AMICI 12/ Moreno dopo la vittoria: Maria De Filippi è come una mamma

- La Redazione

Il rapper ligure non ha dubbi sull’affetto che lo lega alla conduttrice che gli ha dato modo di realizzare il suo sogno nel mondo della musica. E nel suo futuro vede solo il rap

moreno
Moreno Donadoni

La vittoria di Moreno Donadoni, che ha trionfato alla 12esima edizione di Amici, ha messo a tacere un po’ tutte le malelingue e le polemiche alimentate dal Gabriele Paolini di turno, pronto a giurare che il talent di Maria De Filippi fosse pilotato e che la redazione avesse già scelto da tempo chi sarebbe arrivato al primo posto. Eppure il giovane rapper sembra piacere per davvero al pubblico, vuoi per il suo essere prettamente genuino e spontaneo, vuoi per il fatto di essere stato preso sotto l’ala da un artista del calibro di Fabri Fibra, cui sono pochi quelli che vanno a genio. Le ragazzine vanno pazze per il 23enne genovese che si preannuncia essere il nuovo teen-idol delle giovanissime: il suo album Stecca, nel giro di poche ore è balzato in testa alle classifiche e i soldi guadagnati dall’ex parrucchiere vanno ad aggiungersi ai 150mila euro intascati con la vittoria ad Amici. Un premio che Moreno giura di non aver intenzione di sperperare: Ho solo voglia di aiutare mamma a papà, ha raccontato con aria di chi non ha grilli per la testa, siamo una famiglia umile e la nostra casa è in affitto: spero che questi soldi possano servire a comprare un’altra abitazione. E per quanto riguarda il suo futuro non ha dubbi: tutto è incentrato sul lavoro e sulla sua passione per la musica, alla quale ha sacrificato un posto fisso come parrucchiere, professione abbandonata per il fatto di non sentirsi all’altezza del suo maestro. Invece nel rap mi sento bravo, ha raccontato e, nonostante l’opinione contraria della sua famiglia, ha deciso di lasciare il lavoro per seguire il suo sogno. Un sogno che, fortunatamente, per lui è diventato realtà, anche grazie al sostegno della De Filippi, che non ha mai nascosto la simpatia per il freestyler ligure che dal canto suo l’ha ripagata del suo affetto con frasi dolcissime: Lei per me è come una mamma… mi ha ridato energie quando ero stanco ed è stata al mio fianco durante la lavorazione di ‘Stecca’. La conduttrice, però, ha messo in guardia i partecipanti alla 13esima edizione, facendo sapere di aver voglia di vedere dei gruppi sul palco e non dei cantanti solisti: Non pensate tutti di fare Moreno, ha avvisato, siate voi stessi. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori