IL SEGRETO/ Tristan dubita di Pepa. Anticipazioni puntata 28 agosto 2013

- La Redazione

Nella prossima puntata della soap Il segreto, in onda mercoledì 28 agosto, Tristan vive con il dubbio che la sua amata Pepa abbia commesso un crimine così atroce

il-segreto-pepa
Il Segreto

Nella soap Il segreto, dopo aver ottenuto in risultati dellautopsia, donna Francisca (Maria Bouzas) ha immediatamente allertato la Guardia Civile, denunciando Pepa (Megan Montaner) come possibile assassina del proprio nipotino, soffocandolo con un cuscino che sia donna Francisca che lo stesso Tristan (Alex Gadea) avevano visto nelle mani di una sconvolta Pepa. Insomma, per Pepa cè in corso un arresto che viene ratificato dal sindaco di Puente Viejo, Don Pedro (Enric Bonavent) che nonostante le giustificazioni della levatrice, è costretto a far il proprio dovere. Donna Francisca mossa da grande rabbia per la morte del proprio nipotino, giura a Pepa di essere pronta a fare quanto sia nelle proprie possibilità affinché possa pagare in pubblica piazza per mezzo di impiccagione, il terribili crimine che pare abbia commesso. Lo stesso Tristan non ha la forza di opporsi allarresto di Pepa nonostante il cuore gli dica che la donna di cui è innamorato sia senza dubbio innocente. Questo rende ancora più amaro per Pepa il momento giacché luomo che si dice perdutamente innamorato di lei e soprattutto a più riprese abbia palesato lintenzione di vivere il resto della propria vita al suo fianco, non sia in grado di trovare la forza necessaria per perorare la sua causa. Nel frattempo Sebastian venuto a conoscenza della situazione della salute di suo padre Raimundo (Ramon Ibarra), si reca da Don Alberto per capire quanto preoccupante sia la situazione. Il dottore racconta che non essendo stato lui a visitare Raimundo dopo le bastonate che ha subito in testa in seguito alla rapina di cui fu vittima, non può dire con certezza quanto effettivamente grave sia la situazione. Tuttavia, il dottore racconta di come in passato si sia verificato un caso simile ed ossia di una persona che a distanza di tempo dallaver battuto con una certa violenza la testa abbia manifestato le stesse disfunzioni di Raimundo con conseguente morte. Per evitare che ciò possa avvenire potrebbe rendersi necessario un intervento chirurgico. Tuttavia il dottore, rimarca come prima di arrivare a ciò occorra sottoporlo a unanalisi molto approfondita con un innovativo metodo (i raggi X) che però risulta essere molto costoso ed eseguibile soltanto a Barcellona o Madrid. Sebastian, fa presente al dottore che farà di tutto per convincere il padre nellaccettare di sottoporsi alle analisi e qualora il costo dovesse palesarsi troppo costoso allora, si dice pronto nel chiedere soldi in prestito alla propria socia, donna Francisca. Il marchese riceve da Soledad (Alejandra Onieva) un secco no per la richiesta di incontrare il proprio amato Juan (Jonas Berami). Ovviamente non si arrende e anzi manda Mercedes da Juan, invitandolo a un incontro con linganno. Nel frattempo Mariana (Carlota Barò) decide di mettere al corrente sua madre Rosario (Adelfa Calvo) del fatto di aver sorpreso il marchese completamente nudo nel letto di Soledad. Rosario con grande dolore per un qualcosa che non pensava essere mai possibile, è daccordo con la figlia nel metter al corrente Juan di quanto avvenuto. Di questo tuttavia, ci pensa lo stesso marchese che si presenta insieme a Mercedes allappuntamento nel quale Juan credeva poter trovare lamata Soledad. Juan è molto deluso e arrabbiato allorché il marchese gli parla del presunto rapporto sessuale avuto con Soledad. Intanto, Pepa riceve la visita prima di Don Alberto e poi dellamica Emilia (Sandra Cervera), che la fanno sentire nonostante tutto ancora molto amata. 

Angustias (Sarah Ballesteros) deve far i conti con la realtà di aver perso il bambino che portava in grembo giacché la sempre meno prevedibile Felisa, la mette al corrente della cosa facendole credere come la colpa sia di Pepa. In ragione di ciò si precipita nel carcere dove è rinchiusa Pepa per rimarcare come sarà felice di vederne l’esecuzione della condanna a morte. Pepa, presa dal momento, rinfaccia ad Angustias il fatto di avergli portato via il proprio bambino e cioè Martin, il giorno di quel terribile incendio nel quale morirono il fratello di Tristan e sua moglie. Dilagatasi a macchia d’olio la falsa notizia dell’amicizia tra don Pedro e del futuro Re di Spagna, tantissime persone inviano doni al primo cittadino di Puente Viejo nella speranza di poter ricevere una aiuto per i rispettivi problemi personale. Infine, Donna Francisca con grande abilità riesce ad abbindolare nuovamente Sebastian facendogli credere che il problema del prezzo da corrispondere ai contadini per l’acquisto dei prodotto da loro coltivati, sia stato causato da un malinteso.

Trama puntata 28 agosto 2013 – Pepa viene accusata di aver ucciso il figlio di Tristan e di Angustias. Mentre Angustias e Francisca sono sempre più convinte di farla giustiziare, Tristan si trova in mezzo a due fuochi e vive con il dubbio che la sua amata Pepa abbia commesso un crimine così atroce. Sebastián si impegna a cercare un avvocato per Pepa e intanto si concentra sull’avvio della sua attività. A causa della sua ingenuità Hipólito viene coinvolto in un affare losco con il Becchino. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori