UN POSTO AL SOLE/ Anticipazioni: Silvia ricomincia a bere, Teresa la scopre. Puntata 28 marzo 2013

- La Redazione

A Un posto al sole Teresa ha scoperto che Silvia ha ricominciato a bere e pur di aiutare la figlia, che ha già sofferto di alcolismo, prenderà una decisione scioccante

upas_michele_savianiR439
Un posto al sole

A Un posto al sole, Silvia, divorata dalla gelosia per il marito, ricomincia a bere ma viene scoperta dalla madre. Cosa farà Teresa per aiutare la figlia? Prima di scoprire cosa accadrà nella prossima puntata, ecco cosa è successo ieri sera. Franco (Peppe Zarbo) dopo essere stato raggiunto dalla polizia a casa su segnalazione di Caruso, riesce a tirarsi fuori dalla vicenda grazie alla testimonianza di Angela (Claudia Ruffo) e Andrea (Davide Devenuto) che hanno confermato lui fosse a casa durante la notte. Ma Franco è nervoso comunque perché è sicuro che nonostante le sue raccomandazioni, gli atti di vandalismo nella palestra di Vanni Caruso sono opera dei suoi ragazzi, soprattutto di Genny.Renato (Marzio Honorato) è alle prese con la sua nuova bicicletta elettrica e approfitta della prolunga e della corrente del condominio per metterla a caricare in cortile. Ma Raffaele (Patrizio Rispo) e Ornella (Maria Giulia Cavalli), rientrando a casa dal supermercato notano la bicicletta di Renato e Raffaele decide di fargliela pagare. Silvia (Luisa Amatucci) dopo la partenza di Michele (Alberto Rossi) ha passato la notte in bianco, ma fortunatamente è riuscita a resistere alla tentazione dell’alcool. Al risveglio a colazione Rossella (Giorgia Gianetiempo) prima di andare a scuola ricorda alla madre che in mattinata c’è l’incontro con i professori. Silvia e Teresa (Carmen Scivittarro) rimangono a sistemare il bucato e trovano nella cesta dei panni sporchi un fazzoletto macchiato di sangue sul quale Silvia riconosce le iniziali di Maddalena. Arrabbiata e confusa se ne va al lavoro al Caffè Vulcano, dove non sembra essere molto concentrata. Dopo un po’ riceve una telefonata da Teresa che la rimprovera per essersi dimenticata di andare a parlare con la professoressa di Rossella.Renato intanto stacca la sua bicicletta e si mette in moto, ma dopo un po’ è costretto a tornare…a piedi, con somma soddisfazione di Raffaele. Renato, dato lo sforzo subìto nel pedalare, corre subito a farsi misurare la pressione da Ornella e lì nasce un simpatico battibecco con l’amico Raffaele, che lo accusa di voler risparmiare la sua corrente e approfittare di quella del condominio. Ma Renato per fargli un dispetto, fa sequestrare tutti gli oggetti elettronici nella guardiola da portiere dell’amico, adducendo come motivazione sempre che l’elettricità condominiale non può essere utilizzata per uso privato. Raffaele sembra accettare mestamente, ma cerca di impedire a tutti i costi che gli venga portato via un unico oggetto: la radiolina per ascoltare le partite del Napoli!Rossella parla con la nonna Teresa e le confessa di aver capito che negli ultimi tempi la mamma è sempre distratta e preoccupata e le cose tra lei e il padre non vanno tanto bene. Da quando è morto il suo informatore, Michele è cambiato e si è chiuso molto in se stesso, ma Teresa tranquillizza la nipote che le cose miglioreranno.Franco nel frattempo convoca Genny (Gennaro Mirto) e Ugo (Raffaele Imparato) nel suo ufficio e facendo finta di niente dà loro la notizia che nella notte è stata distrutta la palestra di Vanni Caruso. Genny non dice nulla, anzi racconta che hanno trascorso la serata al Caffè Vulcano. Franco non gli crede e li accusa di aver capito tutto. In particolare capisce che il piano era stato organizzato da Genny e che Ugo, inizialmente non d’accordo, avrebbe voluto raccontargli tutto, ma dopo aver visto Vanni minacciare Franco, anche lui si è deciso a partecipare. I ragazzi all’inizio continuano a negare, ma alla fine Ugo, pentito, conferma il racconto dell’uomo. Franco, arrabbiato e deluso, chiede loro come hanno potuto non ascoltare i suoi insegnamenti e preferire invece vendicarsi come dei delinquenti. E in quanto tali non si sono dimostrati degni di prendere parte a uno sport come la boxe, nel quale esistono delle regole ed è importante la disciplina.

Franco, amareggiato, per questo li caccia via dalla palestra. Si confida poi con Angela e si sente colpevole di non aver saputo insegnare ai suoi ragazzi a non perseguire la vendetta. Angela gli consiglia di essere duro, ma di non abbandonare Genny e gli altri, perché hanno bisogno di lui come punto di riferimento. Genny si presenta da Franco per confessargli che era stata solo un’idea sua quella della rappresaglia e solo lui quindi si merita di essere punito. Ma ne nasce un litigio perché il ragazzo non sembra avere la minima ombra di pentimento, anzi crede che solo chi ha “le palle” di agire così è veramente uomo.Silvia è da sola nel suo ufficio e ossessionata dal pensiero di Michele e Maddalena beve un paio di bicchieri di whiskey. Ma poco dopo arriva Teresa e subito si accorge che la figlia ha bevuto…

Trama puntata 28 marzo 2013 – In crisi dopo la scoperta che Silvia ha ricominciato a bere, Teresa, per il bene della figlia, arriverà a prendere una difficile e scioccante decisione. Mentre Tommaso continua a tenere fede al patto con Marina, Giorgio si troverà a vivere un momento molto difficile che porterà Filippo a rivivere dolorosi ricordi. Mentre Franco cercherà di risolvere pacificamente la questione con Vanni, le strade di Genny e Ugo sembrano destinate a separarsi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori