IL SEGRETO/ Ascolti oltre il 23%. Anticipazioni: Raimundo ha un infarto e rischia di morire

- La Redazione

Nella prossima puntata della soap Il segreto, in onda venerdì 13 settembre su Canale 5, Emilia scopre che suo padre ha avuto un infarto e rischia di morire

Il_segreto_TristanR439
Il Segreto, anticipazioni

Il segreto, ascolti giovedì 12 settembre 2013 – La puntata della soap Il segreto di giovedì 12 settembre ha appassionanto davanti al teelvisore 3.000.000 spettatori pari al 23.25% di share, confermando di essere uno dei programmi più seguiti nella fascia daytime pomeriggio.

Il segreto cambia orario. Per i fan della soap spagnola in onda su Canale 5 è in arrivo un’importante novità. Quella di domani, venerdì 13 settembre, sarà infatti l’ultima puntata che andrà in onda alle 14:45 (le anticipazioni sono in fondo alla pagina). Da lunedì 16, complice il ritorno del talk di Maria De Filippi Uomini e donne, l’orario di messa in onda verrà posticipato alle 16:10. Vediamo ora il riassunto della puntata andata in onda oggi. Alberto ha nuovamente chiesto a Pepa (Megan Montaner) di sposarlo e questa volta ha voluto argomentare la cosa con una serie di motivi per i quali la donna dovrebbe accettare. Alberto la informa di aver accettato unofferta di lavoro a Madrid, il che gli consentirà di guadagnare piuttosto bene. Inoltre, qualora Pepa lo seguisse, allora potrebbe diventare unostetrica di un certo livello anche perché ha superato la prova desame. In tal modo loro avranno a che fare con gente di alto rango oltre che guadagnare un bel po di soldi e quindi essere nelle condizioni migliori per poter pensare di fare il possibile per riprendersi Martin. Pepa si dice piuttosto lusingata da questa proposta ma qualora accettasse sarebbe un atteggiamento troppo egoistico da parte sua. Pepa inoltre rimarca come da parte sua non ci sia lamore necessario affinché potersi presentare allaltare insieme. Don Alberto sa benissimo che lei non lo amo ma a lui basta poterle stare accanto nelle speranza che anche lei un giorno possa provare ciò che lui prove per lei. Pepa comunque si prende un po di tempo per decidere, ben sapendo che non potrà aspettare troppo perché Don Alberto presto partirà alla volta di Madrid.

Nel frattempo Tristan (Alex Gadea) è arrivato da suo cugino per riprendersi Martin, scoprendo che Pepa è stata lì, chiedendo di vedere il piccolo. Tristan, trova Martin piuttosto agitato, che si rifiuta di tornare a Puente Viejo in quanto in quella casa non riesce a essere felice e inoltre non vuole più rivedere Pepa, per via delle parole dette dalla madre in punto di morte. Tristan cerca di fargli capire come in realtà non sia stata colpa di Pepa se il fratellino e Angustias siano morti e lo invoglia a tornare con lui in maniera tale che possa avere un faccia a faccia con la levatrice e chiarire tutto. Nel frattempo, il marchese incomincia a preparare le armi con cui affronterà in duello Juan (Jonas Berami), alla presenza di Mercedes alla quale rimarca di non far parola del fatto che lui stia caricando a salve la pistola che userà Juan. Fortunatamente la madre di Juan, Rosario (Adelfa Calvo), sente quanto tramato dal marchese e non appena i due lasciano incustodita la valigetta dove sono messe le due pistole, in maniera molto abile le scambia.

Mentre Pepa riflette sulla proposta di matrimonio di Don Alberto e su quanto questo possa aiutarla nel riavere Martin, Emilia (Sandra Cervera) è sempre più convinta che il dottore sia innamorato di lei rendendo la cosa alla stessa Pepa sempre più difficile. Nel frattempo, Dolores (Mariber Ripol) scopre di essere incinta e non appena informa della cosa il marito, questultimo ha un vero e proprio mancamento. Pepa non sapendo cosa fare chiede aiuto a Don Anselmo (Mario Martin), Lei vorrebbe sapere da lui quale sia la cosa più giusta da fare nella sua situazione trovando conforto nei consigli del religioso. Don Ansemo indica a Pepa di essere prudente magari prendendo qualche giorno per decidere e sperando che torni Tristan per parlare prima con lui e capire quali siano le sue reali intenzione con Martin e per il loro amore. Pepa, però, rimarca che la fiducia tra di loro non cè più e probabilmente neppure lamore. Insomma, Pepa ha deciso di accettare la proposta di Don Alberto. Il dottore è al settimo cielo, ribadendo la sua promessa di fare il possibile per farle riavere Martin. Intanto, è il momento del duello che non si conclude come aveva preparato il marchese che viene smascherato davanti a tutti. Inoltre, viene anche umiliato in quanto per paura di essere ucciso accetta di stracciare il contratto prematrimoniale e di andare via da Puente Viejo. Soledad (Alejandra Onieva) è raggiante, molto più di donna Francisca (Maria Bouzas) che comunque ha visto salvi metà dei suoi averi e la figlia. 

Tristan è tornato in paese ma non sembra essere giunto al momento giusto in quanto, non appena si reca da Pepa per dichiararle nuovamente il suo amore, la trova mentre con Don Alberto danno la notizia del loro matrimonio a Emilia che disperata scappa via per scrivere una lettera a donna Francisca per informarla delle intenzione di Pepa di riprendersi Martin. Juan acconsente di incontrare Soledad ma soltanto per dirle addio chiudendo la loro storia. Donna Francisca venuta a sapere delle condizioni di salute di Raimundo (Ramon Ibarra) lo fa portare a casa e mentre discutono del perché il loro amore sia finito, l’uomo le rimarca come abbia dovuto sposare un’altra donna per salvarle la vita e di come l’abbia amata sopra ogni altra cosa, sviene a terra probabilmente per un infarto. Donna Francisca disperata lo prende tra le sue braccia e mentre gli ribadisce il suo amore, lo supplica di non abbandonarla.

Trama puntata 13 settembre 2013 – Tristan nega a Pepa la possibilità di rivedere Martin e tantomeno di portarlo con sé. Emilia, introdottasi nella tenuta per lasciare una lettera a donna Francisca (lettera che successivamente perderà), scopre che suo padre ha avuto un infarto e rischia di morire. Juan, divenuto l’idolo dei braccianti, organizza rivolte contro i Montenegro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori