BEAUTIFUL/ Stephanie scopre di avere due mesi di vita. Anticipazioni puntata 26 luglio 2013

- La Redazione

Nella prossima puntata di Beautiful, in onda giovedì 26 luglio, Stephanie scopre che il tumore si è ripresentato e le rimangono due mesi di vita

beautiful_hopeR439
Hope Logan

A Beautiful Bill (Don Diamond) ha ricevuto nel proprio studio la poco gradita visita da parte di Deacon. Bill immediatamente gli intima di andarsene, ma Deacon è venuto per un motivo ben preciso. Lui ha bisogno di un lavoro e vuole che sia proprio Bill a trovarglielo nella città di Los Angeles, in maniera tale che possa continuare a stare vicino a sua figlia Hope (Kimberly Matula). Nel frattempo Brooke (Katherine Kelly Lang) ha ricevuto la visita da parte di Stephanie (Susan Flannery). Brooke è abbastanza sconvolta per quello che le sta accadendo e proprio non riesce a capacitarsi del fatto che Ridge (Ron Moss) abbia potuto prendere una simile decisione per un motivo così effimero. Stephanie cerca di far capire a Brooke come Ridge sia sempre stato piuttosto rigido su alcune cose e non vuole che si faccia delle false illusioni in quanto crede che suo figlio molto difficilmente potrà tornare sulle proprie decisioni. In ragione di ciò, Stephanie consiglia a Brooke di dare una svolta nella propria vita, pensando a un futuro che non la vede con accanto luomo che continua ad amare. Brooke ammette di non essere in grado di pensare a un futuro senza suo marito e che nellimmediato cercherà di dare il proprio supporto a tutta la famiglia e nello specifico a sua figlia Hope nonché a sua sorella Katie (Heather Tom) che ha appena avuto un bambino rischiando di morire durante il travaglio. Nel frattempo, Bill ha deciso di terminare anzitempo la propria giornata lavorativa e per questo ritorna a casa per stare accanto a sua moglie Katie e a suo figlio Will. Giunto a casa trova ancora una volta Katie in uno stato di grande disperazione. Lei è visibilmente infelice e inoltre si mostra nei riguardi dello stesso Bill in maniera piuttosto fredda e distaccata. Ha degli atteggiamenti che fanno preoccupare Bill che avvertendo una possibile situazione difficoltosa, chiama Brooke per chiedere il suo aiuto. Brooke arriva immediatamente e incomincia ad ascoltare le ragioni di Bill. Lui le ammette di essere molto preoccupato anche perché Katie si mostra molto diffidente nei suoi riguardanti nonostante lui non desideri altra donna al di fuori di lei. Brooke anche se non riesce a capire il motivo per il quale ci siano queste tensioni tra i due, rimarca che farà di tutto per aiutarli. Detto ciò va in camera di Katie per vedere cosa stia succedendo. Katie dice di non aver nessun problema e che lei in questo momento dovrebbe cercare di ricostruire la loro vita. La discussione va avanti per diverso tempo e dietro alle insistenze di Brooke, Katie incomincia dire la verità a pezzi. Intanto alla Forrester Creations, nel suo ufficio il neo amministratore delegato Thomas (Adam Gregory) mostra di avere delle difficoltà. Vengono a complimentarsi con lui prima per la nomina Hope e poi Steffy (Jacqueline MacInnes Wood). 

Rimaste sole Hope insiste per sapere da Steffy se la sua relazione con Liam (Scott Clifton) sia ripresa. Steffy non può fare altro che dire di sì per poi lasciare l’ufficio. Una volta rimasta sola, Hope che prima aveva finito di non aver nessun interesse per quanto sentito, scoppia a piangere. Un paio di ore più tardi arrivano nella sede della Forrester anche Stephanie con suo marito Eric (John McCook). I due entrano all’interno dell’ufficio di Thomas per vedere come se la stia cavando ma all’improvviso Stephanie avverte un forte malore. Eric molto spaventato la costringe a chiamare immediatamente il suo medico per fissarle un appuntamento per il pomeriggio.

Trama puntata 26 luglio 2013 – Katie accenna a Brooke di essere depressa per colpa di una brutta azione che Bill ha compiuto. Brooke chiede spiegazioni a Bill e lui ammette di aver fatto un torto a Hope. Brooke decide di non andare a denunciarlo alla polizia perché Katie e il suo bambino hanno bisogno di lui e di molta serenità e chiede a Katie di perdonarlo. Stephanie scopre dalle ultime analisi fatte che il tumore si è ripresentato e in forma molto più aggressiva: le rimangono due mesi di vita. Eric è sconvolto e vuole chiamare i migliori medici del mondo per curarla, ma Stephanie non se la sente di ricominciare a combattere e, invece di sottoporsi ad un altro ciclo di terapie e operazioni, decide di lasciare che la natura faccia il suo corso. Chiede però a Eric di non dire nulla a nessuno perché vuole godersi il tempo che le rimane nella sua casa in pace.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori