BEAUTY AND THE BEAST/ Vincent viene rapito dal vero padre di Cat

- La Redazione

Ieri sera, giovedì 25 luglio, sono andati in onda su Rai Due gli ultimi episodi della prima stagione di Beauty and The Beast, la serie è stata rinnovata per una seconda stagione

beauty-and-the-beastR439
Beauty & The Beast

Ieri sera, giovedì 25 luglio, sono andati in onda gli ultimi tre episodi della prima stagione di Beauty and The Beast. La prima puntata, dal titolo “L’anniversario“, ha inizio con Vincent (Jay Ryan) che cerca di convincere Cat (Kristin Kreuk) a commemorare il decimo anniversario dalla morte di sua madre. La ragazza è un po’ titubante, dopo aver scoperto che il comportamento di sua madre non era stato troppo cristallino, ma decide comunque di portare dei fiori sulla sua tomba. Intanto, Joe (Brian J. White) chiede a Tess (Nina Lisandrello) di trasferirsi in un altro distretto in modo che la loro relazione possa uscire allo scoperto. Tess si mostra perplessa e Joe la invita a pensarci su. Al cimitero, Cat e Vincent scorgono Gabe (Sendhil Ramamurthy) in visita anch’egli alla tomba di Vanessa. Vincent sospetta che l’uomo abbia una cotta per Cat e la ragazza gli si avvicina per capire il motivo della sua presenza in quel luogo. L’uomo le racconta che sua madre era la dottoressa che controllava che stesse bene durante gli esperimenti subiti alla Muirfield e che era l’unica figura amorevole in quel luogo. Cat invita Gabe alla celebrazione che lei e la sua famiglia faranno quella sera in onore di Vanessa e l’uomo accetta. Gabe fa notare a Cat che la tomba ha una crepa molto profonda. Intanto Vincent, geloso, lascia il cimitero. Più tardi, Tess e Kate sono impegnate a scortare il sindaco in una delle sue uscite pubbliche e Vincent raggiunge la ragazza per chiarire il motivo del suo comportamento al cimitero: in realtà, l’uomo non si fida di Gabe, rivelandole di averlo sentito litigare con l’assistente del sindaco su una lista ignota. Mentre i due sono impegnati a discutere, il sindaco viene colpito da un cecchino. Vincent lo segue e, durante una colluttazione, riesce a rubargli il cellulare. Componendo l’ultimo numero tra le chiamate effettuate, Vincent si ritrova a parlare proprio con Gabe. Vincent corre a raccontare tutto a Cat e la ragazza chiede a Vincent, tramite l’aiuto di J.T. (Austin Basis), di controllare i conti del procuratore. I due scoprono diversi movimenti di denaro sospetti, tra cui uno ingente proprio la mattina della sparatoria. Cat, a quel punto, decide di convocare Gabe per chiedergli spiegazioni e l’uomo rivela di aver utilizzato quei soldi per assumere un investigatore che indaghi sul perché la tomba di Vanessa sia scheggiata. Gabe le rivela che non esiste alcun verbale dell’autopsia di Vanessa e che è probabile che sua madre possa essere ancora viva. Cat informa Vincent di voler far riesumare la salma di sua madre ma l’uomo la ferma, rivelandole di percepire ormai da mesi che il suo corpo non è lì. Cat è risentita per il fatto che Vincent non le abbia detta nulla e i due cominciano a litigare. Vincent proibisce a Cat di vedere Gabe, ma la donna va via furiosa. Durante la serata commemorativa, Cat chiede a suo padre di mostrarle la fattura che certifica lo spostamento della tomba di sua madre e l’uomo acconsente. Gabe e Cat si recano all’indirizzo sulla fattura ma arrivano a un edificio abbandonato. Intanto Tess e Joe scoprono che il reale obiettivo del cecchino era Gabe e non il sindaco. Vincent, informato da Tess, si reca subito sul luogo dove sono Cat e Gabe, giusto in tempo per uccidere il cecchino, appostato lì per assassinare Gabe. Vincent e Cat si chiariscono, e, continuando nelle ricerche nell’edificio, scoprono la vera tomba in cui è seppellita Vanessa. Gabe, rimasto solo sul posto, scopre segni della colluttazione tra Vincent e il cecchino. Subito dopo chiama qualcuno al telefono, rivelando che la “bestia” è ancora viva e mostrando gli stessi segni della trasformazione di Vincent.

Nella seconda puntata, dal titolo “Appuntamento“, Cat rivela a Vincent di avere un ritardo di 10 giorni e insieme attendono i risultati del test di gravidanza. Vincent afferma che è impossibile per lui avere figli, anche perché tutti darebbero la caccia al bambino se sapessero chi fosse il padre. Il test, comunque, è negativo. Tess e Cat sono impegnate per fare da scorta a Gabe, minacciato da alcune famiglie mafiose della città. Gabe chiede a Cat chi fosse il ragazzo che l’ha aiutata a uccidere il cecchino, ma la donna rifiuta di collaborare. Gabe comincia ad alterarsi e mostra le stesse trasformazioni di Vincent; racconta a Cat di aver preso tutta la vita dei medicinali che gli consentivano di non esprimere il suo DNA al 100%, ma di essere diventato ormai resistente. Gabe chiede a Cat di parlare con Vincent per farsi aiutare, dato che, a differenza sua, l’uomo si trasforma solo se stimolato. Cat racconta a Vincent la storia di Gabe e lo informa del fatto che il procuratore prende delle medicine che lo aiutino a mantenere sotto controllo il suo lato animalesco. Cat chiede a Vincent di incontrarlo e il ragazzo, dopo molte resistenze, accetta. Gabe, però, viene aggredito da un killer che uccide, dopo essersi trasformato nella bestia. L’uomo, poi, fugge per la città. Vincent a Cat scoprono che Gabe è diretto a casa di Vincent e corrono sul posto ma è troppo tardi. Gabe aggredisce J.T. ma per fortuna Vincent arriva appena in tempo per stordirlo con i dardi. Più tardi, tornato normale, Gabe chiede a Vincent il permesso di prelevargli del DNA in cambio dei farmaci che mantengono sotto controllo la sua trasformazione. Vincent, convinto da Cat, accetta. J.T., però, analizzando le medicine, scopre che porterebbero Vincent alla morte in pochi anni se continuasse a prenderle, dato che il ragazzo è un prototipo della Muirfield differente da quello di Gabe. Cat fa giurare a Vincent di non prendere più quelle pillole perché non può immaginare un futuro senza di lui. Tyler (Shantel VanSanten), dopo aver analizzato il sangue di Vincent, rivela a Gabe che è funzionante e che potrà usarlo coma antidoto ma il ragazzo non sopravviverà. Gabe risponde che ciò non gli importa. 

Nell’ultima puntata della stagione, “Mai voltarsi indietro“, Gabe discute con Tyler sul fatto che, per poter guarire completamente, è necessario utilizzare molti degli organi di Vincent. I due studiano una trappola per attirare l’uomo. J.T. scopre che le pillole di Gabe potrebbero spegnere del tutto la parte animale di Vincent se le prendesse in maniera continuativa per qualche giorno. Cat propone a Vincent di trasferirsi definitivamente in una cittadina tranquilla, in modo da vivere finalmente la loro vita insieme. Cat riceve una strana telefonata da suo padre (Rob Stewart) che chiede di incontrarla il prima possibile. Recatasi all’appuntamento, Cat vede suo padre investito da un auto dopo essere stato spinto. Accompagnato l’uomo in ospedale, Cat decide di di indagare su quello che non le sembra affatto un incidente. J.T. intrufolatosi nel loft di Gabe, scopre il vero piano dell’uomo e di Tyler riguardo Vincent e, dopo aver avvisato il suo amico di stare alla larga dai due, distrugge tutta l’attrezzatura di Gabe. Tyler informa Gabe del fatto che le attrezzature sono completamente distrutte e che Vincent non cadrà nella loro trappola. Gabe risponde di sapere come attirare Vincent, sfruttando la sua più grande debolezza: l’uomo rapisce Cat. Tess, intanto, riesce a far analizzare il tablet del padre di Cat da un tecnico e scopre una foto di un uomo arrivato quel giorno in città. Vincent, dopo aver saputo del rapimento di Cat da parte di Gabe, decide dei rapire Tyler per effettuare uno scambio ma Gabe rifiuta, intimando a Vincent di uccidere Tyler. Vincent, allora, decide di recarsi al luogo indicato da Gabe, nonostante le pillole non lo rendano più bestia mentre Gabe è in fase di trasformazione. J.T. suggerisce a Vincent di prendere un vaccino che sospenderà irreversibilmente la sua trasformazione da bestia ad umano, ma Vincent rifiuta in quanto ciò non gli consentirebbe di vivere una vita normale con Cat. Tyler, intanto, riesce a liberarsi e stordisce J.T.; fuggita in strada viene, però, uccisa dallo stesso uomo della foto inserita nel tablet del padre di Cat. In ospedale, intanto, Heather (Nicole Anderson) scopre, dalle analisi del sangue donato da Cat, che sua sorella non è figlia naturale di loro padre. Vincent riesce a trovare il luogo in cui è segregata Cat e libera la ragazza. Mentre i due fuggono si imbattono in Gabe, ormai trasformatosi in bestia. Nasce subito uno scontro e Cat, rendendosi conto che Vincent non può sopraffare Gabe, prende un vaccino dai laboratori iniettandolo in Vincent. L’uomo, così, si trasforma anch’egli in bestia, e affronta Gabe definitivamente. All’improvviso sopraggiunge un elicottero, con a bordo l’uomo misterioso della foto: questi spara a Gabe, uccidendolo e rapisce Vincent. Un cecchino sta per sparare a Cat ma l’uomo misterioso lo ferma, affermando che quella è sua figlia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori