IL COMMISSARIO MONTALBANO/ Puntata L’età del dubbio in streaming. 18 settembre 2013

- La Redazione

Tutti pronti questa sera per tornare a Vigata e alle indagini de Il Commissario Montalbano. Su Rai Uno (e in streaming) vedremo la puntata L’età del dubbio, che risale al 2011

Montalbano_ProfiloR439
Il commissario Montalbano

Tutti pronti questa sera per tornare a Vigata e alle indagini del personaggio nato dalla penna di Andrea Camilleri, che nonostante vada in onda in replica riesce a ottenere buoni risultati in termini di ascolti. Questa volta Montalbano dovrà fare i conti con due donne: una che farà perdere le proprie tracce, l’altra che conquisterà il cuore del poliziotto. Chi non avesse a disposizione un televisore per sintonizzarsi su Rai Uno può comunque utilizzare il servizio streaming della Rai cliccando qui.

Questa sera, mercoledì 18 settembre, va in onda su Rai Uno la replica di L’età del dubbio, quarto episodio dell’ottava stagione de Il commissario Montalbano. L’episodio, tratto dall’omonimo romanzo di Andrea Camilleri del 2008, è stato trasmesso in prima tv il 4 aprile 2011 ed era stato seguito da 9.295.000 telespettatori, pari al 32.45% di share. In L’età del dubbio recitano anche Isabella Ragonese, Ana Caterina Morariu e Caterina Vertova. Diamo uno sguardo alla trama.

Montalbano si sveglia dopo aver fatto uno strano sogno. Il commissario sogna il suo funerale a cui presenziano tutti i suoi collaboratori – il dottor Pasquano, il questore Bonetti-Alderighi, l’amico Mimì Augello – ma Livia, la sua fidanzata, ha deciso di non partecipare. Montalbano si sveglia così di malumore, non solo per l’incubo ma anche per il temporale che ha allagato mezza Vigata e che non accenna a terminare. Mentre sta andando in commissariato, Montalbano soccorre una ragazza bruttina e occhialuta, la cui auto sta per sprofondare nel fango. La ragazza dice di chiamarsi Vanna Digiulio (Ana Caterina Morariu), viene da Palermo e deve andare al porto turistico dove ha un appuntamento con la zia, in arrivo con il suo yacht. Il commissario propone alla ragazza di aspettare in commissariato l’arrivo della zia.

Quando lo yacht arriva al porto e si scopre che il suo ritardo è dovuto al fatto che l’equipaggio ha trovato un cadavere in mare, Vanna sparisce. Montalbano interroga Livia Giovannini (Caterina Vertova), zia della ragazza e proprietaria dello yacht che si chiama proprio Vanna, sulla nipote ma la donna ne sembra sorpresa. Il commissario sospetta che la ragazza gli abbia raccontato un sacco di bugie.

Le indagini sul cadavere ritrovato in mare proseguono e il dottor Pasquano scopre che l’uomo è stato avvelenato e che il suo volto è stato sfigurato per rendere impossibile la sua identificazione. Montalbano si trova a collaborare con Laura Belladonna (Isabella Ragonese), ufficiale della Capitaneria di Porto, che gli fa perdere la testa. L’indagine lo porta a sospettare dell’equipaggio dello yacht di Livia Giovannini.

Ma il mistero si infittisce quando viene ucciso un componente del team del “Vanna” e quando si scopre che c’è un legame tra lo yacht, il cadavere sfigurato e un motoscafo chiamato “Asso di cuori”. I dubbi sembrano diradarsi quando ricompare la Digiulio, che rivela la sua vera identità. Il caso viene risolto, ma Montalbano dovrà decidere se lasciar perdere tutto e iniziare una nuova storia d’amore con Laura…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori