ONE LIFE/ Il film documentario sulla natura, questa sera su Rai Tre al posto di Che tempo che fa del lunedì

- La Redazione

Questa sera Rai Tre manda in onda in prima tv alle 21:05 il film documentario One life, che sostituisce Che tempo che fa del lunedì, in pausa per le vacanze pasquali

One-LifeR439
Una scena del film
Pubblicità

Questa sera Rai Tre manda in onda in prima tv alle 21:05 il film documentario One life, che sostituisce Che tempo che fa del lunedì, in pausa per le vacanze pasquali. Questo documentario è stato scritto e diretto nel 2011 dalla nota regista inglese Martha Holmes e dal suo collega americano Michael Gunton. Questa fantastica produzione che vede come protagonista la natura è stata realizzata sulla base di oltre diecimila ore di registrazioni video no stop effettuate in diversi anni. Come voce narrante per le scene scelte per comporre la pellicola è stata scelta la voce di Daniel Craig, personaggio noto al pubblico per aver interpretato per due anni di seguito lagente segreto inglese 007 James Bond. Nella versione italiana saremo accompagnati dal cantante Mario Biondi, dallinconfondibile voce calda e soul.

Certo non sarà facile farsi strada nella lotta dellauditel. Sempre questa sera, infatti, Rai Uno trasmetterà la prima puntata della mini-serie Barabba, che narra la storia delluomo che fu preferito dal popolo di Gerusalemme a Gesù. Rai Due invece trasmetterà il film danimazione Alla ricerca di Nemo. Su Canale 5 ci sarà invece lultima puntata di Zelig Circus, condotta dai comici Michele Foresta e Teresa Mannino. Su Rete 4 andrà in onda il film Gran Torino, che vede come regista e protagonista il grande attore Clint Eastwood. Su Italia Uno verranno trasmessi due episodi del telefilm Arrow. Infine, su La 7 andrà in onda il film Mangia prega ama, con Julia Roberts.

Pubblicità

Tornando a One life, la prima visione del film è avvenuta negli Stati Uniti dAmerica nel 2011 e stasera per la prima volta, grazie al canale Rai Tre, viene proposta anche sul piccolo schermo nel nostro paese. I registi, attraverso queste scene, hanno voluto celebrare le storie e le avventure del mondo animale in cui ogni giorno si lotta per la sopravvivenza. Ciò che viene messo in risalto, attraverso losservazione dellintero ciclo di vita di una nuova generazione animale, è il continuo susseguirsi di ricerche di nuove fonti di cibo e riparo, facendo sempre attenzione a difendersi dai pericoli che si devono affrontare quotidianamente, e cercando di creare nuovi nuclei familiari mettendo al mondo nuove generazioni di cuccioli. La particolarità di One life è che ci sono immagini di animali molto rari o in via di estinzione da ogni angolo del Pianeta: un vero inno alla biodiversità.

Questa pellicola è un’efficace dimostrazione di come i processi evolutivi man mano forniscano alla flora e alla fauna sempre nuovi mezzi necessari alla sopravvivenza delle varie specie esistenti. Il noto blog americano Rotten Tomatoes, che si dedica alle recensioni dei film e alle relative critiche, afferma che il 90% dei commenti riguardanti questa pellicola effettuati dai critici del settore sono più che positivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori