PUPETTA/ Anticipazioni ultima puntata 20 giugno: Pupetta uccide Vitiello e viene arrestata

- La Redazione

Questa sera ci sarà la quarta e ultima puntata di Pupetta, il coraggio e la passione con protagonista Manuela Arcuri. Sarà fatta giustizia? Che ne sarà di Pupetta?

pupetta_fiction
Manuela Arcuri in "Pupetta - Il coraggio e la passione"

La fiction che ha diviso l’Italia tra favorevoli e contrari alla messa in onda sta per giungere alla conclusione. Pupetta – Il coraggio e la passione, che ha visto come protagonista Manuela Arcuri nei panni di Pupetta Maresca, protagonista di uno degli episodi più eclatanti della storia della Camorra: ha infatti ucciso il presunto mandante dell’omicidio del marito. I telespettatori che hanno seguito ogni puntata assisteranno a un finale drammatico e commovente. Ma vediamo la trama dell’ultima avvincente puntata (la quarta), in onda questa sera, giovedì 20 giugno, alle ore 21.10 su Canale 5: Pupetta decide di vendicare la morte di suo marito e uccide Don Vitiello. Immediatamente arrestata e rinchiusa in carcere, con sua sorpresa ritrova la sua migliore amica Maddalena. Sarà proprio lei ad aiutarla ad affrontare quest’ultimo periodo della gravidanza.

Intanto il commissario Imparato, interpretato da Stefano Dionisi che ilsussidiario.net ha intervistato, seduce Nicolino, nipote di Michele, dando libero sfogo alle sue fantasie. Il ragazzo, poi si toglierà la vita. In ogni caso, proprio come ci ha anticipato l’attore romano, Imparato verrà punito duramente. Ma la protagonista della fiction, Pupetta non si dà per vinta e tenta in ogni modo di condurre la confraternita guidata da Don Otello sulle tracce dell’ufficiale di polizia e alla fine, come anche il pubblico si aspetta, Imparato verrà ucciso. Nel frattempo, Tanino Testucci uccide il suocero Otello e diventa il leader dei malavitosi. Anche Vittorio, fratello di Pupetta, è nel mirino di Tanino, dato che arriva a controllare i Mercati Generali. E così anche lui finisce ucciso.

Giorno dopo giorno, il direttore del carcere, Amedeo Malpighi si innamora di Pupetta, la quale salva suo figlio che sta per essere investito. Quando ormai il destino della donna sembra essere segnato tutto cambia inaspettatamente: la visita di un ministro in carcere le offre la possibilità di fuggire da quella realtà: Pupetta riesce a ottenere un condono della pena. Uscita dal carcere, Testucci non smetterà di farle la guerra e lei continuerà a cercare giustizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori