UN POSTO AL SOLE/ Anticipazioni: Filippo e Serena partano per la Cina. Puntata 17 maggio 2013

- La Redazione

Nella prossima puntata di Un posto al sole, in onda venerdì 17 maggio, Filippo e Serena partano per la Cina, ma Manuela si sente sola senza la sorella

upas-filippo-2
Un posto al sole
Pubblicità

Cattive notizie a Un posto al sole per Michele ed Eugenio. Michele (Alberto Rossi) è a casa con Guido (Germano Bellavia) e sta finalmente pagando la sua quota per le spese della casa. Guido ne è grato ma la sua gioia è legata alla richiesta ricevuta da Cinzia (Veronica Mazza) di iniziare una storia insieme. Mentre l’amico racconta l’accaduto, Michele legge al computer qualcosa che lo sconvolge. Intanto, Eugenio (Paolo Romano) è a telefono con un poliziotto che gli spiega che le trascrizioni delle intercettazioni che costituivano una prova decisiva per incastrare De Maio, il funzionario di polizia che lui stesso aveva fatto arrestare, sono sparite. A casa Giordano la notizia della scarcerazione di De Maio viene appresa dalla radio e la rabbia per l’ingiustizia subita da Eugenio e, di riflesso, da Viola (Ilenia Lazzarin) aumenta. Gloria (Valeria Cavalli), uscita dalla piscina nella quale l’aveva buttata Marina (Nina Soldano), si infuria contro di lei ma Marina sfrutta al massimo l’opportunità per metterla in imbarazzo innalzando ancor di più le ostilità già esistente tra loro. Renato (Marzio Honorato) è a telefono nel tentativo di posticipare la prenotazione del viaggio regalato ad Adriana (Fiorenza Tessari), ma è impossibile e non è nemmeno rimborsabile. Dato che lui e Adriana non potranno andarci insieme, pensa di coinvolgere nel viaggio Niko (Luca Turco) ma questi rifiuta, ha troppo da studiare per un imminente esame. La stessa proposta la fa ad Angela (Claudia Ruffo) e a Guido ma entrambi rifiutano. Poco dopo, incontra Raffaele (Patrizio Rispo) in atrio, gli racconta del viaggio e gli propone di partire insieme a lui. Intanto, Otello (Lucio Allocca) è a casa a lamentarsi dei dolori reumatici e a desiderare di farsi una vacanza come quella per cui Renato cerca un compagno ma non riceve solidarietà da Teresa (Carmen Scivittaro) che al contrario lo prende in giro. Toccato l’argomento vacanze, Silvia (Luisa Amatucci) racconta di voler chiedere a Michele se è disposto a trascorrere parte delle vacanze con lei e Rossella (Giorgia Gianetiempo). Così, scende subito da Michele e gli accenna la cosa ma questi la liquida subito, non ha tempo di parlare perché deve correre alla radio. Silvia cerca di continuare la conversazione interessandosi al suo lavoro ma Michele non ha proprio voglia di parlare, esce lasciandola lì da sola. Marina arriva a Caffè Vulcano dove trova Roberto (Riccardo Polizzy Carbonelli) di pessimo umore. Decide di avvicinarsi a lui e subito parla male della suocera: si chiede come faccia a non capire che quella donna può portare solo guai. Roberto la zittisce subito, non sono affari che la riguardano. Gloria, intanto, è arrivata a casa dove trova Greta (Cristina D’Alberto Rocaspana) e, dopo un battibecco, la giovane donna decide di uscire lasciandola sola. Raffaele ha accettato di partire con Renato che, quindi, torna a casa a preparare la valigia. Pur essendo dispiaciuto per il fatto che non partirà con Adriana, Renato ha piacere che il suo compagno sarà Raffaele, convinto che insieme si divertiranno. Sceso in cortile per incontrare il cognato per la partenza, Renato trova ad aspettarlo Otello, felice di partire con lui. Raffaele gli ha organizzato uno scherzo, sapendo che per Renato sarebbe stato spiacevole trascorrere due giorni da solo con Otello. Ormai, però, non ha scelta: sarà il vigile urbano il suo compagno di viaggio. Silvia è molto triste per il comportamento di Michele e parlando con la madre le confida che ha la sensazione di averlo perso per sempre; ogni volta che gli parla, lui è sfuggente. La donna è ormai convinta che tra loro ci sia solo ed esclusivamente affetto, non più amore e che è necessario prenderne la consapevolezza. 

Pubblicità

Roberto rientra in casa e accende la tv, dove stanno trasmettendo un programma sull’omicidio passionale quando entra Gloria e gli fa notare che tutta la sua famiglia è di pessimo umore. Lui la fissa pensieroso. Viola ancora non riesce a darsi una spiegazione per il comportamento di Eugenio, non riesce a capirlo e, parlando con la madre, ipotizza che lui non l’abbia mai amata, che la loro storia sia stata per lui solo un passatempo e Ornella (Marina Giulia Cavalli) l’abbraccia per consolarla. Eugenio, dal canto suo, è a casa a lavorare e trova per caso una foto che lo ritrae insieme a Viola: a stento trattiene le lacrime. De Maio esce di prigione ed è subito assalito dai giornalisti. Tra loro c’è Michele che, però, nemmeno gli si avvicina, guardandolo da lontano con sguardo indignato.

Trama puntata 17 maggio 2013 – Appresa la notizia della scarcerazione di De Maio, Viola trova il coraggio di andare da Eugenio. Partita Serena per la Cina, Manuela viene inaspettatamente travolta da un senso di vuoto, ma Giulia e Niko trovano il modo per colmarlo. Nonostante la bellezza del posto, il viaggio di Renato per Acqui Terme con Otello si rivelerà tutt’altro che rilassante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori