e per la sua azienda, arrivata a un passo dalla bancarotta. Svegliatosi di soprassalto, Ettore evidenzia una difficoltà nel respirare e nello stare in piedi, tantè che Ascanio deve per forza di cose richiedere lintervento dei secondini.

Negli uffici della Cento, Sebastian (Michele DAnca) è alla prese con delle richieste di chiarimenti da parte della sua compagna Laura (Elisabetta Coraini) in merito a una sua presunta relazione con Margot (Gaia Messerklinger). Seppur messo in difficoltà, Sebastian riesce a sviare le accuse evidenziando come si tratti soltanto di gelosia da parte della donna. Del resto, Sebastian sottolinea come a breve diventerà sua moglie e quindi non avrà più nulla da temere. Per cercare di convincere ulteriormente la propria compagna, nonostante abbia tantissimo lavoro ancora da terminare, Sebastian la invita a cenare fuori per poi andar a teatro a vedere unopera che a Laura piace particolarmente. I due quindi si dirigono nel ristorante prescelto dove per ironia della sorte, incontrano Margot in compagnia del nuovo addetto allufficio stampa. Una situazione piuttosto complicata per Sebastian, costretto a stare allo stesso tavolo insieme a Laura e con Margot che cerca di farlo ingelosire alludendo sul come stia nascendo qualcosa tra lei e il nuovo addetto allufficio stampa, che si chiama Giordano. A nulla servono i tentativi di Sebastian di sviare il discorso su temi riguardanti il lavoro, prontamente Margot non perde occasione per far presente come lei ottenga sempre ciò che desidera.

Nel frattempo Brando (Aron Marzetti) alla tenuta ha ultimato i preparativi per la cena con Viola (Barbara Clara). Infatti, lui l’ha invitata a cena e nonostante il suo no si ritiene convinto che la ragazza verrà e per questo ha preparato ogni prelibatezza, addirittura prendendo dalla propria cantina una delle sue bottiglie più pregiate. Le ore passano velocemente e di Viola non c’è traccia. A questo punto Brando, sorseggiando un po’ di quel vino e tenendo in mano le fedi con le quali si sarebbero dovuti sposare, decide di non poter e voler fare modo che tutto finisca così. Quindi prende l’auto e si dirige di tutta fretta a casa di Viola. La quale, non appena lo vede arrivare in casa suan lo invita ad andarsene. Brando le mostra i loro anelli e inoltre la informa che resterà in piedi davanti al cancello fino a che lei non deciderà di perdonarlo e quindi farà ritorno con lui nella tenuta.

Alla fine, Viola, vedendo la tenacia di Brando che effettivamente rimane per diverse ore davanti al cancello, scende giù e si lascia andare a un appassionato bacio pacificatore. Nel frattempo Thomas (Brando Giorgi) torna dalla propria ex moglie Daniela (Monica Ward) invitandola a non mollare il tentativo di ricostruire il rapporto con la loro figlia Margot.

 

Trama puntata 19 febbraio 2013 Tra Viola e Brando sembra pace fatta, tant’è che i due passano la notte insieme. Thomas è molto turbato dal bacio ricevuto da Daniela. Ascanio conosce Diana, venuta in carcere per trovare suo padre e ne rimane molto colpito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori