CENTOVETRINE/ Anticipazioni: Ivan compra la protezione per Ettore. Trama puntata 27 febbraio 2013

- La Redazione

Le cose in carcere per Ettore potrebbero mettersi davvero bene. A sua insaputa, dicono le anticipazioni di Centovetrine, Ivan avrebbe trovato il modo di aiutarlo

Centovetrine_Ettore_FerriR439
Centovetrine

Le cose in carcere per Ettore potrebbero mettersi davvero bene. A sua insaputa, dicono le anticipazioni di Centovetrine, Ivan avrebbe trovato il modo di aiutarlo contro Corradi. Prima di scoprire come vediamo il riassunto della puntata andata in onda oggi. Dopo le problematiche dovute al suo rientro in carcere piuttosto in ritardo rispetto allorario prestabilito, Ascanio (Rocco Giusti) il giorno seguente torna alla Holding per la propria seconda giornata di lavoro allinterno del magazzino. Il responsabile del settore, viste le inadempienze del neoassunto, gli affida un compito da svolgere interamente allinterno dellazienda dalla quale praticamente non può uscire se non per ritornare in carcere. Diana (Daniela Fazzolari) lo incrocia mentre sta portando in magazzino degli scatoloni. I due si fermano a parlare e lui la ringrazia per averlo giustificato con la direttrice del carcere. Ascanio parla di questa sua nuova mansione che non lo soddisfa in pieno, anche perché gli sembra di essere comunque in carcere giacché non può avere contatto con la vita esterna che come lui stesso ammette gli manca tantissimo. Diana, conscia di ciò, gli propone una nuova mansione che poi era quella che qualche giorno prima le aveva promesso, salvo poi dover ritrattare per il no del marito: essere il suo autista. Ascanio fa subito presente come ciò andrebbe contro la volontà di Jacopo (Alex Belli), Diana sa benissimo che non gli farà piacere, ma dato che è lei a presiedere la Holding deve prendere le decisioni. Tra laltro Diana è convinta che ciò possa consentirle di avere un maggior rapporto, seppur indiretto, con il padre Ettore (Roberto Alpi) del quale Ascanio è pur sempre il compagno di cella. A tal proposito, Ascanio deve ammettere che la foto fatta pervenire a Ettore, nella quale sono ritratti Diana e il figlio più piccolo, non è stata gradita dal padre, perché non gli consente di affrontare con serenità la pena che ritiene stia pagando per i propri sbagli.

Ascanio dunque è il nuovo autista di Diana, tantè che incomincia immediatamente a svolgere tale compito portandola in giro per alcuni appuntamenti. Al suo ritorno alla Holding, nel suo ufficio ad attenderla cè però Jacopo, che avendo appreso la novità riguardante Ascanio le chiede delle spiegazioni. Diana ritiene che non solo il poter essere a contatto con larea aperta possa giovare ad Ascanio, ma anche che stando a contatto con luomo che più di tutti in questo momento è vicino a Ettore potrebbe riuscire a convincerlo a uscire dal carcere nel quale si è rinchiuso in pratica volontariamente e riprendere le redini della propria famiglia e della propria azienda. Diana è comunque felice di costatare che nelle parole e nellatteggiamento di Jacopo ci sia della gelosia.

Nel frattempo, allinterno della struttura penitenziaria, la direttrice va a far visita a Ettore e gli spiega che non può continuare a proibirgli di giovarsi dellora giornaliera di aria per proteggerlo da Corradi. Ettore le risponde che nonostante apprezzi questa misura adottata nei suoi confronti, non teme di subire alcuna ritorsione. Allora lei per convincerlo lo porta a fare una passeggiata in una terrazza del carcere, dove non ci sono protezioni o sbarre. La direttrice fa presente come questa zona normalmente sia interdetta ai detenuti e che le piacerebbe che loro potessero avere la possibilità di poter andare in qualsiasi zona della struttura e che magari le celle potessero restare aperte. Sarebbe un importante passo in avanti, che potrebbe essere reso possibile grazie allaiuto proprio di Ettore. Infatti, la direttrice sottolinea come questo non sia attuabile fintanto che ci saranno persone come Corradi che dettano la propria legge ad altri detenuti.

Tra Sebastian (Michele D’Anca) e Laura (Elisabetta Coraini) il rapporto si sta facendo sempre più difficile. Lei vorrebbe maggiore attenzione da parte sua, soprattutto in ragione del fatto che presto saranno marito e moglie. Sebastian si giustifica rimarcando come ci sia un gran carico di lavoro in questi giorni da fare. A quanto pare Laura sta incominciando a prendere in considerazione l’idea di non sposarsi più. Infine, Yuri (Andrea Bullano) mettendo fuori gioco la guardia del corpo di Carol (Marianna De Micheli), rapisce la donna portandola nel proprio nascondiglio. Clamorosamente però, Yuri la rapisce non per farle del male, ma perché si dice follemente innamorato di lei. Notizia questa che disorienta decisamente Carol.

 

Trama puntata 27 febbraio 2013 Ivan incontra l’avvocato di Corradi e gli offre dei soldi in cambio dell’incolumità di Ettore. Sebastian cerca di rassicurare Laura per convincerla a sposarlo. Jacopo decide di dare fiducia ad Ascanio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori