Maria De Filippi / E’ lei la cattiva maestra dell’Italia. L’accusa di don Merola

- La Redazione

Maria De Filippi vera cattiva maestra dell’Italia; la Gelmini ha distrutto la scuola italiana. Le accuse del sacerdote don Luigi Merola, noto come prete anti camorra

Maria_DefilippiR439
Maria De Filippi conduce "Uomini e Donne" - Infophoto

Noto come sacerdote anti camorra (da anni è costretto a girare con la scorta) don Luigi Merola non si trattiene certo dal dire quello che pensa. In passato è stato parroco del difficile quartiere di Forcella, impegnato con ragazzi vittime della criminalità. Invitato a parlare alla inaugurazione del festival internazionale di Gorizia “E’ storia”, don Merola non si è trattenuto dal lanciare pubbliche accuse. Ad esempio nei confronti della popolare conduttrice televisiva Maria De Filippi, nota per tanti show tv come Amici. E’ la vera cattiva maestra dell’Italia l’ha definita, dicendo che è ora di togliere i ragazzi dalla strada ma anche dalla televisione spazzatura e pure dal web. Ha citato don Pino Puglisi che proprio domani sarà beatificato dicendo che i sacerdoti devono impegnarsi nell’educazione dei bambini chiedendo che si investano più soldi nella loro educazione per impedire che abbandonino la scuola troppo presto. “A Napoli o Palermo, in quartieri come Forcella o Zen, non serve l’Esercito, serve un esercito di insegnanti, perché i ragazzi hanno anzitutto bisogno di testimoni”. Tra le accuse lanciate, anche quella contro l’ex ministro dell’istruzione Gelmini che secondo Merola ha distrutto la scuola italiana. Infine l’invito ai preti di andare in strada e ai cattolici di tornare in chiesa: “perché finalmente abbiamo un Papa, una persona umile, semplice, che lavora per una Chiesa povera”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori