CENTOVETRINE/ Anticipazioni: Serena ama ancora Damiano. Trama puntata 22 maggio 2013

- La Redazione

Nella prossima puntata di Centovetrine, in onda mercoledì 22 maggio, Serena alla vigilia della separazione si reca da Damiano e, a sorpresa, gli rivela di amarlo ancora

centovetrine_serena_bassaniR439
Serena (Sara Zanier)

A Centovetrine, Margot (Gaia Messerklinger) dopo lintervista congiunta che hanno rilasciato Laura (Elisabetta Coraini) e Sebastian (Michele DAnca) nel corso della quale hanno ribadito come buona parte delle illazione di Margot siano frutto della sua fantasia e come i due stiano per coronare il loro amore con il matrimonio, si reca presso la loro abitazione. Margot dice di aver riflettuto molto sulla richiesta avanzatale da Laura e ha deciso di accettare soltanto se in cambio le sarà offerto il ruolo di vice direttore di 100. Laura la trova una richiesta impossibile da accettare anche perché lei non riesce a capire cosa speri di dimostrare così facendo. Margot evidenzia come non crede assolutamente al loro amore e anzi di dice convinta che sia tutta una messa in scena o quanto meno che il loro sia un matrimonio di facciata. In pratica la sua intenzione è quella di fare una pressione psicologica su entrambi facendo così in modo di scoprire le loro carte. Laura sentendosi sfidata, allora accetta la sua proposta rimarcandole come sua scelta sarà un vero e proprio boomerang giacché non può sperare di essere accolta con i guanti anche dagli altro componenti della rivista. Infatti, non appena riprende servizio allinterno della redazione, i suoi colleghi non solo la isolano ma le fanno presente come per lei ci sarà un periodo molto difficile e complicato soprattutto sotto il profilo dei rapporti sociali oltre che per quelli professionali. Nel frattempo nella casa di Sebastian, questultimo chiede a Laura perché abbia accettato la proposta di Margot. Laura dice di voler rendere la sua vita un vero e proprio inferno. A questo punto si insinua sempre di più nellanimo di Sebastian il dubbio che lei stia facendo tutto questo soltanto per vendicarsi nei riguardi di Margot e non perché voglia costruire realmente una vita insieme a lui. Laura dal canto suo ammette di essere ancora innamorata di lui e come non possa vivere senza averlo accanto ma allo stesso tempo palesa la necessità di avere bisogno di un po di tempo per metabolizzare quanto accaduto nelle settimane passate e la grande umiliazione mediatica a cui è stata costretta per la folle iniziativa presa da Margot. Sebastian allora le chiede se non sarebbe più opportuno attendere qualche settimana prima di sposarsi ma Laura crede che nonostante tutto questo sia il momento giusto non fosse altro che per il fatto che occorre recuperare una certa immagine nei riguardi dellopinione pubblica. Intanto, nellospedale Corradi (Mariano Rigillo) riceve la visita della figlia Carol ( Marianna De Micheli) insieme a quella che sarebbe sua nipote Serena (Sara Zanier). Corradi si mostra molto contento di questa sorpresa mentre lo stesso non può dire Serena che è stata quasi costretta dalla madre nel fare la conoscenza di Corradi. Serena, infatti, rimarca come tra loro in questo momento non ci possa essere alcun rapporto visto che sono perfetti sconosciuti e inoltre mentre lei è un tutore della legge, lui è di fatto un criminale. Corradi ammette che ha ragione ma come allo stesso tempo stia pagando per quanto ha commesso in passato e come spera in futuro di non essere più considerato un estraneo. Tornate a casa Serena e Carol discutono su questo incontro. Serena fa capire alla mamma come non riesca a guardare quelluomo come uno di famiglia anche perché fino a una settimana fa non sapevano nemmeno della sua esistenza. Inoltre, Serena fa riflettere Carol sul fatto che  se l’ha salvata dal rapimento vuol dire che dispone di uomini e quindi è una sorta di boss. Carol anche se non ammette davanti alla figlia di essere preoccupata per questa constatazione, va direttamente da Corradi e si infila nella sua stanza senza aver un permesso per la visita. Carol vuole sapere da lui la verità su chi sia effettivamente e messo alle strette ammette di avere una certa influenza. 

Carol gli ricorda che soltanto se condurrà una vita assolutamente onesta potrà accettarlo come padre. Corradi accetta questa condizione ma non appena Carol lo lascia solo prende il cellulare e telefonando ai propri scagnozzi per fa presente la propria volontà di sistemare una volta per tutte la direttrice (Selvaggia Quattrini) che intanto ha chiesto l’aiuto di Ettore Ferri (Roberto Alpi). Insomma, per la direttrice si prevede una dura battaglia contro Vinicio Corradi senza esclusione di colpi.

Trama puntata 22 maggio 2013 – Ivan fa una sorpresa a Oriana per il suo compleanno. Ma la direttrice del carcere viene messa sotto inchiesta per i suoi rapporti con il detenuto Ferri. Laura e Sebastian arrivano all’altare, ma al momento del fatidico “sì’” lei ha un’esitazione. Intanto, alla vigilia della separazione, Serena si reca da Damiano e, a sorpresa, gli rivela di amarlo ancora…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori