UN POSTO AL SOLE/ Anticipazioni: Gloria, Roberto e Greta sul filo del rasoio. Trama puntata 15 luglio 2013

La discussione tra i tre ha un esiito imprevedibile e angosciante, dopo che Gloria ha minacciato di usare la pistola custodita nella cassaforte di sicurezza dell’uomo. Cosa succederà?

13.07.2013 - La Redazione
postosole
Un posto al sole, anticipazioni

Greta (Cristina DAlberto) dopo aver chiarito le cose con Roberto (Riccardo Polizzy Carbonelli) e con sua madre Gloria (Valeria Cavalli), fa presente di non volere più avere a che fare con loro. Prepara le valige e si reca a casa di Teresa (Carmen Scivitarrro) che sta prendendosi cura della piccola Cristina. Greta racconta a Teresa come siano successe delle cose di una tale gravità per cui si rende necessario da parte sua il dover lasciare quanto prima la casa di Roberto. Teresa gli offre la possibilità di dormire nella sua di casa magari arrangiandosi per una notte nella stanza di Rossella. Greta è intenzionata nel non volere restare nemmeno un minuto in più presso Palazzo Palladini e per questo vorrebbe trovare un albergo dove stare nellattesa di trovare una sistemazione definitiva per il futuro. Teresa, però le consiglia di dormirci sopra per poi, il mattino seguente, valutare attentamente la situazione e prendere una decisione con maggiore serenità. Greta si convince e decide di restare a dormire nellappartamento dellamica. Intanto, a Palinuro, la vacanza al mare di Raffaele (Patrizio Rispo), Ornella (Marina Giulia Cavalli), Max (Francesco Paolantoni) e Ramona incomincia a degenerare. Oltre a continue battute che le due donne si scambiano continuano al fine di evidenziare i possibili difetta dellaltra, scatta una sfida a biglie che pare essere di poco conto tra Max e Raffaele ma che invece finirà per diventare una vera e propria questione di vita o di morte. Infatti, allindomani della sfida Raffaele vorrebbe restare a casa per studiare un possibile percorso per battere per il proprio rivale, se non fosse per Ornella che praticamente lo costringe ad uscire. Il mattino seguente sulla spiaggia riescono a dare vita ad un vero e proprio show. La prima litigata Max e Raffaele la fanno su chi utilizzare per tracciare il percorso. Alla fine optano per Max sdraiato a terra e Raffaele che lo tira per le gambe. Tracciato il percorso, ha inizio la sfida che inizialmente pare non coinvolgere Ornella che poi invece da sempre più battaglia per contrastare la rivale che si mostra sempre più audace anche con Raffaele. La gara si fa sempre più appassionante con una vittoria finale di Raffaele con il supporto di Ornella. Tuttavia, Max, non volendo per niente risultare sconfitto, fa girare i rivali con una scusa e con un calcio sposta la sua biglia simulando la vittoria. A questo punto la situazione si fa sempre più incandescente con le due coppie che per poco non vengono alle mani. Tuttaltra è invece la situazione tra Patrizio ed Asia, che danno vita a teneri e rilassanti momenti insieme palesando una certa vergogna per i comportamenti infantili dei rispettivi genitori. Intanto, la situazione tra Niko (Luca Turco) e Manuela (Cristina DellAnna) è sempre più complicata.

I due negli ultimi giorni, complice anche la presenza del piccolo Jimmy in casa insieme a Serena (Miriam Candurro), hanno iniziato a litigare sempre più pesantemente fino ad arrivare ad ignorarsi completamente. Manuela confessa alla madre di Niko, Giulia (Marina Tagliaferri), di aver paura di essere diventata insopportabile e che per questo Niko possa lasciarla non potendone più. Giulia però, cerca di rincuorare Manuela facendole presente che quando si ama veramente una persona si riesce anche a sopportare i suoi difetti ed anzi quasi ad amarli. Forte di queste parole, Manuela cerca di farsi coraggio e tenta di riallacciare il rapporto con Niko. Nel frattempo Serena e Filippo (Michelangelo Tommaso) sono in procinto di prendere una decisione molto importante. In particolare, Filippo fa presente a Serena come non riesca a vivere senza di lei e quindi le chiede di tornare a casa. Inoltre, Filippo per la felicità della stessa Serena, rimarca che vuole che anche il piccolo Jimmy torni da a vivere da lui in quanto vuole tentare di mettersi alle spalle quanto accaduto in passato. Questa è tra l’altro anche una bella notizia per Manuela e Niko che potendo vivere la propria vita con maggiore intimità e quindi ritrovare un certo feeling. Intanto, Giorgio, anche se Marina (Nina Sodano) non crede sia una buona idea, offre a Tommaso (Michele Cesari) un lavoro presso la sua azienda. Infine, mentre Roberto sta cacciando Gloria che cercava di impietosirlo, arriva Greta che insieme a Teresa stanno preparando le sue cose da portare via. Roberto le si avvicina per supplicarla nel restare, ma Gloria presa da un raptus di pazzia impugna la pistola di Roberto presente nella cassaforte lasciata spalancata e la punta contro quest’ultimo, Greta e la piccola Cristina.

Trama puntata 15 luglio 2103 – L’esito del confronto tra Roberto, Greta e Gloria è inaspettato e drammatico: la suocera dell’imprenditore rimane infatti vittima di un misterioso incidente stradale che non fa che aumentare la distanza tra i coniugi, e tutto questo si ripercuoterà anche su Sandro. La signora Ferri non ha intenzione di cedere al marito e anche Tommaso, nonostante il suo legame con lui, tenta di prenderne le distanze. Giorgio e Marina sono in crisi ma affrontano con maturità gli eventi, convenendo sul fatto che le differenze tra loro sono molte. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori