IL SEGRETO/ Tristan compra un fermaglio per Pepa, ma Angustia… Anticipazioni puntata 11 luglio 2013

- La Redazione

Nella prossima puntata di Beautiful, in onda giovedì 11 luglio 2013, Tristan compra un fermaglio per Pepa, ma Angustias lo prende di nascosto

Il_segreto_TristanR439
Il Segreto, anticipazioni

Nella soap Il segreto, Angustias (Sara Ballesteros) parla a don Anselmo (Mario Martin) di come abbia delle riserve su Pepa (Megan Montaner) evidenziando come sia convinta che abbia qualcosa da nascondere. Angustias racconta al parroco della visita che Pepa gli ha fatto mentre era nella struttura di salute mentale e di come abbai cercato di tormentarla facendole ricordare quanto accaduto nel suo passato e soprattutto nellincendio in cui rischiò di perdere la vita. Inoltre, rimarca la paura che lei voglia portarle via lamore di suo marito Tristan (Alex Gadea) e laffetto di suo figlio Martin (Ivan Palacios). Don Anselmo seppur ammetta di non nutrire una certa simpatia nei riguardi di Pepa, allo stesso deve ammettere che oltre ad aver salvato la vita a Tristan si è molto prodigata per curare alcuni degli operai incappati nel terribile incidente del burrone. Alla fine della discussione, don Anselmo rimarca come comunque farà un’indagine tesa a capire cosa si celi nel passato Pepa. Nel frattempo nella locanda, Melchiades parla a Raimundo (Ramon Ibarra) di come abbia perso il suo spirito combattivo che una volta lo contraddistingueva e di come la Spagna abbia bisogno di un azione forte e decisa, che possa consentire di risolvere tutti i problemi che affliggono la popolazione. Emilia (Sandra Cervera) ascoltando le parole di Melchiades lo invita a non mettere in testa al proprio padre queste faziose e rivoluzionarie. Detto questo, Emilia decide di andare a letto. Rimasti soli, Melchiades invita lamico a brindare ai vecchi tempi trascorsi insieme a Barcellona con una bel bicchiere di vino. Raimundo deve però rinunciare allofferta in quanto non può più bere il vino giacché per lui ha rappresentato uno dei principali mali della propria vita. Lui ha fatto una promessa a se stesso e nel pieno rispetto della propria famiglia, di non toccare nemmeno un solo bicchiere di vino seppure vi siano momenti durante i quali, desidera ardentemente berne un po. Il mattino seguente, Pepa si sta prendendo cura di Angustias che, convinta che la levatrice possa portarle via lamore di Tristan e Martin, cerca di farla cadere in trappola. In particolare la ringrazia della visita che Pepa le ha fatto nel periodo nella quale era rinchiusa in quella sorta di manicomio. Tuttavia, Pepa non cade nella sua trappola ed evidenzia come in realtà lei non si sia mai recata a farle visita e come questa potrebbe essere una suggestione causata dai farmaci che ha assunto durante la cura. Inoltre, Angustias cerca di metterla in difficoltà. Per prima cosa in sua presenza si lascia andare in smancerie con lamato Tristan e poi cerca di fare le stesse cose che Pepa fa con Martin come giocare in riva la fiume insieme a lui. Così facendo toglie a Pepa laffetto del bambino che infatti si mostra meno attaccato a lei facendola soffrire. Come se non bastasse, Angustias ruba il fermaglio di Pepa evidenziando a questultima come probabilmente si sia illusa di averlo avuto. Pepa capisce che si trova dinnanzi a una sorta di braccio di ferro e quindi prova a metterla in difficoltà avvicinando ad Angustias una lampada. Tuttavia, Pepa deve prendere atto che la cosa non la spaventa più. Nel frattempo don Anselmo sta portando avanti la propria indagine per scoprire qualcosa sul conto di Pepa o quanto meno capire quale sia il suo passato. Chiede prima a donna Francisca (Maria Bouzas), quindi a Emila e infine a Raimundo, ricevendo sempre e comunque parole piuttosto edificanti sul suo conto. Tristan aiuta Angustias nel preparare il banchetto che si terrà nel salotto, mentre Juan (Jonas Berami) e i suoi fratelli riescono a spostare un misterioso scheletro da una zona allaltra evitando che Tristan possa trovarlo. 

Nel frattempo Rosario (Adelfa Calvo) dice ai suoi figli di bloccare e far ragionare lo stesso Juan sul fatto che deve lasciare stare Soledad (Alejandra Onieva) se non vuole che tutta la famiglia paghi le conseguenze della collera di donna Francisca. I fratelli vedendo come Juan non abbia nessun intenzione di calpestare il suo amore per Soledad, sono costretti a tenerlo in casa con la forza. Rosario, inoltre, si reca in camera di Soledad facendole capire che se veramente vuole il bene di Juan deve lasciarlo andare via. Infine, nella consueta riunione settimanale che si tiene nella locanda va in scena una furibonda discussione tra Melchiades e don Anselmo che minaccia di denunciarlo.

Trama puntata 11 luglio 2013 – Il giorno della festa è arrivato e il sindaco cerca di fare un discorso al quale nessuno dei concittadini vuole assistere, dato che il sindaco e la sua famiglia non sono molto apprezzati. Come se non bastasse, Hipolito viene sconfitto pesantemente al gioco della caliche dal campione di Zaragozza. Tristan compra un fermaglio per Pepa, ma Angustias lo prende di nascosto e, davanti alla casa piena di paesani, riuniti per il banchetto a casa di Donna Francisca, rivela che Tristan le ha fatto un regalo per il suo ritorno. Il figlio di Tomas trova un anello nella fossa del terreno che apparteneva al padre di Tristan… Melquiades vuole fare la guerra a don Anselmo, mentre Raimundo cerca di calmare le acque, nonostante le sue idee pro-rivoluzione… 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori