IL SEGRETO/ Dopo Tierra De Lobos, arriva una nuova soap spagnola in onda da lunedì 10 giugno alle 14.45

- La Redazione

Da lunedì 10 giugno alle 14.45 va in onda, subito dopo Centovetrine, Il Segreto, la soap opera spagnola che in patria ha riscosso un enorme successo

el-secreto-de-puente-viejo
Il Segreto
Pubblicità

Dopo le prime due stagioni di “Tierra De Lobos” trasmesse su Rete 4, sulle reti Mediaset sbarca una nuova produzione spagnola: “Il segreto“, in originale “El secreto de Puente Viejo“. La soap, prodotta dalla Ida y Vuelta per Antena 3, in Spagna ha riscosso grande successo, tanto che alla prima stagione, composta da 381 episodi, ne è seguita una seconda di 256 (con un salto temporale di circa 20 anni, rispetto alla prima stagione). “Il segreto” andrà in onda su Canale 5 da lunedì 10 giugno alle 14.45, subito dopo Centovetrine, e ci terrà compagnia per tutta lestate. 

Ambientata nella Spagna rurale, la storia inizia nel lontano 1886: Pepa (Megan Montaner) lavora come levatrice per la famiglia Castro. Presto si innamora di Carlos De Castro che la ricambia ma che è sposato con Elvira (Maria Adanez). Le due donne rimangono incinta nello stesso momento ma quando Elvira perde il bambino, a Pepa viene fatto credere che sia morto suo figlio e così, distrutta da dolore, scappa dalla casa dei Castro. Dopo sei anni Pepa si è trasferita a Puente Viejo e lavora a casa di Donna Francisca Montenegro (Maria Bouzas) dove si occupa di Angustias (Sara Ballesteros), una donna incinta. Qui la donna si innamora di Tristan, figlio di donna Francisca e marito di Angustias. Pepa inizia ad ambientarsi nella nuova cittadina in cui lavora e scopre che Donna Francisca Montenegro ha anche una figlia, Soledad (Alejandra Onieva), che ama segretamente Juan (Jonás Berami), figlio della famiglia Castaneda che lavora per i Montenegro. La levatrice, inoltre, scopre che i Montenegro non sono amati da tutti in città: i due locandieri Raymundo (Ramón Ibarra) e Emilia (Sandra Cervera) li odiano, mentre il parroco del paese Don Anselmo (Mario Martín) è molto legato alla famiglia Montenegro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori