IL COMMISSARIO MONTALBANO/ Una lama di luce, trama puntata 6 maggio 2013

- La Redazione

Questa sera va in onda l’ultimo episodio, intitolato Una lama di luce, de Il Commissario Montalbano. Due intricate storie si intrecciano con un finale a sospresa tutto da scoprire

Montalbano_ProfiloR439
Il commissario Montalbano

Ultima puntata imperdibile della nuova serie dedicata a Il Commissario Montalbano. Questa sera, lunedì 6 maggio, va in onda lepisodio intitolato Una voce di notte, tratto dall’omonimo romanzo di Andrea Camilleri del 2012 che racconta lintreccio di due storie parallele. Nella trama da una parte una fresca sposina mette in atto con lamica del cuore un piano per eliminare il marito, dall’altra Montalbano si trova a fronteggiare l’improvvisa depressione della sua compagna Livia. Ma andiamo con ordine.

Salvatore Di Marta, proprietario del supermercato più grande di Vigata, uomo facoltoso, si presenta al commissariato insieme alla giovane moglie Loredana per denunciare la rapina e laggressione subita dalla moglie la sera precedente, verso mezzanotte mentre stava andando a depositare alla cassa continua della banca lincasso della giornata, cioè ben trentamila euro. Per Montalbano, però, cè qualcosa che non torna e fa delle interessanti scoperte: Loredana, prima di sposare Di Marta era fidanzata con Carmelo Savastano, un piccolo delinquente. Parlando poi con Valeria Bonifacio, cara amica di Loredana, viene a galla una scioccante verità: il rapinatore ha violentato la donna.

La situazione precipita quando qualche giorno dopo lex fidanzato di Loredana viene trovato ucciso. Salvatore Di Marta racconta alla polizia che la moglie gli ha confessato che luomo che laveva rapinata e violentata era proprio Savastano e che avrebbe voluto vendicarsi ma che non lha fatto. Montalbano gli crede, il pm Tommaseo no, così lo fa arrestare. Toccherà al commissario fare chiarezza sullintricata vicenda così come sulla storia di Gaspare Intelisano, proprietario terriero che denuncia un fatto strano: nei suoi campi cè una casupola diroccata e una mattina ha visto che qualcuno vi ha montato una porta e coperto i buchi delle finestre. Montalbano e i suoi si recano sul posto e scoprono che la porta non cè più, ma sono rimaste delle tracce: un perfetto nascondiglio per delle armi.

Nel corso delle indagini emergerà che i due, aiutati da un terzo complice, non sono terroristi ma patrioti che volevano fare arrivare le armi ai ribelli che lottano per liberare la Tunisia dalla dittatura. L’epilogo sarà la cattura dei tre, con l’identificazione del terzo fuggitivo: una tragica sorpresa per Montalbano e Livia.

Chi sarà la terza persona coinvolta nel traffico di armi? E perché rappresenta una tragica sorpresa per il protagonista e la sua compagna?

Lo scopriremo questa sera nel corso dell’ultima emozionante puntata de Il Commissario Montalbano in onda su Rai Uno alle 21.10

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori