TRUE JUSTICE 2/ Langelo della morte, la trama del film con Steven Seagal

- La Redazione

Questa sera, venerdì 31 maggio, alle ore 21.10, Italia 1 trasmetterà in prima tv un nuovo episodio della seconda serie di True Justice, dal titolo Langelo della morte

true_justice2R439
true detective
Pubblicità

Questa sera, venerdì 31 maggio, alle ore 21.10, Italia 1 trasmetterà in prima tv un nuovo episodio della seconda serie di True Justice, dal titolo Langelo della morte, che vede protagonista Steven Seagal. Il suo stile interpretativo è quello ampiamente conosciuto da ammiratori e detrattori, con pochissime variazioni sul tema, ma nonostante questo riesce a dare un risultato di buon livello nella parte di Elijah Kane, poliziotto delle forze speciali chiamato a vendicarsi di colui che ha sterminato i suoi compagni in un sanguinoso attentato. Lepisodio in questione è diretto da Wayne Rose e vede nelle parti degli altri protagonisti Sara Lind, Lochlyn Munro, Adrian Holmes e Jesse Hutch, per una durata complessiva di 55 minuti che, come di consueto presentano una ricca serie di colpi di scena che fanno scivolare via il film senza un attimo di tregua, come una vera e propria scarica di adrenalina. 

Pubblicità

Il film di azione di Italia 1, è chiamato a fronteggiare una concorrenza non proprio formidabile in una delle serate settimanali tradizionalmente meno forti, capeggiata soprattutto dalla amichevole che vedrà contrapposte le nazionali di calcio di Italia e San Marino, in onda su Rai Uno. Sul secondo andranno in onda due episodi del telefilm Rex, mentre su Rai Tre vedremo raccontate le tragiche storie di Amore criminale.  Canale 5, lammiraglia di Mediaset, punta invece le sue carte sulla ennesima riproposizione del film Dirty Dancing – Balli proibiti, mentre su Rete 4 cè lappuntamento con Quarto grado. Completa lofferta televisiva della serata La7, la quale offre una antologia del meglio di Crozza nel paese delle meraviglie.

Pubblicità

Vediamo ora la trama di Langelo della morte. Elijah Kane (Steven Seagal) e gli altri componenti della sua nuova squadra riescono a rintracciare due valigette nelle quali sono contenute bombe, che si rivelano entrate di contrabbando negli Stati Uniti. Il sospetto che si fa rapidamente strada è che sia ancora una volta implicato il Fantasma, sospettato di avere intenzione di acquisirle per i suoi scopi delittuosi. Continua perciò il graduale avvicinamento di Kane verso luomo il quale ha sterminato la sua precedente squadra, in una sorta di guerriglia urbana la quale vede come teatro le strade di Seattle, portata avanti spesso infrazione regole e usando ogni mezzo, anche quelli non proprio leciti.

Una lotta nella quale la posta in gioco diventa di volta in volta sempre più elevata e che richiede perciò il massimo di cautela e attenzione nello svolgimento delle indagini, anche perché l’avversario è senza scrupoli e dirige un piccolo esercito di mercenari che non arretrano di fronte a nulla, come hanno già dimostrato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori