IL CLAN DEI CAMORRISTI/ Anticipazioni: chi è la talpa in caserma? O Malese uccide la moglie di un pentito. Puntata 22 febbraio

- La Redazione

Il clan dei camorristi torna questa sera su Canale 5 con la quarta puntata. Le anticipazioni promettono scontri e rese dei conti anche in questa occasione. Scopriamole insieme

Clan_Camorristi_Malese_FucileR439
Francesco Russo

Il clan dei camorristi torna questa sera su Canale 5 con la quarta puntata. Le anticipazioni promettono scontri e rese dei conti anche in questa occasione, che porteranno Francesco Russo (Giuseppe Zeno) a conquistare sempre più potere. Ma tutti stanno aspettano di sapere chi è la talpa del Malese in caserma. I fan della fiction hanno forse bisogno di una rinfrescata sulla trama, dato che la terza puntata è andata in onda l8 febbraio e quindi sono passate già due settimane dalla sua messa in onda. Infatti settimana scorsa, complice il Festival di Sanremo, ci sono stati dei cambi di palinsesto che hanno portato alla cancellazione della messa in onda de Il clan dei camorristi, inizialmente anticipata a lunedì 11 febbraio, dove però avrebbe incontrato la forte concorrenza di Tutta la musica del cuore, in onda su Rai Uno. Tra laltro i fan farebbero bene a prendere nota di un nuovo cambio di programma riguardante la fiction di Taodue: la quinta puntata andrà infatti in onda martedì (il 26 febbraio) e non il venerdì.

Ma torniamo alla trama della fiction. Abbiamo visto il Malese conquistare il comando del clan insieme a Ciccio Capuano (Francesco Di Leva). I due hanno prima fatto fuori il loro compare Vincenzo De Marchi (Salvatore Striano), dato che li stava tradendo, e poi Antonio Ruggero (Carmine Recano) che aveva preso il posto del boss Antonio Vescia (Massimiliano Gallo). Nel frattempo sia Russo che Capuano sono stati arrestati e messi sotto processo, dopo essere stati accusati dal pentito Luigi Marino (Antonio Pennarella). Tuttavia, proprio nel momento di confermare le proprie dichiarazioni in aula, questultimo ritratta le accuse, perché sua moglie e suo figlio sono state minacciate da Rosa (Claudia Potenza), la moglie del Malese.

Tutto questa situazione è fonte di grande frustrazione per il magistrato Andrea Esposito (Stefano Accorsi), la cui moglie Anna (Francesca Beggio) era stata nel frattempo ingiustamente accusata di essere stata assunta in Ospedale grazie a una raccomandazione del marito. I due coniugi per fortuna ne sono poi usciti indenni, ma nel frattempo Capuano e Russo sono tornati in libertà. Tra laltro il Malese può festeggiare la nascita di suo figlio, grazie anche allaiuto di Anna che, tornata in servizio, ha soccorso Rosa che rischiava di perdere il bambino.

In ogni caso Andrea ha ormai capito che ci deve essere una talpa in caserma che sta aiutando Russo e i suoi. Chiede quindi ad Adriano Labucci (Pio Stellacci), collega e amico di suo fratello Marco, di aiutarlo a scoprire di chi si tratta. La terza puntata si è chiusa proprio con Adriano che ha raggiunto casa Esposito annunciando al magistrato di aver scoperto chi è la talpa.

Passiamo ora alle anticipazioni di quello che vedremo stasera. Oltre a scoprire il nome che viene fatto da Adriano, Andrea comincia a indagare su una partita di droga tagliata male che sta uccidendo diverse persone. Anche O’ Malese ha tutto l’interesse a scoprire chi sta spacciando sul suo territorio e scopre così che si tratta di Benedio. Il quale, messo sotto torchio da Esposito, sembra pronto a collaborare con la giustizia. Russo pensa bene di uccidere la moglie di Benedio, così da convincerlo a non parlare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori