THE VOICE OF ITALY/ Quarto Live: eliminati Lorenzo Campani, Emanuele Lucas, Diana Winter e Cristina Balestriere. Puntata 16 maggio 2013

- La Redazione

Nel quarto live show di The Voice Of Italy, andata in onda giovedì 16 maggio, sono stati eliminati Lorenzo Campani, Emanuele Lucas, Diana Winter e Cristina Balestriere

the_voice_of_italy
The Voice (info photo)
Pubblicità

La puntata di giovedì 16 maggio del talent The Voice of Italy è il quarto appuntamento dedicato alla sfida dei live. Dopo lanteprima nel quale il presentatore Fabio Troiano, insieme a Carolina Di Domenico, fa un po il punto della situazione con lausilio delle immagini su quello che è accaduto nel precedente appuntamento, si parte con il team di Riccardo Cocciante che si presenta cantando insieme al proprio coach il pezzo Per un amico in più. Terminata questa fase si entra nel vivo della gara con il primo concorrente a esibirsi che è Mattia Lever che si cimenta in un famoso pezzo di Eros Ramazzotti, Adesso tu. Un’esibizione molto composta, lineare e senza nessuna tipologia di incertezze o errori. Per Raffaella Carrà la prova è stata molto positiva definendola incantevole mentre lo stesso Cocciante si limita nel ringraziare il cantante per la performance. Dopo Mattia Lever è il turno di Lorenzo Campani che invece canta un cavallo di battaglia del rocker emiliano Vasco Rossi, Cè che dice no. La sua prova sembra essere meno buona rispetto a colui che lo ha preceduto anche se Piero Pelù appare visibilmente soddisfatto della performance e Cocciante rimarca come Lorenzo Campani abbia fatto a pieno quello che lui gli aveva chiesto. il momento dellultima concorrente del team di Riccardo Cocciante che è Elhaida Dani a cui tocca cantare il brano Adagio di Lara Fabian. Un’esibizione che convince in maniera particolare e decisa tutti e quattro i coach che mettono in evidenzia le grandi emozioni che è la concorrente è riuscita a mettere nel pezzo per un risultato che probabilmente la pone in vantaggio rispetto agli altri due concorrenti del team Cocciante quanto meno per la tecnica mostrata. Arriva quindi il momento dei risultati e delle decisioni. Il pubblico a casa ha votato per Elhaida Dani. Ora la patata bollente passa a Riccardo Cocciante che deve decidere chi eliminare e chi far proseguire. Dopo una breve riflessione opta per Mattia Lever. Si passa alla squadra di Raffaella Carrà che si presenta cantando un brano proprio della coach, Tanti auguri. Il primo ad andare sul palcoscenico per la gara, è Manuel Foresta a cui la coach ha assegnato il pezzo Mad about you della band britannica degli Hooverphonic. Per lui i commenti sono abbastanza positivi e soprattutto la Carrà esalta il fatto che a differenze delle prime esibizione è certamente migliorato il suo modo di stare sul palco. Dopo Manuel Foresta è la volta di Veronica De Simone che invece si misura in uno storico pezza dell’indimenticata Mia Martini, Minuetto. Un’esibizione piuttosto positiva che trova il benestare del pubblico presente in studio e tra i coach in particolare di Noemi che è rimasta soprattutto colpita dalla scelta del pezzo e ovviamente dalla sua interpretazione. Lultimo concorrente della squadra di Raffaella Carrà è Emanuele Lucas che canta Vieni da me della band italiana Le Vibrazioni. Il concorrente propone una versione molto personalizzata del pezzo che trova l’apporvazione di Riccardo Cocciante. Molto entusiasta è la Carrà che dice di aver visto in questa esibizione il vero Emanuele Lucas. Si passa al momento in cui vengono scoperti i risultati e nello specifico il pubblico a casa premia Veronica De Simone mentre Raffaella Carrà salva un po a sorpresa Manuel Foresta. il momento del primo ospite della serata che viene introdotto da uno dei suoi brani più celebri: Ci vorrebbe un amico. Ovviamente si tratta di Antonello Venditti che lo canta insieme a Riccardo Cocciante al pianoforte e a Raffaella Carrà. Dopo lo stesso Venditti da solo canta altri due suoi grandi successo ed ossia Ricordati di me e In questo mondo di ladri. Si torna in clima gara con il team di Noemi che parte subito con il primo concorrente che è Giuseppe Scianna con la canzone La donna cannone di Francesco De Gregori che vede tra laltro al pianoforte la stessa Noemi. Cocciante ha però notato una piccola sbavatura nellesecuzione. il turno di Diana Winter che canta una canzone di Stevie Wonder, I wish che interpreta in maniera impeccabile insieme alla stessa Noemi che laccompagna suonando la chitarra. Molto positivi i commenti dei coach e in particolare di Piero Pelù e Raffaella Carrà. Chiude lo spazio dedicato al team di Noemi, Silvia Capasso che canta una canzone di Alicia Keys, Empire state of mind, con Noemi che in questa occasione fa da corista. Anche per lei ci sono molto complimenti con Raffaella Carrà che fa notare come la concorrente abbia una voce straordinaria. Nellattesa dei risultati arriva il secondo ospite della serata che è Mario Biondi che canta Briciole insieme a Noemi. Mario Biondi che poi si esibisce nel pezzo This what you are e poi da solo il pezzo Deep Space. il momento di risultati con il pubblico a casa che premia Silvia Capasso mentre Noemi salva Giuseppe Scianna.

Pubblicità

Entra in competizione anche il gruppo di Piero Pelù che si presenta con “Satisfaction” dei Rolling Stone. Il primo a esibirsi è Francesco Guasti che canta un grande pezzo di Road Stewart, “Do ya think I’m sexy”. Esibizione che i coach apprezzano molto anche e soprattutto per la carica che riesce a dare. È il turno di Timothy Cavicchini con il pezzo “A che ora è la fine del mondo?” di Ligabue. Anche lui trova tanti complimenti. Si chiude con Cristina Balestriere che canta “Tainted Love”. In attesa dei risultati Pelù insieme ai Litfiba canta il brano “Tex”. Si passa quindi al momento di scoprire i risultati con il pubblico a casa che esprime il proprio favore nei riguardi di Timothy Cavicchini mentre Pelù salva Francesco Guasti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori