UN POSTO AL SOLE / Franco ritrova Vitale in carcere. Anticipazioni venerdì 30 agosto

- La Redazione

Le due sorelle Micaela e Serena sicutono ancora dell’affidamento del piccolo Jimmy, che in passato era stato abbandonato da Micaela. Franco scopre che Vitale si trova nel suo stesso carcere

Upas_ManuelaR439
Manuela Cirillo

Tra Micaela (Cristina DellAnna) e Filippo (Michelangelo Tommaso) è in corso una furiosa lite a causa el modo in cui la ragazza si prende cura del piccolo Jimmy. Filippo rimprovera a Micaela di non essere una buona madre e di far giocare il proprio bambino con giocattoli assolutamente non sicuri. Dal canto suo Micaela rimarca di essere in grado di badare la proprio figlio seppure sia la prima ad ammettere che non sia stata felicissima la sua decisione di abbandonare il piccolino, lasciando che fossero proprio Serena (Miriam Candurro) e Filippo a prendersene cura. Fortunatamente, prima che la discussione possa degenerare, fa ritorno a casa Serena in compagnia di Viola (Ilenia Lazzarin). Serena fa in modo che entrambi si diano una calmata. Alla fine Filippo sale in terrazzo insieme a Viola per sfogarsi mentre Micaela lo fa insieme alla sorella Serena. Micaela ribadisce a Serena come non sia giusto che da quando è tornata a Napoli, sia stata messa continuamente sotto accusa per il fatto di non essere una mamma perfetta. Lei si dice conscia di essere tuttaltro che perfetta ma proprio per questo ha intenzione di prendersi cura del piccolo Jimmy, per rimediare al suo essere stata irresponsabile. Serena dal canto suo, cerca disperatamente di farla ragionare, rimarcando come soprattutto in virtù della sua tourneè, per lei sarà molto difficile dedicare al figlio il tempo di cui soprattutto in questa fase della sua vita necessita. Nel frattempo, sul terrazzo Filippo lamenta a Viola quanto sia difficile riuscire ad interagire con una ragazza come Micaela ed al tempo stesso farle capire come per il bene del piccolo Jimmy sia necessario che ci siano persone con una certo senso di responsabilità a prendersene cura. Viola consiglia a Filippo di cambiare approccio ed atteggiamento altrimenti andranno soltanto avanti in uno scontro che non porterà a nulla. Viola sottolinea come occorre che sia la stessa Micaela a rendersi conto che il piccolo Jimmy ha bisogno accanto a lui di persone che possono offrirgli le cure di cui ha bisogno. Filippo dal canto suo, ribadisce come non abbia nessuna intenzione di affidarsi al caso e quindi prende il cellulare e fissa un appuntamento con un avvocato per valutare le effettive possibilità di ottenere laffidamento di Jimmy. Più tardi, al Vulcano Caffè, per caso si incontrano Serena e Filippo. Lei nota finalmente una certa distensione nel volto di Filippo e questo inizialmente le fa piacere. Tuttavia, una volta venuta a sapere come lapparente tranquillità del compagno sia data dal prossimo colloquio con lavvocato, lumore di Serena cambia decisamente: la ragazza si arrabbia e chiede a Filippo di annullare l’appuntamento. Tornata a casa, Serena, che non vuole fare una guerra alla sorella con il rischio di perdere per sempre il suo affetto e quello di Jimmy, parla nuovamente con lei. Serena rimarca a Micaela come questo eccessivo senso di protezione che Filippo ha nei riguardi di Jimmy sia dettato dal fatto di aver perso qualche anno fa il proprio figlio. Alla fine le due convengono che per evitare nuove tensioni, Micaela e Jimmy vadano a vivere a casa di Manuela che tanto è libera visto il suo perdurare della vacanza estiva. 

Intanto, Franco (Beppe Zarbo) e Angela (Claudia Ruffo) si trovano all’interno del carcere. I due cercano di mostrare all’altro di essere disteso e tranquillo che la situazione si possa aggiustare quanto prima, ma la realtà non è questa. Angela parla a Franco della volontà di Ugo e di gli altri ragazzi di riaprire la palestra nonché di rintracciare Genny per farlo testimoniare, ma ormai Franco ha perso le speranze in quel ragazzo che ha sempre aiutato. Inoltre, per lui c’è un problema molto più impellente da risolvere: è stato trasferito nella stessa ala del carcere dove è detenuto Vitale che proprio lui tempo fa, fece arrestare. Guido (Germano Bellavia) appena tornato dalle proprie vacanze si reca a casa di Silvia (Luisa Amatucci) e Michele (Alberto Rossi) per dare loro i regali comprati. Qui ha una bella sorpresa con i due futuri sposi che gli chiedono di essere proprio lui a celebrare le loro nozze. Purtroppo la cosa creerà nuovi dissapori, visto che Otello era sicuro di essere scelto e stava già preparando un discorso per l’occasione.

 

Trama puntata 30 agosto 2013 – Angela è sempre più in pena per Franco, che in carcere dovrà fare i conti con i propositi vendicativi di Alfonso Vitale. Ferri reagirà con intransigenza a un ritardo nella consegna delle vele a cui dovrà far fronte l’azienda di Giorgio ma Marina inizierà a meditare una reazione. Costretti a dover scegliere tra due officianti delle loro nozze, i malcapitati Michele e Silvia dovranno tentare di arginare la guerra che si scatenerà tra Guido e Otello. Ci riusciranno?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori