UN POSTO AL SOLE/ Anticipazioni: Roberto ha paura di Gloria. Trama puntata 26 febbraio 2013

- La Redazione

A Un posto al sole la situazione di casa Ferri si fa intricata. Roberto appare infatti a Greta distratto: teme infatti che Gloria possa far capire alla figlia che lui l’ha tradita

Upas_roberto_ferriR439
Un posto al sole

A Un posto al sole la situazione di casa Ferri si fa intricata. Roberto appare infatti a Greta distratto: teme infatti che Gloria possa in qualche modo far capire alla figlia che lui lha tradito proprio con lei. Vediamo ora cosè successo nella puntata andata in onda ieri sera. Il forte temporale che si è abbattuto su Napoli e su tutto il suo Golfo costringe Greta (Cristiana DAlberto Roccaspana) a restare a Capri. Infatti, i traghetti non possono assicurare il collegamento marittimo tra la terraferma e la famosa isola facendo in modo che Greta debba pernottare in un albergo lì ubicato, lontana dalla propria figlia Cristina e soprattutto dal proprio marito Roberto (Riccardo Polizzy Carbonelli). Nelle ultime settimane, il rapporto tra Greta e Roberto è andato deteriorandosi anche in ragione del piano che Gloria (Valeria Cavalli), madre di Greta, ha in mente di mettere in atto. Gloria, stuzzicata dallidea di poter fare una vita molto agiata con Roberto, cerca incredibilmente di soffiare il marito alla figlia. Infatti, non appena viene a sapere che la povera Greta è costretta per cause di forza maggiore a passare la notte lontano da casa e dal proprio tetto coniugale, ne approfitta immediatamente e letteralmente si infila nel letto di Roberto che in queste settimane di convivenza ne ha subito decisamente il fascino. Dopo un primo rifiuto, Roberto non riesce a dire di no alla tentazione di poter far sua quella donna che tanto lha intrigata. I due si lasciano andare a una notte di passione che potrebbe portare a grave conseguenze nella stabilità familiare, di per sé già poco solida di Roberto e Greta.

Il mattino seguente, Gloria prima che possa suonare la sveglia, si alza dal letto di Roberto e ritorna nella sua camera, onde evitare che Sandro o Teresa (Carmen Scivitarro) potessero coglierla sul fatto. Roberto con qualche minuto di ritardo rispetto al solito orario si alza dal letto per fare colazione. scuro in volto e decisamente contrariato per quanto ha fatto, anche perché, come ha modo di sentire dalla radio, la perturbazione è cessata con il conseguente ritorno alla normalità per i collegamenti marittimi tra Napoli e le varie isole che si trovano nel Golfo. Questo significa che da lì a pochi minuti si sarebbe trovato davanti ai propri occhi la moglie che certamente ama e che però ha tradito per la suocera. Una situazione moto difficile e che verosimilmente potrebbe portare alla rottura del loro matrimonio. Con qualche ora di ritardo si alza anche Gloria verso la quale si dirige immediatamente Roberto per chiarire come quanto successo debba essere cancellato immediatamente da entrambi. Proprio mentre questultimo sta per affrontare questa situazione, ecco si materializza alla porta dingresso la sagoma di Greta, che dallo sguardo di Roberto incomincia a capire come ci sia qualche problema.

Nel frattempo sia Guido (Germano Bellavia) che Otello (Lucio Allocca) si sono beccati un bella influenza per aver avuto la sfortuna di trovarsi in servizio durante il violento nubifragio abbattutosi su Napoli. Entrambi non si sentono bene, ma mentono spudoratamente sulle proprie condizioni fisiche. Otello, infatti, il mattino seguente cerca di recarsi in ufficio, ma Teresa sentendolo starnutire più volte lo blocca. A questo punto Otello chiama il proprio capo Rossetti e lo avverte che non può venire e non perché si sia beccato linfluenza, ma inventandosi la storia di dover accudire Teresa influenzata. Storia che regge per pochissimo, visto che lo stesso Rossetti telefona per sincerarsi delle condizioni di Teresa che prende la telefonata e scopre il tutto. Germano, invece, non avendo nessuna che possa fermarlo si reca puntualmente sul proprio posto di lavoro.

Michele (Alberto Rossi) sta cercando di dare tutto il proprio supporto a Maddalena, la vedova di Salvatore che era il suo informatore. Il problema è che donna sembra essere intenzionata a sedurlo. Di questo Silvia pare essere più che cosciente e per questa ragione cerca di tenerla sottocchio. Michele sa quanto sia complicato quanto sta accadendo, ma nello stesso tempo è conscio che debba fare qualcosa affinché possa sentirsi meno in disagio con la propria coscienza. Silvia sa benissimo quanto sia importante tutto ciò per Michele e siccome vuole che gli ritorni il sorriso, è disposta a sopportarlo.

Nel frattempo a Palazzo Palladini si presenta nel cortile una coppia interessata all’acquisto dell’appartamento di Franco (Peppe Zarbo). Lui si chiama Lello (Lucio Pierri) ed è un tipo molto stravagante, amante di un certo tipo di musica e che soprattutto, parlando con la propria compagna, ritiene la terazza perfetta per fare feste e per costruire una piscina. Raffaele (Patrizio Rispo) e Renato (Marzio Honorato) si rendono conto del pericolo che stanno correndo e soprattutto di come la tranquillità del palazzo sarebbe messa a serio rischio qualora Lello e consorte dovessero acquistare l’appartamento di Franco. Per questo cercano di studiare una strategia per evitare che ciò avvenga.

 

Trama puntata 26 febbraio 2013 Silvia continua a essere gelosa di Maddalena e cercherà di vederci più chiaro. A Palazzo Palladini si teme invece l’arrivo di Lello, mentre a casa Ferri Greta cerca di recuperare il rapporto con Roberto, che vede distante. Non sa che la preoccupazione del marito è che Gloria non riveli nulla sulla loro notte d’amore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori