THE VOICE OF ITALY/ Secondo Live: ecco i 16 cantanti che continuano la gara. Puntata 2 maggio 2013

- La Redazione

Ieri sera, giovedì 2 maggio, è andata in onda la seconda puntata della fase Live di The Voice of Italy. Ecco i nomi dei 16 concorrenti che continuano la gara

the_voice_of_italy
The Voice (info photo)

La puntata di giovedì 3 aprile della trasmissione The Voice Italy condotta da Fabio Troiano è la seconda dedicata alla cosiddetta fase Live, in cui si scontrano quatto concorrenti della stessa squadra per volta e due passano al turno successivo. Uno viene scelto per mezzo del televoto mentre il secondo viene scelto dal coach. Ospite della serata è la cantante originaria di Siena, Gianna Nannini. Il primo gruppetto di concorrenti a sfidarsi nel live è quello capitanato da Riccardo Cocciante che ha scelto come pezzo di presentazione uno dei suoi storici successi Io canto. Si parte con la gara vera e propria e la prima a esibirsi nella canzone All by myself di Eric Carmen, è Elhaida Dani. La sua è una esibizione pulita complessivamente, con molti acuti che trovano lapprovazione del pubblico presente in trasmissione e dei quattro coach e in particolar modo di Raffaella Carrà. Dopo la Dani, è il momento del secondo concorrente della squadra di Cocciante, Donato Perrone che si misura nel pezzo Long Train Running portato al successo dai The Doobie Brothers. Anche lui riesce a trasmettere una grande carica dal palco. Il terzo concorrente è il giovanissimo Mattia Lever la cui performance trova grande approvazione da parte della Carrà e con un certo dissenso da parte di Piero Pelù che ancora non sembra aver digerito che durante la fase di costituzione delle squadre, il giovane talento abbia optato per Cocciante e non per lui. Si conclude la sfida live del primo team di Cocciante con Federica Celio che canta Che sarà. Arriva così il momento della prima scelta della serata. Il pubblico televisivo opta proprio per il giovane Mattia Lever mentre Riccardo Cocciante dopo un momento di riflessione durante il quale spiega i punti di forza degli altri rimasti in gara e il motivo per cui potrebbero essere scelti, alla fine opta per Elhaida Dani. Il secondo team a solcare il palcoscenico per dare vita alla sfida è quello di Noemi che si presenta e in un certo senso consente ai suoi ragazzi di scaldare la voce, con la canzone Vuoto a perdere. La prima a esibirsi è Diana Winter che si confronta con una versione piuttosto alternativa della canzone Beat It dell’indimenticato Michael Jackson. Una esibizione molto appariscente e che sembra aver soddisfatto un po tutti. Il secondo del team di Noemi, è Giuseppe Scianna che canta la canzone Sally di Vasco Rossi. La performance piace moltissimo sia a Piero Pelù che a Raffaella Carrà mentre Cocciante propone un giudizio piuttosto amletico. Comunque si va avanti con la giovanissima Giuliana Danzè che si esibisce un pezzo davvero straordinario come The Lady is Tramp del grande Frank Sinatra. Un’interpretazione davvero emozionante anche grazie al fatto di poter contare su una voce molto potente e al tempo stesso bellissima. Ultima concorrente del team di Noemi è Nausicaa Magarini che deve cantare il pezzo Spaccacuore di Samuele Bersani. Arriva il momento della seconda decisione della serata. Per il gruppo di Noemi, il pubblico televisivo ha optato per Giuseppe Scianna mentre la coach dopo il solito fatidico momento di indecisione e riflessione decide di scegliere Diana Winter. Arriva così il momento in cui Riccardo Cocciante canta un altro dei suoi grandi successi Bella senzanima con larrivo di Gianna Nannini che lo accompagna in tale performance. Dopo questa canzone di Cocciante, il duetto viene ripetuto sul brano Sei nellanima di Gianna Nannini. Quindi la Nannini termina la sua ospitata a The Voice cantando uno dei suoi ultimi brani, Indimenticabile. Arriva il momento del team capitano da Raffaella Carrà che si presenta con un medley di alcuni suoi brani più conosciuti e ballati come Rumore e Ballo, ballo. La prima a esibirsi è Veronica De Simone con la struggente canzone Youre not alone di Michael Jackson. Una interpretazione che non sembra piacere particolarmente alla Carrà anche se la gara è tutta in gioco. La seconda a salire sul palco del team di Raffaella, è Pamela Lacerenza che canta un pezzo della regina della musica dance, Donna Summer. Il brano in questione si intitola MacArthur Park e pare essere stato gradito da tutti se non altro per la sua interpretazione. Si passa così al terzo concorrente di questa serie, Matteo Lotti che si misura con la canzone di Eros Ramazzotti, Una storia importante. Cocciante offre un giudizio abbastanza positivo facendo soprattutto notare come abbia interpretato soprattutto nello spirito, in maniera differente rispetto al grande Eros. Lultimo concorrente di questa tranche è Emanuele Lucas che si presenta con una canzone di Bruno Mars, Locked out of Heaven. Una esibizione che trova lok da parte della Carrà ma che non sembra aver entusiasmato gli altri coach. il momento di prendere le decisioni. Il televoto premia Veronica De Simone mentre Raffaella Carrà decide di salvare Emanuele Lucas. 

Si arriva così all’ultimo gruppo della serata ed ossia quello capitanato da Piero Pelù che si presenta con alcuni pezzi dei Litfiba. La prima a solcare il palco è Alessandra Parisi con la canzone “L’immensità” di Don Backy. Esecuzione molto buona. La seconda è Cristina Balestriere che invece presenta un pezzo più movimentato, “Call Me” di Blondie. A Marco Cantagalli, è invece toccata la canzone di Edoardo Bennato, “Le ragazze fanno grandi sogni” mentre l’ultima esibizione della serata è di Francesco Guasti con “Smells like teen spirit”, un brano cult del gruppo rock dei Nirvana. Ultimo momento delle decisioni della serata con il televoto che premia Cristina Balestriere mentre Piero Pelù decide di salvare Francesco Guasti che obiettivamente è più vicino al modo di fare musica del coach.

Ecco i nomi dei 16 concorrenti rimasti in gara. Team di Raffaella Carrà: Emanuele Lucas, Veronica De Simone, Manuel Forest e Stefania Tasca; team di Riccardo Cocciante: Elhaida Dani, Lorenzo Campani, Mattia Lever e Giulia Saguatti; team Noemi: Diana Winter, Giuseppe Scianna, Flavio Capasso e Silvia Capasso; team di Piero Pelù: Danny Losito, Timothy Cavicchini, Cristina Balestriere e Francesco Guasti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori