UN CASO DI COSCIENZA 5/ Anticipazioni quarta puntata. Riassunto e video della terza

- La Redazione

Oltre alle anticipazioni della quarta puntata in programma il 29 settembre, vi offriamo il video e il riassunto del terzo appuntamento con Un caso di coscienza 5

un_caso_di_coscienza_5
Un caso di coscienza 5

La fiction di Rai Uno ha visto uscire di scena nel peggiore dei modi il personaggio di Saverio. Una morte che spingerà (come vediamo dalle anticipazioni a fondo pagina) Rocco Tasca a indagare per scoprire se sia trattato di un malore indotto o meno. Vedremo se l’avvocato riuscirà a mettersi sulla pista giusta. Intanto, per chi se la fosse persa, è possibile rivedere la terza puntata cliccando qui.

Torna ad appassionare il pubblico un nuovo episodio (il terzo) della quinta serie della serie televisiva italiana in sei puntate Un caso di coscienza, diretta da Luigi Perelli e trasmessa su Rai Uno. Proseguono dunque senza sosta le indagini dellavvocato Rocco Tasca, sempre deciso a continuare il suo impegno nella difesa dei più deboli. Nellepisodio di domenica 22 settembre, intitolato Senza scrupoli, verrà trattato il delicatissimo tema della malsanità e l’avvocato Tasca avrà un difficile lavoro da portare avanti.?La morte di Chiara Rosati (Valentina Reggio), che è rimasta vittima di un incidente stradale, è avvenuta in quanto la donna era giunta vicino ad a una verità veramente scomoda, una realtà che presenta possibili legami con il riciclaggio di denaro, con appalti stabiliti in maniera poco pulita e con altre faccende poco chiare. La camorra non è un qualcosa che esiste solo al Sud ma anche nel Nord, e il magistrato Giulia Longo (Vittoria Belvedere) intende riuscire a dimostrarlo anche se dovrà fare molta attenzione poiché sa di avvicinarsi a situazioni decisamente scottanti e pericolose… ed è perfettamente consapevole di giocare realmente con il fuoco. Giulia sa benissimo che esiste qualcuno che sarebbe in grado di darle un valido aiuto, ma si tratta di una persona che si trova in prigione e inoltre sembra che purtroppo non abbia nessuna voglia di raccontare la verità su quanto sa. Intanto Rocco (Sebastiano Somma) sceglie di non lasciarla sola ma di affiancarla in questa dura lotta, mentre Alice (Loredana Cannata) desidera con tutte le sue forze un un bambino. Vorrebbe dare il via a una relazione con luomo di cui è fortemente innamorata, lavvocato, ma egli sembra non accorgersi di nulla sui sentimenti provati dalla propria collega e forse non vuole appositamente rendersene conto. Saverio (Paolo Romano), marito di Giulia, raggiunge lavvocato Tasca per affidargli l’incarico di continuare le indagini sull’intera faccenda e gli confessa di essere stato l’amante di Chiara. Inoltre, sceglie di raccontare un fatto ben preciso di cui si è ricordato, infatti nel corso di una notte trascorsa di nascosto insieme, i due hanno assistito a un fatto decisamente poco consueto: sono stati testimoni di un movimento strano in cui alcune persone si occupavano di scaricare della merce, specificando che si trattava di diversi contenitori di metallo. Rocco a questo punto incarica i propri collaboratori di incominciare a eseguire delle accurate indagini su questi fatti per scoprire se possa esistere un legame tra questa faccenda e la morte dellispettrice Chiara Rosati. Ma adesso lavvocato sa di essere davanti a un bivio e vuole comprendere se sia meglio proseguire la propria strada senza assolutamente farne parola con la Longo o se invece preferisce dirle tutto quanto mettendola di fronte a una triste verità, che senza alcun dubbio le darà un enorme dispiacere. Nel frattempo Giulia è sempre più decisa nello svolgimento delle sue ricerche e vuole assolutamente dimostrare che la camorra si sta allargando nella zona di Trieste, quindi cerca di scoprire la realtà dei fatti con precise e approfondite indagini sulle attività camorristiche. Una svolta in questo suo duro lavoro, arriva quando la donna ottiene qualche ulteriore indizio e questo accade nel momento in cui essa viene a trovarsi in una situazione di malasanità nella famosissima clinica ”Villa Losiani”, di proprietà di Vincenzo Perrone, una persona prestanome in passato già indagata per aver venduto in maniera anomala un Centro Commerciale a un certo Marco Fabris (Massimiliano Vado): si tratta quindi di una struttura in cui probabilmente non tutte le cose funzionano come dovrebbero. Tasca accetta di prendere le difese dei coniugi Ferri, che vorrebbero presentarsi come parte civile in un ipotetico processo nei confronti del personale medico della clinica in cui la loro giovane figliola ha subito un’operazione di appendicectomia un paio di mesi prima. La ragazza, Aurora, è stata colpita da uninfezione al rene e i genitori sono convinti che sia accaduto in seguito all’intervento. Proseguendo con le indagini, si arriva a scoprire che la ragazzina ha un unico rene. I dottori che hanno eseguito l’operazione sostengono che si tratti di un caso congenito, per cui dalla nascita Aurora Ferri ha un solo rene, ma dopo aver esaminato alcune vecchie ecografie di quando la bambina stava per nascere, sia i genitori che Tasca sono convinti che i reni fossero invece presenti entrambi. Ma per quale motivo i medici dovrebbero aver tolto un rene alla ragazza mentre le veniva effettuato lintervento? inevitabile pensare che possa purtroppo trattarsi di un traffico dorgani. Virgilio (Stephan Danailov) è in grado di a dare un grande aiuto alle indagini e intanto il destino fa il suo corso: spesso le sue vie sono del tutto imprevedibili, infatti il magistrato Longo si trova un’altra volta a percorrere la medesima strada dell’avvocato della parte civile: si tratta proprio di Rocco Tasca.?Rocco chiede a Saverio di promettergli di rimanere fuori dalle indagini, ma la promessa non viene mantenuta: Saverio decide di scendere sulla pista abbandonata, scoprendo la verità sulla morte della sfortunata Chiara. Scatta delle fotografie, ma questo gesto verrà da lui pagato caro: mentre sta tornando a casa, si sente male. Viene condotto in ospedale e in una sua tasca viene trovato un biglietto da visita di Rocco, il quale viene immediatamente avvisato. Lavvocato corre dall’amico ma quando arriva lo trova morto, forse per un infarto, ma Tasca non ne è convinto…

Saverio è morto in ospedale per un infarto, ma Rocco vuol vederci chiaro e così comincia a chiedersi se sia possibile indurre un attacco di cuore in uomo, convinto che qualcuno abbia provocato la morte dellamico. Intanto si occupa del caso di una donna che ha rapito il figlio a una coppia: lo ha fatto perché lei è la sua madre naturale. Lavvocato le consiglia quindi di riconsegnarlo e in cambio le promette di aiutarla a riavere il bambino. Parlando con Giulia, Rocco rischia di farsi sfuggire il fatto che suo marito le fosse infedele

 La fiction di Rai Uno con Sebastiano Somma giunge questa sera al giro di boa della quinta stagione, dato che andrà in onda la terza delle sei puntate in programma. A quanto dicono le anticipazioni (che riportiamo qui sotto), uno dei protagonisti uscirà di scena nel peggiore dei modi. Per chi non avesse la possibilità di sintonizzarsi sulla prima rete da un televisore, ricordiamo che Un caso di coscienza 5 si può seguire anche in diretta streaming (clicca qui per guardarlo in diretta).

 Torna questa sera su Rai Uno l’appuntamento con la fiction con Sebastiano Somma, Loredana Cannata e Vittoria Belvedere, di cui va in onda la terza puntata. A fargli concorrenza c’è principalmente il programma di Canale 5 Io Canto, condotto da Gerry Scotti, che ancora non è entrato nel vivo della gara tra i giovani talenti musicali. Gli altri programmi, come NCIS su Rai Due o il film La caduta sulla terza rete non sembrano infatti capaci di impensierire la serata del primo canale. Così come Vento di passioni (Rete 4), le inchieste di Adam Kadmon (Italia 1) o le vicende di Grey’s Anatomy 8 (La 7). I pronostici per la sfida dell’auditel sono comunque tutti a favore di Un caso di coscienza 5. Con questa sera si arriverà a metà della serie, dato che la stessa è composta in tutto da sei episodi. Vediamo ora le anticipazioni di quanto accadrà. Saverio (Paolo Romano) ha raccontato a Rocco (Sebastiano Somma) quel che ha visto la notte in cui si era appartato con Chiara (Valentina Reggio) vicino a un aeroporto abbandonato. L’avvocato Tasca è anche obbligato a mantenere lo stretto riserbo sul caso per non far scoprire a Giulia (Vittoria Belvedere) l’infedeltà del marito. Bisogna comunque fare chiarezza sui bidoni che i due hanno visto scaricare da un aereo e non è semplice in quanto la pista ora è già stata trasformata in un cantiere. Virgilio (Stephan Danailov) riesce a dare un grosso contributo alle indagini, mentre Giulia si occupa di un caso di malasanità in una clinica di cui anche  Rocco si è interessato. Intanto Saverio, incurante degli avvertimenti, decide di recarsi al cantiere sorto sulla pista: purtroppo per lui qualcuno lo vede e decide che deve essere eliminato…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori