UN POSTO AL SOLE/ Anticipazioni: Silvia e Michele divisi da Maddalena. Trama puntata 19 febbraio 2013

- La Redazione

La guerra per la gestione delle imprese Ferri è sempre più accesa tra Roberto e Filippo. Silvia è sempre più preoccupata dell’interesse di Michele per Maddalena

unpostoalsole_logoR400-1
un posto al sole, anticipazioni

Nella puntata del 18 febbraio di Un posto al sole si inasprisce sempre di più la guerra in casa Ferri. Greta (Cristina D’Alberto), dopo aver consigliato al marito di salvare la famiglia e non mettersi contro il figlio, assiste al litigio in cortile tra Roberto (Riccardo Polizzy Carbonelli) e Filippo e ne scaturisce una nuova discussione tra i due coniugi, in cui Roberto ribadisce freddezza e noncuranza nei confronti della moglie. Intanto Silvia (Luisa Amatucci), dopo essersi recata alla bancarella di Maddalena (Pina Turco) con la scusa di acquistare una molletta, rientra a casa sconvolta e preoccupata per la bellezza della donna che impegna da un po’ di tempo i pensieri di Michele. Confida la sua insicurezza e gelosia a Teresa (Carmen Scivittaro) che la tranquillizza sull’amore di Michele e le consiglia di avere fiducia in lui. 

Guido (Germano Bellavia), seduto al caffè Vulcano con Vittorio, cerca di dargli consigli su come gestire la situazione con i compagni che lo prendono sempre in giro chiamandolo “babbasone”. Ma il figlio sembra non prendere in considerazione il padre, completamente rapito invece da Andrea (Davide Devenuto), che definisce come suo unico mito. Guido la vive male e ne parla con Raffaele (Patrizio Rispo) e Otello (Lucio Allocca), convinto che il figlio preferirebbe avere Andrea come padre anzichè lui. Racconta come Vittorio faccia di tutto per imitarlo, addirittura mangiare un tramezzino con tonno e pomodoro che solitamente odia. Ma la cosa più grave per lui è che ha manifestato il desiderio di diventare detective come Andrea, mentre non ha mai mostrato ammirazione per il mestiere di vigile urbano. Raffaele, dispiaciuto per l’amico, riferisce ad Andrea che Guido è geloso di lui e del suo rapporto con Vittorio e gli chiede di risolvere la situazione.

Nel frattempo Filippo (Michelangelo Tommaso) parla con Serena del suo litigio con il padre e le ribadisce la sua intenzione di diventare amministratore delegato dell’azienda, lasciandosi andare poi a un momento intimo con lei. Roberto ormai deciso a salvare l’azienda dai piani diabolici di Marina, si incontra con Renato (Marzio Honorato) per spiegargli i problemi con il consiglio di amministrazione dell’impresa e chiedergli appoggio contro Marina e Filippo. La sua intenzione è quella di raccogliere il maggior numero di consiglieri su cui poter fare affidamento. Marina (Nina Soldano) vede Roberto e Renato parlare e capisce che l’uomo ha già cominciato a tirare gli altri consiglieri dalla sua parte.

Michele va da Maddalena per controllare se sta bene. La donna gli assicura di essere pulita, di non aver fatto uso di droghe, e appellandolo come “amico” gli regala due ombrelli. Subito dopo Michele va al caffè Vulcano da Silvia per riappacificarsi dopo il litigio di San Valentino e la invita a pranzo. Rimangono a mangiare insieme al caffè stesso e lui le racconta di essere preoccupato, di sentirsi obbligato nei confronti di Maddalena per aver causato la morte del marito. Le confida anche della sua paura che la donna cominci a drogarsi di nuovo, considerando il suo pesante passato di eroina. Ma proprio mentre l’armonia e la complicità sembra ritornata tra i due, arriva Giulia (Marina Tagliaferri) per parlargli dell’associazione che dovrebbe aiutare Maddalena e l’attenzione di Michele ritorna così sulla donna.

Renato si sente in difficoltà per la rinnovata guerra in casa Ferri e per la paura di perdere l’amicizia di Filippo nel caso in cui appoggiasse Roberto. Va a sfogarsi anche lui con Raffaele e scherzando esprime il desiderio di abbandonare il palazzo e allontanarsi da tutti i problemi, andandosene in campagna a zappare la terra. Intanto Guido rimane piacevolmente sorpreso dal gesto di Andrea di elogiarlo davanti al figlio sottolineando la sua bontà e generosità, con l’unico scopo di ravvivare la stima del ragazzino nel padre. Un bel panino chiude il quadretto.

La puntata termina con Greta che decide di prendere in mano la situazione e si reca a casa di Marina. La minaccia affinché non continui nel suo gioco subdolo di voler mettere uno contro l’altro Roberto e Filippo perché non le permetterà di distruggere la sua famiglia.

 

Trama puntata 19 febbraio 2013 Renato si tira fuori dalla impresa lasciando solo Filippo, Greta intanto cerca di far ragionare Roberto, ma con pessimi risultati. Giulia mette in guardia Michele, deciso a tutti i costi ad aiutare Maddalena. Intanto Niko sembra avere le soluzione per portare un po’ di tranquillità nella sua storia d’amore con Manuela.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori