UN POSTO AL SOLE/ Anticipazioni: Franco è nei guai, Genny testimonierà a suo favore? Trama puntata 26 giugno 2013

- La Redazione

Nella prossima puntata di Un posto al sole, in onda mercoledì 26 giugno, le condizioni di Vanni appaiono sempre più gravi e la posizione di Franco comincia a sembrare preoccupante

upas-franco
Un posto al sole

A Un posto al sole, Franco (Peppe Zarbo) cerca di rianimare Vanni, è a terra ma respira, è ancora vivo e subito Genny corre a telefonare all’ambulanza. Otello (Lucio Allocca) sta mantenendo la promessa di non proferire parole per protesta ormai già da mezz’ora e a tutti in casa sembra strano. Silvia (Luisa Amatucci) pensava che non durasse più di cinque minuti e cerca di convincere Teresa (Carmen Scivittaro) a parlargli ma quest’ultima è convinta che non durerà e chiede a Silvia e Michele (Alberto Rossi) di non dargli retta, si stancherà e tornerà a parlare. Niko (Luca Turco) e Manuela (Cristiana Dell’Anna) sono a Caffè Vulcano quando arrivano Andrea (Davide Devenuto) e Arianna (Samanta Piccinetti) con Jimmy e Manuela non capisce come come mai il piccolo sia con loro, lei l’aveva affidato a Giulia (Marina Tagliaferri). Intanto, in terrazza Angela (Claudia Ruffo) è preoccupatissima quando arriva una telefonata di Franco che le spiega quanto è successo. Manuela non resiste e critica subito il comportamento di Giulia che ha lasciato il bambino a due estranei, accusando i due di essere inaffidabili, ma Arianna reagisce dicendo che se c’è qualcuno di inaffidabile è proprio Manuela e iniziano a litigare contendendosi letteralmente il bambino. Così, Niko telefona a Giulia per chiedere aiuto. Teresa cerca di coinvolgere Otello nella scelta del menu del pranzo ma lui, ancora una volta, non risponde alle domande. Teresa cerca di farlo parlare in ogni modo ma non c’è verso, le uniche risposte che riceve sono scritte su un pezzo di carta e spiegano che non ha intenzione di parlare.Giulia arriva a Caffè Vulcano e cerca di mettere pace tra le due litiganti chiedendo la collaborazione di tutti e spiegando che, a causa di alcuni problemi, il piccolo non potrà rimanere ancora in terrazza. Alla fine, Niko e Manuela decidono di riportarlo a casa con loro. Vanni Caruso è in ospedale e i medici cercano di capire la sua situazione. Sembra che abbia perso la sensibilità degli arti superiori e inferiori. Otello è andato nella terrazza del palazzo a riflettere e Silvia lo ha seguito. Con lei parla subito e le spiega che sa d’aver esagerato ma la sua delusione è stata troppo forte dinanzi al comportamento della moglie che gli nega la possibilità di partire insieme per il viaggio dei suoi sogni. Intanto, Teresa a casa guarda tutti i depliant sulla Route 66 ed inizia a incuriosirsi ma, parlando con Michele, spiega di aver paura di partire per un viaggio del genere alla loro età. Michele cerca di convincerla a partire e, dall’altro lato, Silvia cerca di consolare Otello che è convinto di non essere più stimato da Teresa. A Caffè Vulcano è tornata un po’ di tranquillità e le due contendenti riescono a giocare entrambe con il bimbo fin quando bisogna decidere chi tra Manuela e Arianna dovrà dare il biberon a Jimmy; le due non riescono a scegliere e, dopo un battibecco, trovano una soluzione un po’ particolare: faranno una partita al biliardo e chi vincerà darà la pappa al piccolo. Dopo essersi sfogato con Silvia, Otello torna a casa e scopre una notizia stupenda: Teresa ha deciso di partire con lui. La sua gioia è immensa ma la moglie lo prende alla sprovvista chiedendogli di cambiare meta: vorrebbe visitare Vienna fin da quando è bambina. Otello, inizialmente deluso dalla proposta di cambiare meta, si lascia convincere. La decisione è presa, andranno a Vienna. 

Franco è stato interrogato dalla polizia e ora deve essere Genny a testimoniare per confermare che si è trattato di un incidente ma il ragazzo, inaspettatamente, scompare. A questo punto, tutti, compreso Renato (Marzio Honorato) che li ha raggiunti in ospedale, iniziano a temere che la polizia non crederà a Franco rispetto alla dinamica dell’incidente e che questi rischi di finire seriamente in guai giudiziari. Non c’è tempo da perdere, bisogna andare a cercare Genny.

Trama puntata 26 giugno 2013 – Mentre Serena, appena rientrata a Napoli, deve far fronte all’emergenza Jimmy, Viola capirà che non bisogna sottrarsi alla forza dei propri sentimenti… Mentre le condizioni di Vanni appaiono sempre più gravi e la posizione di Franco comincia a sembrare preoccupante, qualcosa potrebbe far rinascere in Franco una flebile speranza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori