GREY’S ANATOMY 9/ Anticipazioni: Mark muore dopo l’incidente aereo. Puntata 29 settembre 2013

- La Redazione

Domenica 29 settembre 2013 in prima serata su La7 vanno in onda i primi tre episodi della nona stagione di Grey’s Anatomy, per la prima volta in chiaro

Greys-Anatomy-Meredith-DerekR439
Grey's anatomy

Ieri sera, domenica 22 settembre 2013, sono andati in onda su La7 gli ultimi tre episodi dell’ottava stagione di Grey’s Anatomy. Da domenica prossima, 29 settembre, inizierà la nona stagione della serie tv, per la prima volta in chiaro. Ma prima di vedere le anticipazioni della nuova stagione, rivediamo quanto successo ieri sera. Mentre gli specializzandi attendono l’esito dell’esame, Catherine (Debbie Allen) rivela a Richard (James Pickens Junior) che uno dei suoi specializzandi non è passato. In un flashback viene mostrato come si sono svolti gli esami. Ogni esaminando deve affrontare tre sessioni desami con diversi quesiti e superarne almeno due per essere promosso. Cristina (Sandra Oh) non perde occasione per mettere in mostra una sicurezza che il suo anziano esaminatore interpreta come ostilità. A Seattle, Julia (Holley Fain) dice a Mark (Eric Dane) che dovrebbero avere un figlio insieme. In ospedale viene ricoverato Nick (Jordan Belfi), amico dinfanzia di Arizona (Jessica Capshaw): il ragazzo, che le è stato molto vicino dopo la morte del fratello, è affetto da un tumore alla gamba che ha trascurato per ben sei anni, quando ormai è troppo tardi perché Callie (Sara Ramirez) lo possa salvare. Anche il Seattle Grace, come gli altri ospedali, riceve la visita degli specializzandi in cerca di un luogo dove approfondire la propria specializzazione, quindi Owen (Kevin McKidd) chiede a Miranda (Chandra Wilson) di affascinarne il più possibile affinché scelgano il loro ospedale, ma la Bailey si convince che è meglio tenersi i propri medici. A San Francisco, Meredith (Ellen Pompeo) affronta lesame, continuando a rimettere tra una sessione e laltra. Alex (Justin Chambers) riesce ad arrivare in sede desame, ma la prima sessione è persa e non può più permettersi alcun errore. Jackson (Jesse Williams) è sconvolto per aver sorpreso sua madre in camera di Richard e questo influenza negativamente il suo esame. April (Sara Drew) si fa prendere dallansia cominciando a straparlare e a sudare in maniera imbarazzante. Durante una pausa, April e Jackson finiscono per fare lamore in bagno ma capiscono che, pur essendo innamorati, la loro storia non può andare avanti per via delle convinzioni religiose di lei. Quando Lexie viene a sapere da Derek (Patrick Dempsey) della proposta di Julia, decide finalmente di confessare a Mark che è ancora innamorata di lui.?I risultati vengono resi noti: lunica bocciatura è quella di April. I promossi dovranno decidere se restare al Seattle Grace o trasferirsi, mentre i loro mentori sperano che nessuno vada via. Meredith insiste per restare a Seattle, mentre Derek vorrebbe che si trasferissero a Boston, dove luniversità di Harvard gli ha offerto di dirigere il dipartimento di neurochirurgia, e alla fine anche lei si convince a partire. Lospedale Hopkins, invece, decide di aggiungere una borsa di studio in più apposta per Alex, che aveva deciso di restare a Seattle. Allettato dalla proposta e dal prestigio dellospedale, anche Alex decide di partire, facendo infuriare Arizona che gli vieta di unirsi al team che collaborerà con lospedale di Boise per un importante intervento su dei gemelli siamesi. Cristina è combattuta perché non sa come finirà con Owen, così come Jackson che vorrebbe prima risolvere la situazione con April. Alla fine della giornata Cristina decide di partire, April viene licenziata, Miranda riceve una proposta di matrimonio da Ben (Jason George) ma Ben ottiene il trasferimento a Los Angeles chiesto dopo la rottura con Miranda. Il team per i gemelli siamesi è pronto alla partenza: Meredith, Derek, Cristina, Arizona, Mark e Lexie salgono sullaereo che li porterà a Boise ma il velivolo precipita in un bosco. Nonostante laereo si sia spaccato, tutti i medici sono ancora vivi. Meredith ha una ferita alla gamba ma riesce a sollevarsi, così come Cristina e Mark, mentre Arizona ha una gamba intrappolata sotto laereo. Meno fortunata è Lexie che ha tutta la parte inferiore del corpo bloccata dalla coda. Mentre Cristina si fa sistemare la spalla lussata da Mark, Meredith va in cerca di Derek che intanto, per liberarsi una mano rimasta intrappolata in un pezzo dala, la colpisce con un sasso, fratturandosela. 

Intanto a Seattle, dove tutti ignorano la tragedia, Owen scopre che Teddy (Kim Raver) ha rifiutato una proposta di trasferimento al MedCom e quando la donna gli confessa che le è difficile lasciare il luogo dove suo marito è morto e dove sa che il suo migliore amico ha dei problemi, lui decide di licenziarla perché si senta libera di andare via. La situazione di Lexie è grave e la ragazza muore di lì a poco mentre Mark disperato la prega di resistere perché è innamorato di lei. Quando Meredith arriva sul posto, Lexie ha già esalato l’ultimo respiro. Derek però è vivo e riesce a ricongiungersi al gruppo, ricevendo le prime cure dalla moglie che gli chiude la ferita con una spilla da balia. Mark perde conoscenza a causa di un tamponamento cardiaco e gli altri sono costretti a operarlo sul posto con attrezzi di fortuna, salvandolo. Un elicottero sorvola il bosco ma il lanciarazzi non è carico e nessuno arriva in soccorso, mentre la notte cala inesorabilmente. Owen finalmente ascolta alla segreteria il messaggio di una dottoressa che chiede spiegazioni perché i medici non sono ancora arrivati a Boise.

 

Trama puntata 29 settembre 2013 – Cristina lavora nel Minnesota, Meredith è diventata una strutturata di chirurgia generale al Seattle Grace e deve insegnare ai nuovi tirocinanti. Mark Sloan non si è ripreso dall’incidente e sopravvive grazie alle macchine, è in questo stato da 30 giorni e se entro le 17 del giorno in corso non mostrerà cenni di miglioramento, secondo il suo testamento biologico, dovranno staccare i macchinari che lo tengono in vita. Il dottor Shepherd sembra essere tornato in forma e anche la sua mano ormai sembra a posto, quindi decide di operare un paziente alla spina dorsale insieme alla dottoressa Torres. Alex è in partenza per il suo impiego ad Hopkins, ma quando incontra il sostituto della dott. Robbins che non vuole proseguire il programma di scambio con i bambini dell’Africa decide di restare. Derek durante l’intervento con Callie si rende conto di non essere ancora in grado di operare, quindi abbandona la sala operatoria. Alle 17 giunge il momento fatidico, Mark non si è ripreso quindi il dott. Webber è costretto a staccare le macchine mentre Derek e Callie assistono. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori